Author: Marilena Badolato

I GIORNI DELLE ROSE: REPORTAGE 1-VILLA FIDELIA DI SPELLO PROVINCIA DI PERUGIA

Sabato 8 giugno 2013 Se son rose…fioriranno. Se è possibile scrivere di un profumo, allora questo sarà un reportage al profumo di rosa. Che regala endorfine, infatti i presenti, moltissimi, sembrano rilassati e sereni, complice il sole forse, quella sfera gialla rotonda -ricordate- che in questi ultimi tempi ci ha abbandonato, e che in questi due giorni ci ha sorriso sempre. Un reportage per seguire questo evento di rosa vestito in mezzo a un mare di gente che parla, si incontra, conversa, cammina, attorniata dal bello di un complesso da sogno aperto a tutti. Oggi un grande “parco di gioia”….

0

GIARDINI E ORTI: DONNE DI FIORI…FANTI DI CUORI.

Donne di fiori e fanti di cuori parleranno oggi di orti e giardini: studiosi di paesaggi e architetture e appassionati amanti del verde. Natura, ambiente, paesaggio, territorio. Il giardino, inizia Mara Savini, paesaggista, è simbolo-luogo dell’umanità, come perduto Eden da riconquistare, luogo della perduta felicità e della riconquistata armonia. Un riacciuffare quell’angolo di Paradiso attraverso la riconciliazione con la natura. Il giardino è sogno, ricordo, percezione del bello, delusione, oblio, ordine, passione, desiderio. Qualunque sentimento e il suo opposto, a seconda dello stato d’animo, animano il giardino. Coltivare un terreno recintato è un ritrovarsi in quella solitudine che non è…

0

ROSE, ROSE! I GIORNI DELLE ROSE A VILLA FIDELIA- SPELLO

L’8 e il 9 giugno prossimi il culto della rosa avrà un suo tempio: Villa Fidelia di Spello, luogo di singolarissima malìa che da secoli domina l’ingresso di Spello e della Valle umbra sud, una delle meravigliose valli che portano l’estremo territorio folignate a lambire le sponde del Clitunno. Le mostre dedicate alla rosa nel mondo sono oltre 20 mila ogni anno, ma nessuna potrà mai essere come questa di Villa Fidelia. Qui infatti la rosa trionferà non solo come arbusto dalle mille varietà da inserire nel proprio giardino, grazie agli oltre 70 espositori, ma come oggetto-soggetto di cultura, arte,…

0

SCRIPTA MANENT: IL MIRACOLO DELLA SCRITTURA. MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DELL’UMBRIA-PERUGIA

Scripta manent, le testimonianze scritte in Etrusco, Umbro e Latino, attraverso il materiale del nostro Museo archeologico. Il miracolo della scrittura, patto di convenzione per comunicare più complessi stili di vita, pensieri e sentimenti. La tabella comparativa degli alfabeti delle principali lingue del mondo antico fa riflettere sulla complessità dell’Etrusco arcaico e classico rispetto all’Umbro, molto più povero di suoni consonantici. Ma appaiono anche l’Osco, il Falisco, il Piceno il Messapico, il Latino arcaico e quello classico. Molteplici e approfondite sono le testimonianze del mondo etrusco tramite la scrittura, gli etruschi scrivevano dappertutto, ma purtroppo il materiale rimasto è limitato…

0

IMAF CHEFS’CUP:CINEMA E GUSTO A TAVOLA. I PIATTI DEGLI CHEF ROSANNA MARZIALE E STEFANO CERVENI

Immaginate una mozzarella di bufala campana dop, quella bella rotonda e perfetta che, trattata al calore, ritorna alla sua forma primordiale di pasta da “mozzare” e viene aperta a mo’di scrigno, sì da contenere una “forchettata” di spaghetti di Gragnano. Sublimi se avvolti nella salsa profumatissima di puro San Marzano, il pelato per eccellenza e pelato davvero, liberato da quella sottilissima pellicola che lo avvolge, lo protegge e racchiude il gusto del sole e della terra riccamente vulcanica che lo ha nutrito. La sala ora profuma di pomodoro. Nel piatto salsato di vistoso rosato giace, nel suo splendore ricomposto, la…

0

IMAF CHEFS’ CUP: CINEMA E GUSTO A TAVOLA. RISTORANTE COLLINS’ HOTEL BRUFANI- PERUGIA

Imaf Chefs’ Cup, sembra una regata velica, ma non lo è. O quasi. E’ comunque un Tour gastronomico stellato, con grandi chef che si misurano su un tema che tocca le corde dell’Arte con la maiuscola, che significa letteratura, pittura, scultura, musica, cinema, fotografia. La coppia vincitrice del Tour sarà annunciata durante la ottava tappa, a Napoli a bordo di una nave da crociera MSC, e la finale si terrà a settembre negli Stati Uniti, a San Francisco, durante la America’s Cup. Quindi una certa attinenza con le vele in fondo c’è. L’evento prevede la sfida tra quattordici chef stellati…

0

CANTINE APERTE 2013: IL TERROIR NELLA MENTE.

Cantine aperte 2013. L’Italia è una potenza enologica, ma non lo sa o per lo meno non crede di esserlo, succube da sempre dei cugini d’oltralpe. Ma ormai siamo solo secondi alla Francia come esportazione di vino. Vino, una forza liquida, lo sapevano bene i nostri vecchi che lo usavano come corroborante naturale, rinforzante di membra gracili e stanche ed oggi, avendo superato da un pezzo la fame, ci possiamo permettere di considerare il vino come stile di vita, addirittura come segno di riconoscimento. Il vino è la storia più antica che abbiamo, antica memoria, una delle espressioni alte di…

0

E’ PERUGIA COMICS: AL CERP-ROCCA PAOLINA-PERUGIA

Incuriosita varco la soglia del CERP che già parla del mondo di intelligente fantasia in cui sto per entrare, e saranno le strisce di culto dell’infanzia, storie che ho dentro e non muoiono mai. Infatti l’infanzia è lì a portata di mano. Il fumetto, linguaggio agile e straordinariamente evocativo, così tanto evocativo che i ricordi riaffiorano insieme agli ambienti di casa dove leggevo. Prodotti di altissima competenza, perizia e sbrigliata fantasia, di immagini in movimento con un prima e un dopo, un tassello collegato a un filo continuo, a una storia. Cinema e disegno, un disegno in movimento questo è…

0

FESTA DELL’EUROPA: LET’S GO TO EUROPA, STUDENTS TO 2019

Per credere nell’Europa non basta l’idea, è necessario il sogno. E il sogno è giovane. Giovani sono i ragazzi degli Istituti Medi Superiori umbri che hanno invaso in questi quattro giorni, dal 9 al 12 maggio, il CERP della Rocca Paolina, cuore pulsante dell’evento. Laboratori, mostre fotografiche, percorsi espositivi, biblioteche tematiche, performance teatrali e per finire le note nell’Atrio Sonoro del Cortile d’Onore del superiore Palazzo della Provincia a suggello di indimenticabili giornate. Perugia celebra così la festa dell’Europa, con un acronimo, PAUPER che sta per Perugia, Assisi, Umbria, per la Capitale europea della Cultura 2019 e pauper anche come…

0

COME IN CIELO COSI’IN TERRA, MA DENTRO UN CARAPACE.

Come in Cielo così in Terra, ma dentro un carapace che, convesso,  spinge verso il cielo e un piastrone, piatto, che invece tiene ancorati a quella terra che tutti calpestiamo. Come vivere  in un microcosmo, quello terrrestre, e in un macrocosmo, la volta celeste. E in relazione anche all’esterno, ben visibile, con le opere esposte nel Parco della Scultura di Castelbuono, arte- natura-spiritualità, che circonda le colline attorno, sorridenti di viti. Il Carapace è una scultura dove dentro si vive e si lavora. Nella tenuta di Castelbuono della famiglia Lunelli il carapace di Arnaldo Pomodoro è un contenitore di vino…

0