Blog

RITORNA “A PORTE APERTE”, LE OLIMPIADI DELLA RISTORAZIONE. 17-18-19 FEBBRAIO 2020- UMBRIAFIERE.

CHEF STELLATI apriranno le “OLIMPIADI DELLA RISTORAZIONE”(UmbriaFiere nei giorni 17-18-19 febbraio 2020) che, puntuali ogni quattro anni, ritornano nella convention “A PORTE APERTE” del gruppo Cancelloni - Food Service, azienda che offre non solo prodotti, ma soluzioni e servizi integrati dedicati alla ristorazione commerciale e collettiva.

 

INNOVARE, ANTICIPARE, CRESCERE, lo slogan dell'evento e l'anima stessa dell'azienda che porterà in 10.000 metri quadri di esposizione, 20.000 prodotti tipici e innovativi, 50 mini eventi, 72 espositori di food e non food  in 80 tappe che condurranno tecnici, esperti, ma anche appassionati curiosi alla scoperta di goduriose novità.

 

GLI SHOW COOKING (Padiglione 7):

17 febbraio

Paolo Rota: Ricciola marinata in erbe e camomilla, carote e pompelmo

Antonio Ciotola: Battuta di scottona marchigiana al tartufo, su brunoise di verdure croccanti

Franco Pepe: Assoluto di fritto

 

18 febbraio:

Rossano Boscolo: Mrs Tangerine.

Igles Corelli: Spinosini fritti e risottati, vongole, aria di prezzemolo

 

19 febbraio:

Niko Romito: Il paradigma della semplicità

Pietro Leeman: Radici e gemme autunnali, il nostro tempeh di piselli, salsa al vino rosso, cagliata di mandorle e pepe

Federico Gallo: Il lago 18 anni dopo

 

INOLTRE 4 POSTAZIONI di cucina super attrezzata dove osservare e gustare creazioni culinarie in Contest organizzati dalle Federazioni Cuochi del Centro Italia; un'area dedicata a carne e pesce fresco sarà gestita dagli chef della Università dei Sapori, mentre la zona beverage sarà curata dall’AIS- Associazione Italiana Sommelier in collaborazione con l’URCU-Unione Regionale Cuochi Umbri. Esperti bartender guideranno verso nuove degustazioni di cocktail e distillati, e sarà presenta anche una sturt up innovativa Serranova,  la serra del futuro,  perfetto elemento per arredare e stupire e servire un "assoluto biologico".  Saranno presenti anche gli allievi degli Istituti Alberghieri e le Accademie Nazionali a sottolineare la continua evoluzione del settore alimentare e il suo valore sociale e culturale.

 

COMPLETA il percorso una mostra sull’Architettura del cibo, curata dalla Università degli Studi di Perugia e un’area dedicata ai libri a cura di Boscolo Etolie. 

 

E ANCORA: 17 febbraio, ore 17.00 Oliviero Toscani: Lezioni di fotografia, il cibo; 18 febbraio, ore 16.00 Il Valore del cibo: Tra sostenibilità e riduzione degli sprechi. Esperti, tecnici, studiosi parleranno del valore del cibo dal punto di vista economico, culturale, etico portando la propria esperienza sul tema e definendo approcci e strategie per la riduzione dello spreco alimentare; 19 febbraio, ore 16.00 un Gran finale con una giura di esperti che aggiudicherà il premio “Primo Contest A Porte Aperte” delle Olimpiadi della Ristorazione.

 

 

marilena badolato

 

 

 

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.