Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Gemellaggio di Gusto ®

L’ORO DI AGILLA: GUSTARE OLI FANTASTICI INSIEME AL PAESAGGIO. CONCORSO E MOSTRA MERCATO PER GLI “EXTRAVERGINI” DEL TRASIMENO. PASSIGNANO 8 E 9 GIUGNO 2019.

E ANCORA IN TEMA DI AMBIENTE E ALBERI DA SALVARE: i nostri olivi che le “Olivastre” del Trasimeno stanno salvando insieme al paesaggio. A Passignano sul Trasimeno, nello scenario della Rocca medievale, nei giorni 8 e 9 giugno 2019, si terrà la seconda edizione del Concorso “L’oro di Agilla”. Il progetto nasce dalla collaborazione fra Aprol Perugia e le Olivastre, green community la cui vocazione è il recupero e la valorizzazione degli oliveti secolari in abbandono nell’area del Trasimeno.   IL CONCORSO, aperto a tutte le aziende che producono olio negli otto comuni del Trasimeno, comprende le categorie: Extravergine, DOP,…

22

KIDSBIT FESTIVAL: LA GRANDE TECNOLOGIA “SI FA PICCOLA” A MISURA DI BAMBINO. PERUGIA 8-9 GIUGNO 2019

KIDSBIT è il Festival della creatività digitale rivolta ai bambini, tra installazioni artistiche interattive, ambienti immersivi, sperimentazioni, laboratori, giochi e spettacoli tutti dedicati all’Ambiente, un grande “ecosistema multimediale”.   KIDSBIT, nella sua quarta edizione, l’8 e il 9 giugno a Perugia nel Centro Camerale “ G. Alessi “e nella Galleria Nazionale dell’Umbria, tra geniali sperimentazioni: installazioni artistiche interattive dedicate alla Natura e alle sue forme, laboratori digitali ” Una storia, tante bolle”, “ La città delle bolle trasparente connessa e intelligente”, “ Il fabbricante di bolle robotiche”, ispirati alla mostra“Bolle di sapone. Forme dell’utopia tra vanitas, arte e scienza”, in…

17

I GIORNI DELLE ROSE ULTIMA GIORNATA. VILLA FIDELIA DI SPELLO.

UNA FOLLA OCEANICA ha siglato la  giornata di chiusura de “I giorni delle rose” a Villa Fidelia di Spello, tanta gente sparsa tra  i viali di rose e la  Palazzina , la Limonaia, il Bosco sacro,  con gli ultimi incontri e il concerto finale di Omaggio all’Umbria  di Laura Musella.  Ancora folla assiepata a visitare la collezione di insetti dannosi e utili, esistenti da oltre 400 milioni di anni, a rappresentare la maggiore biodiversità di organismi  viventi, racchiusi tra cassette entomologiche, la prima serie delle quali preparata su indicazioni del professore Fernando  Bin.   E IN GIRO a curiosare tra…

22

IL ROSOLIO, IL LIQUORE DELL’AMICIZIA. A “I GIORNI DELLE ROSE”, VILLA FIDELIA DI SPELLO.

ROSOLIO, liquore di benvenuto dall’antichissima storia. Dall’oleum rosae che gli ha donato il nome, all’acqua rosacea dei conventi femminili, Rosolio, in bilico tra gli elixir vitae e i liquori corroboranti, i cordiali. Perché i petali di rosa erano raccomandati per le loro virtù salutari sin dai medici della Scuola Salernitana.   TRA i profumi mediterranei e le erbe alpine, ora più gentile, ora più salutare. Tra il Rosolio di Santa Rita di sole rose rosse e l’Elisir di Santa Rosalia, tra Rosoli di rose e finocchietto, ma anche di foglie d’ulivo. Rosolio de’Medici che diventa Alchermes se si aggiunge la…

21

I GIORNI DELLE ROSE VII EDIZIONE: VILLA FIDELIA DI SPELLO. 31 MAGGIO 1-2 GIUGNO 2019.

PROFUMO  di rose, tante. Stordente, entusiasmante. Un intrigo di emozioni, chè l’olfatto incontra sempre la memoria. E sono subito sentimenti. E i colori ti rapiscono e avviluppano in un mondo green, ma arcobaleno.  Dove non ti aspetti di trovare così tante forme diverse di uno stesso fiore, nuance diverse di una stessa tinta. Una full immersion nel mondo delle rose vive, stampate, disegnate, dipinte e raccontate, amate e coccolate, insegnate nelle loro infinite possibilità. Conoscenze incrociate, antichissime e attualissime, di esperti a raccontare tutto il  bello e il buono della rosa.   COSI’ lungamente atteso tutto l’anno,  ritorna a Villa…

22

IN ITALY- FESTIVAL DELLE CULTURE DEL CIBO E DELL’OSPITALITA’: LA SINTASSI DEL CIBO. 15-16-17 MAGGIO-UNIVERSITA’ PER STRANIERI-PERUGIA

FINALMENTE la cultura che parla di cibo. Raccontare l’Italia attraverso  i suoi prodotti, il paesaggio, la splendida, storica enogastronomia. E farlo magari anche con la  sintassi del cibo. Il cibo modifica il linguaggio e le espressioni a lui collegate, li lega ai sapori, ai profumi, agli aromi. Li conduce presso di sé e li avvolge in modi di dire, di pensare, di progettare una cultura altra. Quella legata anche al piacere.  Piacere non solo del de-gustare, ma dello stare insieme, della convivialità, quel  convivium che a noi, paesi mediterranei, riesce così bene.   COME UNA LUCE che  illumina tutto il…

19

PRANZO DI PASQUA AL RISTORANTE ” IL CONVENTO” DI CORCIANO.

PIATTO costruito di tradizione: torta di Pasqua e capocollo, uovo sodo, pecorino saporito dei nostri pascoli di montagna su sottili fette di dolce pera passacrassana, coratella d’agnello e torta al testo, si apre così la pasqua perugina a tavola qui al ristorante “ Il Convento” di Corciano, dove la signora Anna ancora  oggi  prepara 150 uova di  torte. E fatte come un tempo, a rispolverare l’infanzia del gusto: molte uova, molto formaggio grattugiato, parmigiano e pecorino “romanesco” insieme, poca groviera in pezzi, poco sale a supportare il saporito della  stagionatura dei nostri salumi umbri.     E UN  ROSSO  vellutato…

30

IL “CANONE INVERSO” DI CIRO. LA MOSTRA IN GIPSOTECA A PERUGIA

INNAMORATO della materia. Ma quella derelitta, antropica, lo scarto, gli oggetti di margine. Materiali diversi, lignei, metallici, malacologici, tessili, plastici dismessi  rivivono con Lui di nuova vita, nuova forma, nuova ragione d’esistere. “Materiali che mi vengono quasi addosso, non li cerco”, dice l’artista. Recupero,  studio dei materiali, e immaginazione che è Arte. Capacità  nuova di guardare alla realtà.   QUESTE inusitate forme di antico materiale usato che  Roberto Cipollone, in arte Ciro,  utilizza nelle sue opere, vestono sino al 18  maggio la Gipsoteca perugina di diverse identità . “Un Umanesimo integrale, questa Arte di (ri)dare la luce a cose che…

16

I VINCITORI DELLA XXVII EDIZIONE DELL’ERCOLE OLIVARIO, IL CONCORSO DEDICATO ALLE ECCELLENZE OLEARIE ITALIANE.

96 GLI OLI ITALIANI finalisti e 12 le etichette premiate in rappresentanza delle migliori produzioni di tutta Italia, nelle due distinte categorie previste da regolamento (oli extravergine e extravergine DOP E IGP), per ciascuna delle seguenti tipologie: fruttato leggero, fruttato medio e fruttato intenso. Saranno loro le guest star al Sol di Verona (7-10 aprile), grazie anche alla collaborazione con Coldiretti Unaprol, e a TuttoFood di Milano (6-9 maggio), mentre oltreconfine saranno protagonisti in varie iniziative in Cina, proprio al fine di favorire la commercializzazione degli oli del concorso.   L’UMBRIA si afferma con ben 4 premi: un primo premio e…

77

ERCOLE OLIVARIO 2019: GLI OLI MIGLIORI D’ITALIA A PERUGIA IL 29-30 MARZO

L’ERCOLE OLIVARIO 2019, XXVII edizione, il Concorso nazionale che premia le eccellenze olearie dei territori italiani, presenta quest’anno 17 regioni da nord a sud della nostra penisola che gareggeranno con le loro migliori etichette. L’Umbria partecipa con 33 etichette affiancata da Lazio e Toscana con 28 e 21 oli in gara. Seguono Sicilia (20), Sardegna (14), Puglia (13), Abruzzo (13), Calabria (9), Liguria (7), Lombardia (7), Campania (6), Veneto (4), Trentino (3), Basilicata (2), Marche (2), Molise (2) ed Emilia Romagna (1). I sedici assaggiatori della Giuria nazionale, guidata dal capo panel Gianfranco De Felici, hanno analizzato i 185 oli…

28