Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Giri del Gusto

RITORNA “A PORTE APERTE”, LE OLIMPIADI DELLA RISTORAZIONE. 17-18-19 FEBBRAIO 2020- UMBRIAFIERE.

CHEF STELLATI apriranno le “OLIMPIADI DELLA RISTORAZIONE” che, puntuali ogni quattro anni, ritornano nella convention “A PORTE APERTE” di Cancelloni – Food Service (UmbriaFiere 17-18-19 febbraio 2020), che offre non solo prodotti, ma soluzioni e servizi integrati dedicati alla ristorazione commerciale e collettiva. 20.000 prodotti tipici e innovativi, 50 mini eventi, 72 espositori, in 10.000 metri quadri, in 80 tappe che condurranno tecnici, esperti, ma anche appassionati curiosi del mondo del food, alla scoperta di goduriose novità.   GLI SHOW COOKING (Padiglione 7): 17 febbraio Paolo Rota: Ricciola marinata in erbe e camomilla, carote e pompelmo Antonio Ciotola: Battuta di…

7

IL TORCOLO DI SAN COSTANZO: MANGIARE INSIEME INGREDIENTI E STORIA.

IL TORCOLO DI SAN COSTANZO è un mangiare insieme ingredienti e storia. Niente affatto un pane povero come è stato detto, e lo dichiarano apertamente gli ingredienti ricchi come il cedro candito. Forse in origine un torcolo più semplice, e qui giocava in casa la forma dei nostri stampi ad anello, dedicato al santo con quello che si aveva a portata di mano, una serendipità di uva appassita che asciugava nei nostri solai, e poi tuffato in quel bicchiere di vino rosso di casa, che regalava conforto e calore al freddo dei giorni della merla. Ma dal momento in cui…

9

AL RISTORANTE “LE CASALINE” DI CAMPELLO SUL CLITUNNO.

LA CUCINA è sempre specchio di un territorio e della sua storia.  Racconta di gente e di luoghi. Così le ricette affondano le radici nel passato di quella terra, ma puntano dritto alla loro interpretazione attuale, chè solo così possono essere tramandate. In cucina si mescolano luoghi, ricette, ricordi, conoscenza della materia prima, dei tempi e dei modi di cottura degli alimenti, creatività, in un affascinante mesclum. Questa cucina diventa quindi una grande storia d’amore, tenuta insieme anche dall’affetto di chi ci lavora, dallo chef al sous chef alla brigata di cucina, al maitre di sala, ai camerieri dal più…

45

BUON ANNO PERUGIA!

Ntra mille case de pietrame antico e de matóni scuriti da j’ anni, si giri pé gni borgo  l sent amico e l cor s’ allegra e partono gli affanni.   Perugia è come n “cagio canestrato” piazzette, vicoli e scalinatelle s’ entréccion tra de loro e l su passato lontan se perde, forse, ntra le stelle.   I tetti delle case son vicini, tant’è che l sól da l’alto se confonde, fatiga a riscaldà qui balconcini che bagia, penetrando tra le gronde.   E caminando po’ tra le casette t’ acorge che s’ adòcchiono tra loro con finestrelle e…

23

NATALE A CORCIANO: TRA CAPPELLO E CAPPELLETTO. SABATO 14 DICEMBRE- SALA CONSIGLIO COMUNALE ORE 16.00.

TRA CAPPELLO E CAPPELLETTO Attraversamenti storico-gastronomici fra gusto e gusti, sapori e saperi, mode e modi, poesia, letteratura, antropologia.                                                                                           TAVOLA ROTONDA                                                                                Sabato 14 Dicembre 2019, ore 16.00                                                                          Sala del Consiglio del Comune di Corciano   Insieme alla sottoscritta con “curiosità” di antropologia alimentare e storica. Maria Rosaria Luzi- poetessa- con la lirica  “A Ser Cappelletto”. Silvia Buitoni- blogger e creatrice del gruppo…

24

GARDEN CLUB-PERUGIA: INCONTRO CON GOTTARDO BONACINI, IL “GIARDINIERE GOLOSO”.

PROTAGONISTA il verde, soprattutto quello “goloso” di ortaggi, frutti e aromantiche, con le loro caratteristiche e la stagionalità. Cioè quando danno i meglio di sé. E “il giardiniere goloso” è Gottardo Bonacini, architetto di giardini e appassionato gourmet che vive tra la laguna veneta e la campagna reggiana ed è vice presidente del Wigwam Club Giardini Storici di Venezia. E “Il giardiniere goloso” è anche il suo libro scritto in collaborazione con Cristina Bay che, da appassionata vegetariana, ha curato le ricette verdi. Presentato oggi alle socie del Garden Club di Perugia e ai numerosi presenti, qui nelle sale dell’Hotel…

20

TEATRO MORLACCHI-PERUGIA: IL MAESTRO E MARGHERITA CON “QUEL DIAVOLO” DI MICHELE RIONDINO.

SIAMO proprio dentro la Mosca degli anni Trenta dove Satana-Woland, con la sua bizzarra corte, semina caos divertendosi. E mette in scena uno spettacolo come uno strano circo che diventa il nostro, ora.   “Dammi i sogni, quelli veri, quelli che si fanno di notte”. Questo l’incipit sul palcoscenico del Morlacchi della straordinaria opera Il Maestro e Margherita di Bulgakov. Perché ciò che rende diversi gli esseri umani dagli altri viventi e ciò che li rende sociali, è proprio la capacità di immaginare cose che non esistono: i miti e i riti, le filosofie e le ideologie, il mistero del…

17

UN MAGIC “PERUGIA FLOWER SHOW” AI GIARDINI DEL FRONTONE. 21-22 SETTEMBRE 2019

NELLA SUA winter edition il Perugia Flower Show cattura l’ultimo scampolo di colori, profumi, sapori prima dell’inverno. Un’edizione che mette in risalto tutte le fioriture autunnali che ci accompagneranno fino alla prossima primavera, per un giardino sempre fiorito.   50 ESPOSITORI per due giornate da vivere all’insegna delle tante meraviglie botaniche presenti alla mostra. La manifestazione, giunta alla sua ottava edizione autunnale, è diventata negli anni un appuntamento atteso in città, molto apprezzato a livello nazionale e internazionale dagli amanti del giardinaggio di qualità e da un vasto pubblico sensibile alle tematiche dell’ambiente. PIANTE rare e insolite, alberi da frutto…

28

A FOLIGNO LA XXI EDIZIONE DE “I PRIMI D’ITALIA”, 26-29 SETTEMBRE 2019

DI NUOVO PROFUMO DI PASTA e cultura della convivialità a Foligno per I Primi d’Italia XXI edizione, dal 26 al 29 settembre 2019, la rassegna dove il primo piatto è protagonista assoluto.  Che quest’anno si arricchisce anche della Mostra dedicata al genio di Leonardo da Vinci per i 500 anni dalla sua morte: “Leonardo tra I Primi d’Italia, dalla tavola alla realtà aumentata”.   SONO 14, oltre a quello dedicato all’Amatriciana, i Villaggi dei Primi: la Carbonara, la Polenta, il Cous Cous, i Primi della tradizione, la Pasta fresca e ripiena, il Riso e il Tortello mantovano, le Tipicità locali, le Tipicità romane, gli Gnocchi, i Pici, gli Strangozzi &…

18

PRANZO DI PASQUA AL RISTORANTE ” IL CONVENTO” DI CORCIANO.

PIATTO costruito di tradizione: torta di Pasqua e capocollo, uovo sodo, pecorino saporito dei nostri pascoli di montagna su sottili fette di dolce pera passacrassana, coratella d’agnello e torta al testo, si apre così la pasqua perugina a tavola qui al ristorante “ Il Convento” di Corciano, dove la signora Anna ancora  oggi  prepara 150 uova di  torte. E fatte come un tempo, a rispolverare l’infanzia del gusto: molte uova, molto formaggio grattugiato, parmigiano e pecorino “romanesco” insieme, poca groviera in pezzi, poco sale a supportare il saporito della  stagionatura dei nostri salumi umbri.     E UN  ROSSO  vellutato…

30