Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Blog

PRANZO DI PASQUA AL RISTORANTE ” IL CONVENTO” DI CORCIANO.

PIATTO costruito di tradizione: torta di Pasqua e capocollo, uovo sodo, pecorino saporito dei nostri pascoli di montagna su sottili fette di dolce pera passacrassana, coratella d’agnello e torta al testo, si apre così la pasqua perugina a tavola qui al ristorante “ Il Convento” di Corciano, dove la signora Anna ancora  oggi  prepara 150 uova di  torte. E fatte come un tempo, a rispolverare l’infanzia del gusto: molte uova, molto formaggio grattugiato, parmigiano e pecorino “romanesco” insieme, poca groviera in pezzi, poco sale a supportare il saporito della  stagionatura dei nostri salumi umbri.  

 

E UN  ROSSO  vellutato nel bicchiere.

 

RAVIOLI come scrigni di gusto, giganteggiano intrepretati con un ottimo cacio e pepe rallegrato da piccole fave novelle e da scaglie di cacio. Deliziosi. “Perché il raviolo è il segreto” e in quel mistero sta l’anima del cuoco. Agnello morbido e succulento, arrostito al fuoco di bosco, con patate profumate dal rosmarino dell’orto  e il carciofo, fiore aperto e farcito di povertà come un tempo- pane,  prezzemolo e aglio- e poi gratinato come si fa ancora oggi a casa nostra.

 

SIGLANO il pasto prelibatezze dolci, piccole piacevolezze di gusto: scivola la crema al cioccolato e accompagna la piccola ciaramicola,  rosa d’amore petit cadeau, con accanto la  colombina di meringa, nuvola di zucchero, mentre la  dadolata di ananas dona equilibrio in bocca con le sue note appena acidule. Accanto pralineria  saporita di zenzero.

 

VIN SANTO, chè è Pasqua di tradizione. Grappoli spargoli appesi un tempo nei nostre solai, lì dove fa più caldo e poi più freddo, e dove aumentare così di zuccheri, e poi in caratelli a invecchiare. E a santificare  le nostre feste, le ricorrenze importanti,  gli eventi cari.  Vinsanto, il vino dolce di famiglia in Umbria.

 

 

marilena badolato

 

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.