Author: Marilena Badolato

“L’ORO DI SPELLO” ALL’EXTRA VERGINE OLEOTECA.

L’OLIO EXTRAVERGINE DI SPELLO incontra la cucina  italiana: in intriganti menù a quattro mani si svelano le potenzialità del nostro olio nei piatti. Finalmente un evento interamente centrato sul focus olio: l’ impiego in cucina in  preparazioni regionali di cuochi del territorio di appartenenza che significa conoscenze diverse e diversi usi,  un luogo dove le culture culinarie possano incontrarsi a creare il “nuovo” in bocca. Questi sono i ristoranti di Spello- E*tra Vergine Oleoteca, Drinking Wine, Il Pinturicchio, Il Vecchio Opificio, La Bastiglia, Locanda del Postiglione, L’Orlando Furioso, Mamafò e Osteria del Buchetto- che proporranno una cucina a “quattro mani”,…

9

GARDEN CLUB PERUGIA: UNA FESTA A PALAZZO DELLA CORGNA DI CASTIGLIONE DEL LAGO.

  E IL PALAZZO SI ANIMA. Quelli che ci hanno appena dato il benvenuto illustrandoci la storia di Castiglione del Lago con il suo magico numero tre ora, indossati costumi secenteschi, diventano attori e musici. E protagonisti di uno spettacolo di vita nobiliare nella Villa “simile a reggia”, nata come luogo di delizie e di svaghi della famiglia dei della Cornia: Fulvio Alessandro e sua moglie Eleonora de Alarcòn y Mendoza che vivono in questa magione ci ricevono, insieme ai loro storici ospiti, in canti e danze e immaginiamo il palazzo circondato da quello splendido giardino terrazzato che l’artista e…

12

L’ORO DI AGILLA: CONCORSO ITINERANTE PER GLI OLI EXTRAVERGINI DEL TRASIMENO.

I MAGNIFICI  CINQUE sono posizionati  in altrettanti bicchierini A-B-C-D-E.  Sono nella giuria di giornalisti che deve esprimere un parere sull’olio più rappresentativo del Concorso “Oro di Agilla”, la cui premiazione finale si terrà a Passignano domenica prossima 12 novembre 2017, alle ore 15.30 nella  Sala consiliare del Palazzo comunale. Un olio del nostro lago Trasimeno quindi.  Zona dove gli olivi esistono da sempre e regalano olio per splendidi piatti. Gli assaggiatori ufficiali, guidati dal Capo panel Giulio Scatolini hanno già eliminato gli oli difettati e questi campioni, assolutamente anonimi, sono alcuni di quelli in pole position. Giudicare quello che risponde…

13

IL CALENDARIO 2018 DELL’ASSOCIAZIONE PUNTO ROSA.

12 MESI per 12 tappe di un percorso di vita. 12 mesi per altrettanti disegni, schizzi, opere pittoriche che rappresentano stati d’animo, angosce, paure, dolore, ma anche tanta speranza. Messaggi importanti da chi ha attraversato un tunnel ed è tornato a rivedere la luce. E vuole comunicarlo a tutte le altre donne che si trovano o si troveranno nella stessa condizione. Da un dolore, la scoperta improvvisa di un tumore al seno, alla guarigione e volontà e forza di uscirne. Punto Rosa Onlus è l’Associazione che si occupa di dar vita nuova e nuovi progetti a tutte quelle donne operate…

7

IL 2 NOVEMBRE AL FRANTOIO BATTA CON LE FAVE E L’OLIO NUOVO.

CON LA MANINA si colgono le olive. La cultivar del giorno è il Leccino. Antico rito di brucatura con un rastrello-pettine. Emozionante. Piccoli agevolatori manuali, pettini o rastrelli dal lungo manico, rendono più leggero il lavoro e le olive così raccolte hanno una bassissima quantità di foglie, che poi verrà ulteriormente eliminata. E la pianta alleggerita dal suo carico, riprenderà il ciclo vitale: sarà riposo d’inverno e nuova vita poi, e nuovi frutti che daranno l’olio nuovo. Così l’aratura, la potatura, la raccolta, si caricano di comprensibili significati rituali e propiziatori legati alla fecondità della terra.   SU UN’ANFORA DI…

13

GIORGIO CUTINI E LA SUA “ROMA, CITTA’ DELL’ANGELO”. GALLERIA D’ARTE ARTEMISIA-PERUGIA.

GIORGIO CUTINI  lavora per dare nuova luce al negativo, e nuova vita. Nuova veste, nuova forma, quell’inesprimibile, ineffabile che il semplice scatto non può regalare. “Fotografo ciò che penso, non ciò che vedo. Tutto ha origine nel negativo, nella vitalità del negativo, nel senso che credo al negativo come oggetto esso stesso, in altre parole il negativo è arte.”   E’ LA REALTA’ IN BIANCO  E NERO,  il non colore che permettono il Sogno. In bianco e nero immagini, vesti con  la mente il pensiero, quello profondo, quello inconscio. Difficile è poi comunicarlo in una mostra d’arte il cui materiale…

13

GARDEN CLUB PERUGIA E IL BENESSERE VERDE DI ILDEGARDA DI BINGEN.

CONTINUANO i fortunati incontri del  Garden Club di Perugia sul “benessere verde”. E non poteva quindi mancare Ildegarda di Bingen e la sua “ viriditas” concetto quanto mai affascinante e attuale. La sua si potrebbe definire una “visione ecologica” vissuta come completa sintonia e armonia tra componente fisica e spirituale, una immersione nel mondo naturale per il  raggiungimento di un benessere totale. Siamo infatti nel 1100 e questo vigore verde, energia vitale, fertilità vegetativa non è altro che il perfetto equilibrio tra corpo e anima, il raggiungimento del quale permette un ottimale stato di salute. Vissuta quasi tutta la sua…

8

PAROLE PAESAGGI MUSICA IN UN GIOCO DI ECHI E RIMANDI.

UN GIOCO DI ECHI E RIMANDI. Raffinati colti profondi. Poesia, musica e pittura si incontrano  sull’affascinate gradino dell’Arte. “Le parole i paesaggi la musica” sono insieme a comporre atmosfere e realtà, emozioni e pensieri, gioia improvvisa e insieme  meditazione  profonda.   LE POESIE di Maria Rosaria Luzi in fondo sono pennellate di azzurri di mare, di gialli solari, di bagliori di malinconia che improvvisamente li squarcia, per poi ricomporli nell’armonia  dell’animo. Il respiro eterno  dell’essere  nella poesia Incanto, ma anche la storia che irrompe in Tregua di Natale, 24 dicembre 1914 o in Tunisi 18 marzo 2015, momenti flash ricondotti…

10

RIFLESSI DIVERSI 2017: I POETI IRLANDESI CI RACCONTANO.

ANCORA UNA VOLTA sentimenti universali racchiusi in versi di lingue diverse e quindi di diverso pensiero. E ogni volta si ricrea quella emozione di come una  stessa realtà venga interpretata da espressioni diverse.  E la musica, come in origine era la poesia orale e cantata, veste di melodia le pietre della fascinosa Torre dei Lambardi di Magione.   Adam White apre la rassegna con The Hundred–Dollar Stove / La stufa da cento dollari,  con la storia di un gruppo di famiglie di rifugiati che vivono al freddo di una tenda e con un figlio malato che è al centro dei…

9

L’ORO DELL’UMBRIA IN UN BICCHIERINO. 20 ANNI DI FRANTOI APERTI.

L’ORO DELL’UMBRIA E’ IN UN BICCHIERINO. Per giunta oscurato. Chè non devi giudicarlo dal colore. Eppure è sempre giallo oro con sfumature verdissime e dall’aroma  inconfondibile. Piccante amarognolo, quel tanto che parla di una salubrità in gola.   E’ IL NOSTRO OLIO e continuo a parlarne dopo tanti articoli scritti. Perchè mi affascina questo  oro liquido e il suo mondo, arcano mistero, lavoro del contadino nel campo e del frantoiano alla molitura. Ogni volta lo stesso, ogni volta diverso, a seconda delle stagioni, del sole, della pioggia, del vento e della terra. Questo è l’olio vero e lo riconosci subito…

9