Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Gemellaggio di Gusto ®

IL GARDEN CLUB-PERUGIA CON I SUOI FIORI IN GIPSOTECA

DIALOGARE  in Gipsoteca con antichi gessi bianco astrale e colori densi di corposità materica di opere d’Arte contemporanea dalla sapienza dell’artista Alfonso Frattegiani Bianchi. E fiori in composizioni, dalle maestre della Scuola SIAF, che incollano le due realtà ad un unicum. Così il verde acido- violetto- indaco- delle opere in  parete e dei fiori, sembra richiamare l’Arringatore in bronzo prodotto, accostato per tonalità in fondo proprie. Realtà monocrome, ma in realtà vive di riflessi di pietra serena, la stessa usata dal Brunelleschi. E i rossi a raccontare la Colonna Antonina  in porfido rosso egiziano, e gli ovali che riproducono nella…

13

I SETTANTA ANNI DI ATTIVITA’ DELLA SARTORIA LEMMI DI PERUGIA.

FESTEGGIARE alla grande i settanta anni di un atelier perugino della moda e farlo con gioia ricordando il suo fondatore Augusto Lemmi scomparso da poco tempo, insieme ai due figli che continuano questa importante realtà sartoriale e di moda, Antonella e Vittorio.   UN ESTETA ERA Augusto Lemmi, che amava il bello in tutte le sue forme e soprattutto l’arte, tanto da circondarsi in casa e in negozio di opere di artisti umbri e nazionali , e così tanto da far ricorso, alcune volte, a un baratto tra complici: un quadro per un abito. Un’opera d’arte su tela per una…

4

IL GELATO COME FUNCTIONAL FOOD: I MAESTRI DELLA GELATERIA ITALIANA. UNIVERSITA’ DEI SAPORI- PERUGIA.

MA IL GELATO è un alimento a parte. Nell’immaginario collettivo è da sempre legato alla piacevolezza e alla trasgressione.  A qualcosa che si scioglie in bocca donando una sensazione libidinosa.  In realtà oggi si studia e si gusta il gelato come alimento completo e sempre più legato alla salubrità, un  functional food, ed è quello che sta facendo da tempo l’Associazione “Maestri della Gelateria Italiana”. E oggi il tema, in questo incontro qui nella sede della Scuola Italiana di Gelateria dell’Università dei Sapori di Perugia,  sarà il miele e il suo utilizzo nel gelato, a ridurre di almeno il 20%…

21

GARDEN CLUB-PERUGIA: LA CASTAGNA A TUTTO TONDO.

UN INCONTRO sulla castagna e sull’albero che da sempre produce questo frutto considerato nella storia  il “pane dei poveri”. Pianta straordinaria  per grandezza, alcuni esemplari potevano raggiungere i trenta metri di altezza e il tronco addirittura i sei metri di diametro, pianta eliofila, ama il sole e la luce di cui ha molto bisogno per crescere. Pianta robusta, ama gli spazi liberi, vuole un  terreno molto ricco, non argilloso, e non ama i  ristagni  d’acqua. Castagne e marroni sono subito identificabili, diversi per colore e forma e un Decreto Regio del 1939  ne sancisce la diversità. Se in un riccio…

16

IL 2 NOVEMBRE E UNA TAVOLA DA CONDIVIDERE: DA GIANNI E GIULIANA BATTA.

FAVE E CECI, NOCI E CASTAGNE, una minestra da condividere. E magari una zuppa con la fetta di pane irrorata di olio nuovo. Rifiutare il tempo che tutto livella e contrapporre ad esso il tempo delle stagioni, dei frutti della terra, quello ciclico che ritorna e conforta. Il tempo della vita-morte che è quello della Natura, quello dei campi. E il 2 novembre sembra proprio essere la data che prepara al lungo letargo invernale, la morte apparente della natura in attesa della rinascita primaverile.   MA ANCHE ALTERNANZA COME RECIPROCITA’,  il reciproco dare e ricevere, il ricambiare. Così la minestra…

14

25 VOLTE CIOCCOLATO: 25° DI EUROCHOLATE…E UN”BOTTONE DI CIOCCOLATO” PER EUROCHOCOLATE 2019

E NON POTEVA , Eugenio Guarducci, non scegliere la “ loggia dei lanari” di Piazza Matteotti, dove un tempo si cardava e vendeva la lana, per presentare il claim di Eurochocolate 2019: un bel bottone (munito di ago  e filo giganti),  per cucire rapporti nuovi con Perugia e le sue periferie, con il mondo della scuola, con  le associazioni di categoria. Il bottone, oggetto antico nato per unire  i lembi di un  tessuto, sarà di cioccolato ovviamente  e maxi bottoni appariranno in alcuni luoghi simbolo cittadini, così  da preparare la città all’edizione 2019, prevista dal 18 al 27 ottobre.  …

29

“FRANTOI APERTI” 2018.

FRANTOI APERTI, 1-25 novembre 2018,  nasce 21 anni fa per valorizzare l’olio extravergine di oliva DOP Umbria nel suo territorio e nel momento della frangitura, proprio quando il colore dell’olio umbro si mescola a quello delle sue colline, a quel tanto verde che parla della nostra regione.   E NASCE anche per creare un turismo dell’olio, un andare lento per i “luoghi dell’olio”, nei piccoli borghi, nelle nostre città di cultura antichissima, nelle piazze, i vicoli, gli uliveti e le aziende agricole per assistere al miracolo del fare olio e a quello del primo emozionante assaggio d’olio nuovo. Cosparso su…

27

GARDEN CLUB PERUGIA: I VINCITORI DEL 4° CONCORSO NAZIONALE ARTE FOTOGRAFICA”I GIORNI DELLE ROSE 2018″.

REMEMBERING “I giorni delle  rose”, 8-9-10 giugno 2018, evento giunto alla sesta edizione  a Villa Fidelia di Spello e appuntamento ormai irrinunciabile per gli amanti di questo affascinante fiore, ha avuto luogo all’Hotel Plaza di  Perugia la premiazione del 4° Concorso Nazionale Arte Fotografica “I giorni  delle rose”, organizzato da  Cinefoto Hispellum. Il  presidente Ennio Angelucci, coadiuvato dalla  presidente del Garden Club- Perugia,  Giuseppina Massi Benedetti, ha così premiato: PASQUALE BELLINO, di Perugia, primo classificato, GIOVANNI PELLEGRINO, di Rubiera-Reggio Emilia, secondo classificato; SARA FUSINI,  di Perugia, terza classificata.   84 LE OPERE presentate al concorso, e giudicate dalla commissione esaminatrice…

14

L’OLIO NUOVO CHE VERRA’: FRANTOIO GIOVANNI BATTA DI PERUGIA.

NEL  GIARDINO delle meraviglie si frange l’olio. Tra limoni e melagrane, splendida agave mediterranea e fiori bianchi delle lacrime di Giobbe, tra ortensie e gerani che non si arrendono al clima autunnale e pomodori che riempiono ancora il loro alto filare. E zucche così belle che pensi che presto diventeranno un’aurea carrozza. (Ma dov’è il principe da baciare?) E olivi, tanti olivi stracolmi di frutti, pronti a creare quell’olio speciale verde  e profumato di sole e vento perugino, che è l’olio Batta.   CASPER, il cane di famiglia, fa una strana guardia festante, mentre la gatta, la Mimma sorniona, si…

21

CILENTO DREAMING.

IL CILENTO è per me la mozzarella di bufala. Inimitabile ricchezza di un territorio che profuma di latte. Chè numerosi sono i caseifici dove poterla anche degustare al momento, e proprio accanto a quelle bufale che sembrano guardarti così attente. Mozzata in diverse forme: treccine, piccoli bocconcini, ovoline, ciliegine, tradizionalmente tondeggianti o grandi a suscitare emozione. La crosta, spessa ma liscia, la pasta di un bianco intenso color porcellana, sfogliata ma elastica. Lievemente tenace all’inizio e poi arrendevole al taglio da dove fuoriesce quel siero bianco con profumo di latte fresco subito al naso. Sapore delicato in bocca, ma persistente…

33