Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Blog

FARBURGER®: UN VERDE “MONDOTONDO” CHE CONTIENE TUTTO IL MONDO.

 

Il verde mio Farburger è un verde mondotondo e contiene tutto il mondo. E la verde nostra Umbria è lì dentro, ben raccolta.

Nel verde Gemellaggio uno scrigno è diventato, con il farro quello antico ma qui certo ammodernato; con il sedano di Trevi, quello nero così verde, bianco poi, per quella luna e la magica malia e per quella invece nostra, tutta umana maestria, che lo lega stretto stretto e lo dona, così buono e così dritto, senza il filamento brutto; la cipolla di Cannara, matrioska di dolcezza e profumo di bontà, una e trina tutta chiusa nella sua “cipollità”; la patata di montagna, quella bianca, e persino la farina della bianca canapina del paesino di una santa, Anatolia è di Narco, coi Naharci in primo piano e più sotto il fiume Nera che ha nomato Valnerina questa bella verde valle, ed ancora infin con l’olio, quello sai benedettino, Cultivar di San Felice, questo è il nome della splendida abbazia, e poi amen, e così sia.

Ed ancora contenere, può il Farburger del millennio, gli ingredienti delle nostre verdi valli e di queste mie colline, di montagne e di boschetti, di pinete e pinetine, di querceti o verdi prati, e poi bacche e spezie fine, e tutto quello che è “spontaneo” del nostro bel Mediterraneo.

Il Farburger, quello sai vegetariano, assaggiato è così buono, che qualcuno già lo assegna, lo consegna ad altrui mente, e confondere lo vuole con qualcosa che neppure gli somiglia, sai, neppur lontanamente.

Ma l’idea è stata nostra, nostro pure il manufatto, che così è registrato:

Farburger (quello sai vegetariano) di Marilena Badolato e Renata Petrangeli.

Special Edition: Twin Farburger. I “ farburger del gemellaggio” in 2 versioni :

versione salata con sedano nero di Trevi, cipolla di Cannara, patata di Gavelli, farina di canapa di Sant’Anatolia di Narco, olio Cultivar San Felice di Giano

versione dolce, il Dolce Farburger, con farro, mele, uvetta, noci, pinoli, nocciola di Bevagna, cacao, cioccolato fondente, spezie del mediterraneo.

8 dicembre 2013- Presentazione a Monteleone di Spoleto

Perchè le idee non si fermano.

marilena badolato maribell@live.it 10 dicembre 2013



AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

3

Post A Comment