Blog

E LA CULTURA NON SI FERMA. ANCHE IL CAMS RIMANE COLLEGATO CON NOI.

ANCHE IL CAMS, Centro di Ateneo per i Musei Scientifici, Università di Perugia, realizzerà nei giorni a venire alcuni lavori digitali per farci rimanere sempre collegati alle sue varie attività.

 

“In questo particolare momento, di forzata chiusura di orti e dei musei universitari, il CAMS vuole comunque restare con voi e quindi nei prossimi giorni cercheremo di realizzare una serie di prodotti digitali da collocare in rete, in modo da poter così rendere fruibili da casa, a tutti, i contenuti di orti e musei universitari dall'Orto botanico, all'Orto Medievale, passando per i diversi musei del Polo museale di Casalina fino alla Gipsoteca Greca e Romana. Naturalmente vi terremo aggiornati anche sulla possibilità di usufruire di eventuali servizi educativi da remoto, attivati dal CAMS nei prossimi giorni”. (Prof.ssa Cristina Galassi, Direttore CAMS)

 

INTANTO sono già disponibili in rete nella pagina YouTube del Centro alcuni degli eventi promossi e organizzati dai musei CAMS:

 

a) 8 videoclip dal titolo "Mondi a portata di mano", realizzati da Massimiliano Trevisan. L’obiettivo di questa produzione audiovisiva ideata, progettata e realizzata nel 2019, è quello di raccontare la grandissima varietà di contenuti che risiedono nelle otto realtà museali del CAMS attraverso una serie di spot di breve durata. Sono stati prodotti un videoclip più lungo, di durata intorno ai 100 secondi, che raccoglie tutti e otto gli spazi espositivi del CAMS e otto videoclip brevi, di durata di circa 25 secondi, dedicati a ciascun orto e museo. Gli orti e i musei del CAMS toccano contenuti in molti e diversi ambiti (arte, storia, scienze naturali, riflessioni sulla modernità e molto altro) e dunque la necessità di rappresentare tutto questo patrimonio in modo unitario ha spinto la progettazione verso l’individuazione di temi visivi ed elementi comuni e ricorrenti.

 

b) La registrazione, realizzata da Marco Maovaz, del Darwin Day 2019 organizzato dal CAMS, l'appuntamento annuale che celebra la nascita di Charles Darwin, nato il 12 febbraio 1809. Una giornata internazionale che ricorda il padre della teoria dell'evoluzione e che rappresenta un'ottima opportunità per continuare a parlare di scienza e progresso, grazie agli eventi di divulgazione organizzati ogni anno per l'occasione in tutti i continenti. "Darwin & le Piante Carnivore". Le riprese sono state effettuate martedì 12 febbraio 2019 alle ore 15:30, presso la Serra dell’Orto Botanico dell'Università degli Studi di Perugia e la Biblioteca di Agraria "Mario Marte" del CSB. In occasione della sua giornata Charles Darwin (nel corpo di Mirko Revoyera attore, autore di teatro e contastorie) ha parlato al più ampio pubblico "dal vivo" di una sua grande passione: le piante carnivore.

 

c) Un breve video sul progetto “Mut(u)azioni tra arte e scienza”, finanziato dal MIUR (Bando Legge 6/2000 - 2014), che ha visto la partecipazione dei licei artistici umbri di Deruta, Gubbio, Perugia, Foligno e Orvieto, l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia e l’Università degli Studi di Perugia con il C.A.M.S. L’accordo di programma, avviato tra i diversi soggetti partner (di cui il Liceo Artistico “Alpinolo Magnini” / Istituto Omnicomprensivo “Mameli-Magnini” e stato capofila), è nato per dare inizio a un rapporto integrato tra ordini diversi di scuole e per promuovere una collaborazione indispensabile per la crescita e lo sviluppo di nuove relazioni educative, diffuse e permanenti sul territorio, tra i soggetti formativi delle diverse realtà scolastiche. Attraverso “l’adozione” di orti, laboratori e musei dell’Università degli Studi di Perugia, dei Giardini di Villa Cahen a Orvieto e del Museo dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” a Perugia, gli studenti dell’Accademia, dei licei artistici e alcune classi della scuola secondaria di primo grado hanno realizzato dei percorsi didattici integrati, sviluppando un rapporto interdisciplinare tra arte e scienza: una sola cultura!

Riprese e montaggio realizzati da Maurizio Esposito.

 

Il mondo perirà per carenza non di meraviglie, ma di meraviglia. J.B.S. Haldane (Il genetista matematico)

 

www.cams.unipg.it

www.facebook.com/museostoria.naturalecasalina

https://www.youtube.com/channel/UCLFex9L95A_1zdG1YNB7t-g

 

 

#IORESTOACASA

 

marilena badolato

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.