Blog

E LA CULTURA NON SI FERMA. ” NOSTALGIA DI LIBERTA” LA POESIA DI MARIA ROSARIA LUZI.

IN QUESTE GIORNATE così pesanti e ormai pandemiche, dove il silenzio sembra avvicinarci alla realtà ultima delle cose, una poesia può regalarci riflessione e affettuosità della vicinanza. Che nella nostra poetessa Maria Rosaria Luzi diventa “nostalgia di libertà come armonia come certezza di vita come amore” in noi, ed è bellissima questa immagine, “intrisi d’inquietudine”.

 

C'E' infatti tanta incertezza e tanta voglia di normalità, ma la ferita rimarrà profonda. Quanta voglia ritroveremo quando potremo farlo di nuovo, di abbracciarci?

 

Nostalgia di libertà

Strade deserte /città spettrali / in nome della vita / mani occulte per il contagio /mani che salutano /  senza sfiorarsi / bocche aperte ma non per i baci. / Intrisi d’inquietudine / quasi fossimo avvolti / da nuvole micidiali di gas /come nelle trincee. / Nostalgia di libertà / come armonia / come certezza di vita / come amore. / Ed, allora, / sì / trionferà il sole / sui silenzi della paura / sulle fragilità del mondo / per vocazione alla vita /per il respiro eterno dell’essere. (Maria Rosaria Luzi)

 

 

#IORESTOACASA

 

marilena badolato

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.