Gemellaggio di Gusto ®

IL 2 NOVEMBRE CON GLI AMICI A CASA BATTA: FAVE E OLIO NUOVO.

LE FAVE, quella umile ma indispensabile riserva proteica della storia dei poveri, cibo di carestie e calamità. Il pane, ad esempio, era spesso realizzato ricorrendo all’impiego di miscele composte da farine di fave o altre leguminose. Oggi esse sono diventate l’emblema della convivialità nella ricorrenza del giorno dei morti, per dividere insieme un antico cibo di comunanza e un rituale che può idealmente unire i vivi con i propri cari trapassati. Infatti anticamente, secondo una credenza pagana, le fave contenevano nel baccello le anime dei morti e le lunghe radici della pianta servivano a collegare il mondo dei vivi con…

20

ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA- DELEGAZIONE DI PERUGIA: LA CONVIVIALE ECUMENICA AL POSTA DONINI.

FUORI bosco e sottobosco, pino d’Aleppo e ciclamini spontanei. E ancora la luce limpida di giornate terse, il sole acceso di un sereno perugino: e godersi qui questo fresco serale all’improvviso, che stringe a sé i raggi e ancora splende. Dentro, nelle ampie sale del Posta Donini un menù dedicato al tema, preparato dallo chef Roberto Scattoni, esperienze umbra toscana e piemontese, tecnica e fantasia italiana in cucina. Ora, che la calura settembrina lascia spazio alle correnti più fresche, la cucina cambia abito e rinasce: ora è tempo di zucca e di cavoli,  di tartufi e di funghi porcini, di…

43

RITORNA A MONTONE LA FESTA DEL BOSCO: 29 OTTOBRE-1 NOVEMBRE 2021.

RITORNA A MONTONE, uno dei Borghi più belli d’Italia, la “Festa del Bosco”. Nell’Alta valle del Tevere dove la Natura ancora incontaminata abbraccia anche una straordinaia ricchezza artistica, si svolgerà dal 29 ottobre al 1 novembre la 37ma edizione della Festa, una delle più suggestive iniziative d’autunno in Umbria. Caldarroste fumanti, funghi, tartufi e gli altri prodotti del bosco, affiancheranno ricami certosini, utensili in ferro battuto, suppellettili in legno intarsiato e ceramiche artistiche. Collateralmente alla mostra mercato, in programma una serie d’iniziative per grandi e bambini.   DURANTE i quattro giorni della festa sarà possibile visitare anche alcune esposizioni: la…

24

MAURIZIO PESCARI: SE L’OLIO A COLAZIONE E’ UN INGREDIENTE DELLA NOSTRA VITA.

L’OLIO E GLI ALTRI INGREDIENTI DELLA NOSTRA VITA è il libro del giornalista Maurizio Pescari che sarà presentato il prossimo 31 ottobre alle ore 10.00 al Teatro Clitunno di Trevi.  Con l’autore sarà presente Dante Sambuchi, olivicoltore, produttore, artista e maestro del Brustichino.   UN primo appuntamento con i racconti teatralizzati da Maurizio Pescari, giornalista e scrittore, tratti dal suo libro. Antonio Balenzano, direttore dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio intervisterà Maurizio Pescari che racconta una storia, quasi romanzata, sull’Italia popolare degli ultimi cinquantanni. Si parla di agronomia, fisica, economia e marketing, un’analisi complessa su quello che eravamo e su cosa ci…

24

LA MANGIAUNTA: ITINERARIO OLEO-GASTRONOMICO A GIANO DELL’UMBRIA. 30-31 OTTOBRE–1 NOVEMRE 2021

RITORNA, per il XVI anno,“La Mangiaunta” a Giano dell’Umbria il 30, 31 ottobre e 1 novembre. Tour nei frantoi, cooking show, degustazioni ma anche musica e mostre. Manifestazione organizzata dal Comune ed inserita nel programma di Frantoi Aperti, evento dell’Associazione Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria, realizzato in collaborazione con la Regione Umbria e con tutti gli attori del comparto olivicolo umbro. COME in tutta la regione, anche a Giano dell’Umbria i frantoi sono in piena lavorazione, e l’oliva raccolta diventerà lo speciale olio extravergine di oliva caratteristico del territorio. Il primo olio di Giano è pronto così a “sposare” i migliori prodotti della tradizione locale e…

23

TEMPO D’OLIO NUOVO: FRANTOI APERTI IN UMBRIA- XXIV EDIZIONE.

DAL 30 OTTOBRE AL 28 NOVEMBRE 2021, si riaprono i frantoi dell’Umbria per degustare l’ Olio Extravergine d’oliva appena franto. “Frantoi aperti in Umbria” celebrerà per cinque weekend l’arrivo del nuovo Olio extravergine di oliva  proponendo iniziative in frantoio legate al mondo dell’olio di qualità e particolari novità.   NOVITA’ di quest’anno sarà lo spin-off “Olio a fumetti – LIVE drawing nei frantoi”, che animerà i frantoi tutti i sabati della manifestazione, dalle ore 11 alle ore 20, con l’aperitivo in frantoio alle ore 17 e DJ set, grazie all’innovativa collaborazione tra le realtà più creative della produzione olearia e…

17

L’OLIO NUOVO DEL FRANTOIO BATTA, QUI A PERUGIA.

NOI fidelizzati al frantoio Batta aspettiamo con trepidazione l’olio nuovo che verrà. Quella fragranza che saprà d’antico, ma che uscirà da modernissimi macchinari. Non aspettatevi il corpo del moraiolo, la densità, il fruttato intenso dal prepotente timbro piccante della valle spoletana che vive di questa monocultivar. Noi, qui a Perugia, aspettiamo un olio dorato con delicati toni verdi, limpido. Calibrato, amaro e piccante in gola ma non troppo, un biologico della zona che ci regali, insieme a Frantoio e Leccino, anche quella Dolce Agogia che è la più antica e tipica della zona del Trasimeno.   COSI’ non solo le…

24

IL FUTURO E’ PROTAGONISTA A SAN FRANCESCO AL PRATO: DOMANI L’OPEN DAY DI GREEN TABLE, FORUM INTERNAZIONALE SU ARCHITETTURA E DESIGN AMBIENTALE.

GREEN TABLE parte alla grande, all’interno del complesso di San Francesco al Prato, riqualificato dopo anni di lavoro per diventare sempre di più cuore pulsante per eventi ed incontri. Un Auditorium dove, ovviamente, una particolare attenzione è stata riservata al tema dell’acustica per consentire di raggiungere tutti gli spettatori: un’opera innovativa con circa 514 posti a sedere, dei quali 372 nella sola navata centrale fronte-palco.   DOMANI mercoledì 20 ottobre per l’opening day, e fino al 23 ottobre l’Auditorium di San Francesco al Prato sarà la sede ufficiale di Green Table, Forum Internazionale su architettura e design per il futuro,…

31

LE SOCIE DEL GARDEN CLUB- PERUGIA NEL VERDE DEI VICOLI DI BORGO BELLO ALLA RISCOPERTA DELLE 5 VIE DEI MONASTERI.

ALCUNI VOLONTARI, abitanti dello storico Borgo perugino, hanno lavorato alacremente affinchè questo antico quartiere della città diventasse sempre più bello e sempre più “a misura” di turista. Molte infatti le foto e i selfie scattati tra i vicoli e le vie, tra gli angusti spazi rallegrati dal verde di balconi fioriti e di vasi arerei posizionati tra pareti di antiche case e con piante annaffiate da ingegnosi e artigianali metodi “ a bastone allungabile”.   COSI scorgi, tra vecchi cocci e fioriere improvvisate da intelligenza creativa, rustiche piante di fichi in miniatura con accanto i più illustri benjamin, ma anche…

25

4 AMICHE GOURMET AL RISTORANTE LA TAGLIATELLA DI AREZZO.

CON NESSUN “preavviso”, entriamo e ci sediamo al tavolo de “ La Tagliatella da Cristina”, ad Arezzo. Quattro amiche speciali con in bocca e nel cuore il gusto del buono: Susanna Badii, socia fondatrice dell’Associazione Insegnanti Scuola di Cucina Italiana e autrice dei famosi “Sussidiari”, metodi e tecniche di cucina con tante ricette, Graziella Marianeschi Roila anche lei socia AICI, Giuliana Spinelli Batta, frantoiana d’olio di eccellenza ed io. Siamo fuori dal centro storico aretino, in questo ristorante che ha una lunga tradizione.   IL CRUDO è la loro meraviglia, ma noi, tradizionaliste del cotto, partiamo subito con dei ravioli…

30