Blog

GALLERIA ARTEMISIA: il tutto e solo nuovo di Andrea Dejana e Giuseppe Fioroni

Tutto e solo nuovo, infatti chi cerca un quadro o una ceramica dell’anno scorso torni l’anno prossimo.

Andrea Dejana, mi dice, parte dal disegno da sempre amato, poi tela e materiali diversi inchiostro spatola acrilici, strati di materiale che si condensano in un’opera che appare rigonfia, per incanto, ma rigida, una ispirazione dell’attimo, che viene subito mescolata, e lasciata decantare per 24 ore. Copre il tutto una laccatura fatta in carrozzeria: tecnicismo, lucentezza per ottenere nitore plastico.

Temi di questo Blow Up sono la Pop Art, si intuisce subito, insieme a Intelligenza e Note dissacranti, ironiche come in Le faremo sapere, aperta polemica con i galleristi e i critici d’arte, o come il cruciverba gigante in bianco e nero con la scritta rossa tra le caselle The party is over, posto alla fine del percorso, un invito a uscire, forse, che la festa è finita.

Giuseppe Fioroni, altro stile e ispirazione, tecnica e poesia

Le ceramiche, nuovissime, sembrano voler uscire dalla parete, i soggetti sono vivi: i pesci sono pesci con le squame in evidenza, con la pinna che fuoriesce dal piatto; i volti sono profili con nasi che escono dal bordo finito e poi i paesaggi, il sole, sono tutti “movimentati” nelle linee, nelle forme.

Scendendo più sotto tra le bellissime volte della Galleria d’Arte, mi appare Viaggio astrale, un ipotetico valzer o tango, o sogno d’amore, di passione sotto la luna…Volgo lo sguardo verso i Rossi alle pareti, sono fantastici. Questi Rossi mi sconvolgono. Temi: un’ Umbritudine che è anche il mondo e in tutti i tempi e gli spazi, anche siderali. Tutto fantastico rosso. Le Case  dalle tante finestre, le Rocche umbre, case e rocche di tutti e di nessuno, i Conventi, identificabile quello  di S.Giuliana, che potrebbe essere qualsiasi S. Giuliana del mondo.

“Tra Perugia e il Subasio la rossa piana appare…Saturno studiando fuori della sua piana addormentata, il sole. Il piccolo Carro sta volgendo a occidente, raccontandosi le esperienze della notte…” questo mi recita mentre guardiamo insieme  la tela.

Eclettici, fantastici, intelligenti mondi di artisti.

ANDREA DEJANA    GIUSEPPE FIORONI           25 giugno- 23 luglio 2011

ARTEMISIA

Galleria d’Arte

Via Alessi, 14/16

Perugia

Marilena Badolato   maribell@live.it

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

0

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.