Author: Marilena Badolato

UN IMPERATORE IN CITTA’: GAIO VIBIO TREBONIANO GALLO- CERP ROCCA PAOLINA

Un Imperatore in città. E nessuno lo sapeva. Ora gli è stata titolata una sala del CERP, il Centro espositivo della nostra Rocca Paolina, per tentare di portarvi quella possente statua che giace, insieme ad altre preziose bellezze umbre, la famosa Biga di Monteleone di Spoleto e lo Studiolo di Federico da Montefeltro di Gubbio, al Metropolitan Museum di New York. Tutte opere di cui ci siamo accontentati di ricostruire copie, se pur di pregevole fattura: l’una rifatta da artigiani di Monteleone sotto l’egida della scuola di Manzù, l’altra dai Minelli famosi ebanisti eugubini. Ma pur sempre copie, gli originali…

0

NUTRITION DAYS: DE GUSTIBUS (NON) DISPUTANDUM EST 2

-Continua Il nostro Gustibus, maratona culturale, prosegue di corsa verso l’Abbazia di San Pietro: in Basilica Padre Martino Siciliani ricorda alcune curiosità legate alla mensa benedettina, il Refettorio, importantissimo luogo d’incontro e di condivisione. Ritorna il rito dello spezzare il pane, fondamentale per tutta la cristianità: del pane del pasto del giorno doveva rimanere sempre almeno un terzo per la cena della sera. Interessante spaccato di vita monastica. Nel monastero si consumava cibo soprattutto vegetale e pesci di acqua dolce del nostro pescoso Tevere (di allora) e del nostro lago Trasimeno. In precedenza Giovanna Casagrande nel descrivere il suo libro,…

0

NUTRITION DAYS: DE GUSTIBUS (NON) DISPUTANDUM EST 1

Sarà infatti De Gustibus, cioè parliamo di gusto. Il Ben-Essere, questo il tema dell’evento Nutrition Days, è anche nel movimento e nella conoscenza storico-antropologica della nutrizione, passata e futura. Sarà una maratona culturale. E così avremo Piedibus e (De) Gustibus: una domenica trascorsa tra il verde dei parchi e dei giardini per sapere che camminare fa bene al corpo, e in luoghi storici dove la cultura parla della nostra città e di un “ tempo alimentare” diverso dall’oggi per arrivare forse a comprendere meglio le scelte odierne. Le teche e le vetrine del museo Nazionale Archeologico dell’Umbria rimandano, dal bagliore…

0

FRANCESCO VA DA FRANCESCO: PAPA FRANCESCO AD ASSISI

Francesco va da Francesco. Ad Assisi, dove la chiesa romana aveva cercato, nella storia, di inglobare, fagocitare, annullare quella“madonna Povertà”così amata da Francesco , oggi, con Papa Francesco, cerca di esserne il baluardo, compiendo la propria opera di spoliazione. Il suo sorriso caldo, illuminante, aperto e vero, vuole mandare ancor oggi il messaggio che il Cristianesimo è Gioia, una filosofia d’Amore condiviso, un modo di Vita dai fondamenti positivi. Il credo del Cristianesimo è il credo del Papa, e lui lo sta portando in giro per il mondo. Da credente a credente. Da pari a pari. Papa Francesco da Assisi:…

0

PERUGIA 2019: CITTA’DELLE IDEE, CITTA’DEL DIALOGO, CITTA’DELL’ACCOGLIENZA.

Perugia sprizza cultura da tutti i pori. Ma cultura fatta di processualità, un continuo farsi che nasce e dà forma ad accadimenti, avanzamento di sapere sognato e progettato. Perugia diventa una e trina. La città triplica la sua identità come CITTA’ DELLE IDEE, CITTA’ DEL DIALOGO, CITTA’ DELL’ACCOGLIENZA. Questo è il progetto. Questo è quello che l’Europa chiede, reinventare il futuro e Perugia è pronta alla sfida. In tanti ieri pomeriggio nella Sala dei Notari ad ascoltare il futuro: Perugia 2019, Capitale Europea della Cultura. Ma noi siamo abituati al futuro, il futuro è già qui, nella sfida delle nostre…

0

I PRIMI D’ITALIA: CALENDARIO-LUNARIO BARBANERA DEI CIBI FELICI E MOSTRA FOTOGRAFICA FATTI DI TERRA. PALAZZO CANDIOTTI-FOLIGNO

C’era una volta la valle dei cibi felici. Come in una valle incantata, con il cinguettio degli uccelli tra le fronde e la luce che cambia con lo scorrere del tempo e delle ore, appare il bellissimo allestimento di giganteschi colorati pannelli a Palazzo Candiotti per il nuovo Calendario – Lunario Barbanera dell’anno 2014. Barbanera dei cibi felici: i mesi e le stagioni parlano di antica saggezza, di proverbi, di magici rituali, di oroscopi, del tempo degli uomini della terra del cielo. Con Il Sole che apre giustamente la mostra come fonte di vita materiale e spirituale e poi La…

0

RIFLESSI DIVERSI: POETI IRLANDESI E UMBRI SI RACCONTANO. TORRE DEI LAMBARDI-MAGIONE

I poeti irlandesi ci raccontano e i riflessi sono diversi. La poesia è un afflato, parole rapide e improvvise, un lirismo assoluto difficile da afferrare in una lingua non propria, ma la musicalità stasera è la stessa. Stasera, infatti, sarà possibile ascoltare le stesse poesie nelle due lingue, italiano e inglese, lette da esperte traduttrici. Come i poeti irlandesi ci vedono e ci cantano in versi. Riflessi Diversi è l’evento e saranno bagliori di poesia e di luce nella splendida Torre del Lambardi di Magione, dove l’antichissimo e il contemporaneo si mescolano regalando uno spazio sospeso tra la storia di…

0

MONDOTONDO: STEFANO BOTTINI AL CERP-ROCCA PAOLINA-PROVINCIA DI PERUGIA

Poeta d’immagini è Stefano Bottini, in realtà fotografo d’architettura, traduce l’architettura dei luoghi in foto. Ma fotografare il vero e mostrarlo poi con l’occhio stupito di un tutto tondo filtrato da materico vetro o acqua non è forse fare poesia d’immagine, non è forse scoprire e aver scoperto un nuovo rimario? Non è presentare il mondo come superficie riflessa di un sogno? Fotografo poeta, tra sogno e tecnica, che questo è la fotografia, in bilico tra creazione e schema rigido da rispettare, obiettivo da inquadrare. Homo faber, artigiano dalla straordinaria manualità-la mente, la mano e qui anche l ‘occhio-, che…

0

SE IL SACRO E’ IN MUSICA.SAGRA MUSICALE UMBRA 2013:TRASFIGURAZIONE

La Sagra Musicale Umbra, bellezza dei luoghi e programmi musicali costruiti sulla bellezza dei luoghi stessi, con il tema annuale 2013 della Trasfigurazione, intesa come immersione nella luce fisica e spirituale. Apre stasera con la Messa solenne cantata nella nostra Cattedrale di San Lorenzo, settanta metri lucenti di mille lampadari, di marmi di colonne, con l’organo a canne che svetta al cielo e il coro della Cappella Musicale della Basilica Papale di San Francesco di Assisi. Origini antichissime, risalenti alle prime note vergate da fra’ Giuliano da Spira che, nel 1230, scrisse un ufficio ritmico in onore di San Francesco…

0

SE IL SACRO E’CONTEMPORANEO:ARTISTI UMBRI ALLA GALLERIA ARTEMISIA-PERUGIA

Se il sacro è contemporaneo, spira un anelito diverso, un desiderio di afferrare la divinità e farla propria oltre il dogma, oltre quello strano sentimento di spiritualità che sembra intimorire e ingabbiare in una dimensione altra. 50 artisti umbri interpretano il sacro. Oltre le forme le icone i riti o i miti. Come riprodurre un sentimento, un’ansia di assoluto, una intima armonia o pace interiore in infinite espressioni per un unico tema ancor oggi inafferrabile, intangibile. Come interpretare l’ineffabile sprofondato nell’intimo. Il Cantico delle creature di Silvana Migliorati con la sua rotondità ancestrale, sembra riprodurre in perfetta circolarità, un suono,…

0