Hotel Brufani

IJF15: IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL GIORNALISMO CONTINUA

L’HOTEL BRUFANI, INQUESTI GIORNI, INCANTA E STUPISCE. E’ un grande open space che accoglie tutti e tutto il mondo, e la città stessa sembra entrare ogni giorno dalla storica porta principale fra Piazza Italia e i giardini Carducci. L’antichità della storia si mescola per magia a nuove intuizioni e realizzazioni, quelle di chi, come Amazon e complice una completa e attenta disponibilità dell’albergo e del suo personale, ha trasformato la “sala dei piatti vittoriani” in un moderno angolo di lettura e relax o Radio Capital che trasmette dal Bar Bellavista dove si gode appunto un panorama mozzafiato sull’ Umbria, e…

2

IJF15: PER CINQUE GIORNI PERUGIA PARLA IL LINGUAGGIO DEL GIORNALISMO

E’ PARTITO. Da Perugia, dall’hotel Brufani da sempre suo quartier generale, IJF15 numero nove ha dato la sveglia mattutina alla sonnacchiosa città di Perugia con Lateral -Radio Capital, la rassegna stampa ‘obliqua’ con cui Luca Bottura commenta, day by day, con intelligente ironia, i titoli delle maggiori testate italiane ed estere. Ci terrà compagnia insieme a Voci del mattino di Radio1 con Paolo Salerno e, sempre in diretta, con Caterpillar- Radio2 di Massimo Cirri. E’ iniziata così la prima giornata del Festival, quest’anno più partecipativo e interessante che mai. Informazione e attualità del momento in giornate dense di incontri, dibattiti,…

2

IJF15, FESTIVAL DEL GIORNALISMO: “ EVERYBODY LEARNING FOR EVERYBODY ELSE”- PERUGIA 15-19 APRILE 2015

“UN SOCIAL NETWORK LIVE” è stato definito il Festival internazionale del giornalismo, un appuntamento atteso ormai da tutto il mondo, una tappa sull’informazione irrinunciabile per vivere il giornalismo a Perugia, quest’anno la IX edizione dal 15 al 19 aprile, in cinque giornate cariche di eventi e di nomi: oltre 200 incontri tutti free e trasmessi in diretta streaming, 500 speaker da 35 paesi, 50 workshop e 250 volontari. Ormai è il più grande evento in Europa dedicato al mondo dei media, organizzato da Arianna Ciccone e Chris Potter e fortemente voluto anche nei momenti di crisi “istituzionale” superata dall’ingresso di…

3

CHEF’S CUP 2015: IL MENU’ DI MARCO FAIELLA CHEF RESIDENT RISTORANTE COLLINS’ HOTEL BRUFANI PALACE PERUGIA

MARCO FAIELLA executive Chef dell’Hotel Brufani e delegato APCI Perugia, interpreta il menù della serata adattandolo alle fiabe narrate e inserendo prodotti tipici e storici della nostra regione. Così l’apertura della serata sarà una Vellutata di fagiolina del lago Trasimeno con filetto di persico fritto, quenelle di caprino al limone e una piccola incursione di cipolla di Cannara a donare un dolce nerbo al piatto veramente intrigante. Dopo “Il minestrone nei ravioli” e gli “Spaghetti all’arrabbiata di erbe” degli chef in gara Nicola Damiani e Michele Biagiola, segue il Filetto di agnello alla mela cotta e tartufo su dadolata di…

3

CHEF’S CUP 2015: PIATTI DA FAVOLA 2- GLI “SPAGHETTI ALL’ARRABBIATA DI ERBE” DI MICHELE BIAGIOLA COLLINS’ BRUFANI PALACE PERUGIA.

-Continua   E LA FAVOLA CONTINUA con lo Chef Michele Biagiola, simpatico e terragno come la terra da cui viene, le Marche del gusto in bocca, dei piatti concreti legati a una splendida materia prima. E qui appare ancor più legato a quella terra che dona le erbe spontanee, conoscenza e passione personali. Una cucina etica che pratica il km 0 e il biologico e come conseguenza la stagionalità e la territorialità diventano protagoniste dei suoi piatti. Attorno al ristorante e al laboratorio dove opera, l’Enoteca Le Case di Macerata, vi è una Azienda biologica che fornisce la materia prima…

3

CHEF’S CUP 2015: PIATTI DA FAVOLA 1 – “IL MINESTRONE NEI RAVIOLI” DI NICOLA DAMIANI. COLLINS’ BRUFANI PALACE PERUGIA

SOSPESI TRA REALTA’ E FANTASIA  i piatti della quarta tappa della Chef ’s Cup 2015, qui al ristorante Collins’ dell’Hotel Brufani, rivelano la maestria dell’esecuzione. La bellezza della forma riflette la sostanza della materia prima e la perizia della sua trasformazione. Una cucina stellata con una trama e un insegnamento, come nel mondo delle fiabe raccontate stasera, “ Brodo di stecchino” e “ Merlino Re dei Draghi”, e intendo trama come storia: un po’ di passato attaccato a un pezzo di futuro. L’arte, qualunque essa sia, è ispirazione all’immortalità: la conoscenza passata è viatico alla tradizione di domani. Così è…

2

CHEF’S CUP 2015. ANTEPRIMA EXPO: GLI CHEF NICOLA DAMIANI E MICHELE BIAGIOLA. COLLINS’ H. BRUFANI PALACE PERUGIA

NICOLA DAMIANI  DELL’ “OSTERIA DI PASSIGNANO” E LA TRADIZIONE VALLOMBROSIANA. Michele lo trovi al lavoro all’Osteria di Passignano di Tavarnelle Val di Pesa, ristorante fondato nel 2000 da Marcello Crini e Allegra Antinori. Passione per la propria terra nei piatti della tradizione toscana, ma rivisitati dall’ estro e dalla fantasia di chef. Filari di pregiato Chianti, piante secolari di olivi circondano il luogo, Badia a Passignano, una roccaforte, una abbazia che racchiude come prezioso scrigno il cenacolo del Ghirlandaio nel refettorio e le grandi stalle diventate un ristorante di eleganza e charme. Antico monastero ancor oggi abitato dai monaci dell’Ordine…

2

IMAF CHEF’S CUP 2015: QUARTA TAPPA AL COLLINS’ HOTEL BRUFANI PALACE DI PERUGIA

E’ PARTITA, per il terzo anno consecutivo, la Imaf Chef’s Cup , la “regata gastronomica” ospitata in sette città italiane e in altrettanti SINA Hotels all’insegna della cucina stellata e che quest’anno sarà vissuta come “anteprima dell’Expo 2015” con il magico tema delle fiabe e delle favole a cui dovranno ispirarsi gli chef partecipanti. E per il terzo anno consecutivo il ristorante Collins’ dell’Hotel Brufani di Perugia ospiterà la quarta tappa per una serata dove magia dell’allestimento e gusto in bocca si uniranno in un connubio vincente. Iniziata al Roof dell’Hotel Bernini di Roma con i piatti degli chef Lele…

5

UMBRIA JAZZ 14. LE PRELIBATEZZE DEL JAZZ APERITIVO ALL’HOTEL BRUFANI PALACE-PERUGIA

AI TAVOLI LE PRELIBATEZZE DELLO CHEF DELL’HOTEL BRUFANI MARCO FAIELLA E DELLA SUA SQUADRA. Il jazz aperitivo, qui nella Sala Raffaello, si apre con piccoli cannoli di cialda sottile, una mini croccantezza in bocca, che racchiudono una mousse di cetriolo, formaggio fresco e basilico, perfettamente intonati al salutare centrifugato dove il cetriolo parla di bontà sane dell’orto; mini club- sandwich farciti di salmone e piccole verdure di gusto o striscioline di carpaccio accompagnate da piccole perle d’avocado; triangoli di “ crescia”, omaggio all’origine eugubina dello chef, con farciture variamente interpretate; rollè di pane al latte con burro salato, more e…

1

UMBRIA JAZZ 14. JAZZ APERITIVO: FRANCO CERRI QUARTET ALBERTO GURRISI, DANIELE MENCARELLI, ANDREA MELANI.HOTEL BRUFANI- PERUGIA

    SUONA FRANCO CERRI e racconta la sua lunga storia d’amore con la chitarra. Una Gibson. Autorevolezza e garbo di un artista simpatico, schietto, gentile e raffinato. La prima chitarra è un dono del padre e costa 78 lire, gli inizi quindi sono da autodidatta: un ragazzo così innamorato della musica, da sentire il bisogno fisico di abbracciare uno strumento. E sarà allora artista istintuale sia nel suonare che nell’insegnamento, cosa che donerà sempre uno speciale rapporto epidermico con il pubblico. Oggi è considerato il chitarrista italiano più autorevole nella storia del jazz e  professore conteso e amato dai…

1