Blog

E LA CULTURA NON SI FERMA. CARIPERUGIA ARTE CON #ARTEINQUARANTENA: VIVERE LE MOSTRE RESTANDO A CASA.

E LA BELEZZA CI SALVERA’. La stupita consapevolezza di poter noi osservare tanti nostri capolavori e mostrare al mondo la nostra grandezza. Così la Fondazione CariPerugia Arte prosegue nella sua opera di promozione della cultura con tour virtuali che la campagna #arteinquarantena diffonde attraverso i canali Facebook, Twitter, Instragram, Youtube della Fondazione stessa, diventando una finestra sul mondo tra storia, arte, cinema e attualità. Questi i percorsi espositivi:

 

LA COLLEZIONE ALESSANDRO MARABOTTINI, il prezioso lascito dello studioso fiorentino (1926-2012)  composto da circa settecento opere, tra dipinti, sculture, disegni, incisioni, miniature, cere, vetri, avori, porcellane ed arredi, compresi tra il XVI e il XX secolo.

MACHIAVELLI E IL MESTIERE DELLE ARMI. Guerra, arti e potere nell’Umbria del Rinascimento, un percorso espositivo caratterizzato anche dalla presenza dell’attore Francesco Favino. Quella dei capitani di ventura – personaggi quali Braccio Fortebracci, Niccolò Piccinino, Bartolomeo d’Alviano, Giampaolo Baglioni e il Gattamelata – rappresenta una vera e propria epopea storica, che proprio in Umbria ha avuto il suo luogo d’elezione.

LA PRIMA GUERRA MONDIALE E l’UMBRIA, la storia di un Paese, di una regione, di tante singole persone che hanno vissuto la tragica esperienza della Grande Guerra raccontata attraverso fotografie, oggetti, filmati e testimonianze.

ANNO SANTO. I GIUBILEI DELLA CHIESA da Leone XIII a Francesco, dove si potrà osservare come in Italia e nel mondo sono stati celebrati i Giubilei del '900.

A GERUSALEMME! I FRANCESCANI IN TERRA SANTA, un archivio di circa 200 fotografie risalenti al 1885-1887 di straordinario  valore storico che racconta la secolare presenza dei frati francescani in questa regione.

DA RAFFAELLO A CANOVA, DA VALADIER A BALLA, a Perugia cento magnifiche opere dell’Accademia Nazionale di San Luca di Roma.

I TESORI DELLA FONDAZIONE Cassa di Risparmio di Perugia, oltre venti anni di collezionismo d’arte dell’Ente perugino, tanti percorsi con opere d’arte che spaziano dal Medioevo fino all’epoca contemporanea, dalla pittura alla scultura fino alle prestigiose produzioni in ceramica.

UNA PROFONDISSIMA QUIETE, l’universo incantato del Realismo magico, con un focus sull’opera di Riccardo Francalancia.

VERTIGINE UMBRA, alla scoperta di un’Umbria inedita vista dall’alto.

L'UMBRIA SULLO SCHERMO, dal  cinema muto a Don Matteo,  i riflettori accesi su luoghi tradizioni e personaggi attraverso i film e le fiction- basta citare Luisa Spagnoli, Carabinieri e Don Matteo- girati in  regione, un set naturale scelto da numeros registi.

UNFORGETTABLE UMBRIA. L’arte al centro fra vocazione e committenza, un racconto-viaggio sul secondo Novecento in Umbria attraverso le opere di grandi artisti che qui hanno scelto di vivere  o solo di lavorare. Curata da Alessandra Migliorati, Paolo Nardon e Stefania Petrillo, con una selezione di dipinti e sculture di oltre cinquanta artisti di fama internazionale: tra gli altri, Alighiero Boetti, Alberto Burri, Alexander Calder, Giuseppe Capogrossi, Piero Dorazio, Yves Klein, Leoncillo, Brian O’Doherty, Sol LeWitt, Beverly Pepper, Ivan Theimer e Giuseppe Uncini. E lo straordinario ex voto lasciato da Yves Klein al Monastero di Santa Rita a Cascia per invocare la “Grande Bellezza” su tutta la sua opera.

 

 http://www.fondazionecariperugiaarte.it/museovirtuale/

 

 

#IORESTOACASA

 

marilena badolato

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.