Blog

HOTEL BRUFANI, BAR COLLINS’ ORE 17, CHOCOTE’2011

....tè con schiuma di latte....

ancora senza schiuma....

Hotel Brufani, Bar Collins’ ore 17, Chocotè 2011

Milk in first. Sembra per salvaguardare la fragilità delle tazze da tè inglesi di finissima porcellana.

Da questo famoso bar con antenati inglesi, i Collins, per il Chocotè 2011 ho pensato al latte che gli inglesi sono soliti abbinare al loro tè e alla schiuma invece tutta italiana del nostro cappuccino che tutto il mondo chiede e invidia. Profumo di cioccolato ovunque e qui oggi anche profumo  di tè. Gli americani presenti al Collins’ stasera, vedono la schiuma di latte e vedono il tè in foglia, tè earl grey, ma anche tè verde al mandarino e al lichee e pesca, tutti gradevolissimi, caldi, serviti con un piccolo chocobloc di cioccolato al sale, per intensificare il sapore, e con  un bicchierino di cioccolato fondente con schiuma di latte da versare sul tè, bicchierino da gustare poi  alla fine di tutto…

A sinistra chocobloc fondente al sale, al centro mini tè con schiuma di latte, a destra bicchierino fondente porta schiuma da gustare, anche lui, alla fine del nostro Rito del tè: british nel latte, italian nella schiuma.

Perchè da noi la schiuma è come la mamma…

Chocotè 2011: Geometric Tea   di Marilena Badolato e Fiorella Mihaylova, foto di Chiara Ziarelli

“  Giacomo Brufani, rientrato a Perugia dall’Inghilterra dove aveva fatto fortuna, intuì che alla città necessitava un albergo accogliente per ospitare degnamente i turisti stranieri, soprattutto inglesi…Si fece cedere nel 1874, e convertì per uso albergo, il fabbricato costruito nel 1869  dalla Cassa di Risparmio, progetto redatto da Guglielmo Calderini… Molte personalità di passaggio a Perugia vi presero alloggio e tra esse Wagner, tanto che a suo tempo una lapide ricordava il soggiorno del “musicista tedesco” e nel 1877 persino l’imperatore del Brasile…”  (Remo Coppini, Ieri a Perugia-Percorso tra cronaca e poesia 1860-1910- Edizioni Guerra)

Marilena Badolato               maribell@live.it

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

0

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.