Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Giri del Gusto

VERY BELLO CALENDIMAGGIO: MEDIEVAL SPRING FESTIVAL IN ASSISI.

CHE AMORE DI CALENDIMAGGIO! SON TORNATI I CANTI DI MAGGIO, i tornei, le tenzoni, le sfilate di carri allegorici che inneggiano ai fiori della primavera e a quel Medioevo che tanta parte ha avuto ed ha ancor oggi nella nostra regione e anche qui nella fiera città d’Assisi. Ad Assisi il medioevo non sembra terminato mai, vuoi per la fisionomia della città, vuoi per i conventi e le chiese che la dominano come dominavano l’età di mezzo, vuoi per Francesco e la sua storia sempre presente al mondo, vuoi per i suoi cittadini che al rintoccare della campana che apre…

4

IL CIBO E LE CARTE: UN PROFILO ARCHIVISTICO “ALIMENTARE”. PALAZZO MURENA-UNIVERSITA’ DEGLI STUDI-PERUGIA

RICCA E’ LA DOTAZIONE DOCUMENTARIA DEL COLLEGIO DELLA SAPIENZA NUOVA che già dal 1400 ospitava giovani convenuti a Perugia per studi universitari. Il Collegio stabiliva anche chi dovesse occuparsi della  redazione dei testi, i notai dei canonici della Cattedrale di San Lorenzo o quelli del Collegio della Mercanzia, enti che componevano l’organo di governo della Sapienza. Per questo il materiale archivistico si trovava, dalla fine del Cinquecento, presso la sede del Collegio della Mercanzia di Perugia- luogo dei traffici mercantili e del cambio delle monete- che nei suoi stessi statuti stabiliva regole di conservazione e distribuzione. Numeroso anche il materiale…

3

” PRIMAVERA DI CORCIANO” 2015: LA CREATIVITA’ IN DIRETTA.

E’ PRIMAVERA A CORCIANO. Corciano nel cuore. Su, in Piazza Coragino sono riunite le opere di circa ottanta artisti che hanno variamente interpretato e in modo estemporaneo, Corciano, il paesaggio, la storia, i colori. E stasera sarà la premiazione dei vincitori del concorso.   LA CREATIVITA’ IN DIRETTA. Questa è la diversa edizione 2015 de “ La Primavera di Corciano “, un intero paese in mostra in una estemporanea di pittura e scultura “diffusa” lungo le vie, i vicoli, le strade del Borgo. Un evento che si rinnova da oltre vent’anni e che affianca, come filo conduttore dedicato alla manualità,…

4

EXPO 2015. INAUGURAZIONE.

  OGGI E’ TEMPO DI INAUGURAZIONE con un cerimoniale da seguire, ma è anche il 1 maggio ed è la festa di tutti coloro che lavorano e anche di coloro che hanno lavorato sodo perché il cantiere Expo partisse oggi, malgrado tutto. A loro il saluto, il ringraziamento e il plauso di tutti. Expo come luogo delle idee, ma anche delle domande e delle possibili soluzioni. Expo, oggi, come risultato di una devozione al lavoro, quella passione che gli italiani sanno esprimere da sempre.   GLOBALIZZARE LA SOLIDARIETA’. In diretta dal Vaticano Papa Francesco si rivolge a tutti noi e…

2

EXPO 2015. THE OPENING IN PIAZZA DUOMO CON ANDREA BOCELLI

     RE DELLA SERATA DI APERTURA, in un concerto straordinario, è Andrea Bocelli che con la voce e la melodia italiana, unifica tutto il Mondo. Bocelli è Ambassador extraordinary, ma anche partner Expo con la Andrea Bocelli Foundation. E la sua voce rapisce non solo la platea di piazza Duomo a Milano ma miliardi di persone che seguono in mondovisione l’evento. Perché almeno 140 paesi partecipano a questa Esposizione universale con 53 padiglioni delle meraviglie. E un pensiero va anche a quei Paesi assenti, perché anche se fossero presenti, non avrebbero nemmeno il materiale per riempire il proprio padiglione….

2

EXPO 2015. MASSIMO BOTTURA

Sarà Massimo Bottura, patron dell’Osteria francescana di Modena, il terzo migliore ristorante al mondo, a inaugurare a tavola l’Expo 2015. Bottura preparerà per Identità Expo, un menù stellare spalmato in incontri culinari dall’ 1 al 3 maggio. IL MENU’ SI APRIRA’ con i Tagliolini primavera in astratto, verdure tagliate a fiammifero che simulano i tagliolini, una pasta lasciata fermentare a lungo in un’acqua di parmigiano, che diventa una specie di “miso” orientale. “Avevamo questi tagliolini che erano rimasti in un’acqua di parmigiano troppo a lungo e non potevano essere serviti, così abbiamo provato a farli fermentare. L’idea è esplosa subito,…

2

EXPO 2015. MENO 1. CI SIAMO: DOMANI, A MILANO, PARTE L’ESPOSIZIONE UNIVERSALE.

   LA “SCOPERTA DELL’ITALIA” 2015. Parafrasando la scoperta dell’America di Cristoforo Colombo, del 1492, ad aprire la porta del Gusto sarà il grande chef Massimo Bottura, the best, patron dell’Osteria francescana, terzo migliore ristorante al mondo, che avrà il compito di assemblare tutte le tematiche dell’Expo, dalla italianità, alla salubrità, al regionalismo, al “local is beautiful” fino al global che ci ascolta e ci guarda sempre. E a lui il compito di presentare la cultura gastronomica e aprire Identità Golose Expo2015.   A QUESTO “ GENIO DELLA LAMPADA” (in questo caso non  quella della cucina alla…, ma è quella dei…

2

UN SORPRENDENTE CONNUBIO: I PROFUMI DELL’OLIO UMBRO E QUELLI DEL CAFFE’

UNA CURIOSA DEGUSTAZIONE. E per questo più accattivante: olio extravergine d’oliva e a seguire caffè. Affinità? Prodotti naturalissimi, entrambi fonte di energia, l’uno più spiccatamente nutraceutico, un functional food, l’altro più trasgressivo e tendente al puro piacere, per noi italiani un comfort food. Aromatici entrambi, l’olfazione è la prima cosa che rapisce e conquista, anche se in questa prova a vincere è sicuramente l’aroma di caffè che pervade poi la sala. Si inizia ovviamente con l’olio e i diversi bicchierini, tutti oli umbri, tutti eccellenti, alcuni sono blend, altri monocultivar, tutti DOP Umbria. Zone Trevi, Spello e Gualdo Cattaneo. Sono…

2

EARTH DAY 2015. “RADICI DI PIETRA” E IL PARCO DELLA CANAPINA-PERUGIA

PIANTUMATO STAMANE UN PICCOLO ALBERO DI NOCE nell’area del Parco della Canapina, insieme alla consegna della manutenzione della area stessa all’associazione Radici di Pietra, che si occupa da sempre della tutela e della valorizzazione delle Mura etrusche che circondano, ancora intatte, il parco. Secondo il progetto del Comune di Perugia “ adotta il verde” che affida la cura delle aree verdi metropolitane a diverse associazioni cittadine. La noce aveva nell’antichità un significato sacrale, fatato, per la sua forma allegorica dell’essere umano: il mallo la sua carne, il guscio il suo scheletro, il gheriglio la sua anima. Il nome scientifico è…

3

PASQUA 2015: I “CANTA PASSIONE” ALLA GALLERIA ARTEMISIA DI PERUGIA

UMBRIA, TERRA DI FORTE SPIRITUALITA’ che ha dato i natali a Francesco e a Chiara, a Benedetto e a Rita, ma anche a quei mistici potenti come Angela da Foligno e Jacopone da Todi, santi così vicini al sentimento polare. I canti della passione erano basati sull’oralità con strutture sintattiche e grammaticali spesso errate che dovevano seguire necessariamente la metrica del verso, invece rigorosamente rispettata. E così la Passione di Cristo si unisce in una singolare quanto profonda tradizione con la terra, la lingua degli uomini e i i riti del cibo, chè sacro e profano raccontano insieme storie ataviche…

2