Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Blog

EXPO 2015. MENO 1. CI SIAMO: DOMANI, A MILANO, PARTE L’ESPOSIZIONE UNIVERSALE.

 

 LA “SCOPERTA DELL’ITALIA” 2015. Parafrasando la scoperta dell’America di Cristoforo Colombo, del 1492, ad aprire la porta del Gusto sarà il grande chef Massimo Bottura, the best, patron dell’Osteria francescana, terzo migliore ristorante al mondo, che avrà il compito di assemblare tutte le tematiche dell’Expo, dalla italianità, alla salubrità, al regionalismo, al “local is beautiful” fino al global che ci ascolta e ci guarda sempre. E a lui il compito di presentare la cultura gastronomica e aprire Identità Golose Expo2015.

 

A QUESTO “ GENIO DELLA LAMPADA” (in questo caso non  quella della cucina alla…, ma è quella dei desideri), esprimiamo i fatidici 3 desideri, che in fondo rappresentano da sempre la filosofia di questo straordinario chef: 1 che il mondo della culinaria sia sempre legato al proprio territorio di appartenenza, lo ami e lo interpreti secondo le tendenze del momento; 2 che la cucina guardi oltre il proprio naso (e la propria bocca) e navighi, felice, nel mondo e in nuove sperimentazioni, imparando anche da altre colture e culture tutto lo scibile possibile; 3 che possiamo tutti pensare all’ambiente dove viviamo e dove si crea, perché l’ambiente siamo noi… e salvaguardando la salute del Pianeta salvaguardiamo la nostra salubrità.

 

FINALMENTE MILANO E’ A COLORI. Il logo vincitore è di Andrea Puppa e rappresenta una scritta multicolore in cui si sovrappongono le lettere che formano la parola EXPO e le cifre che compongono l’anno, il 2015. La mascotte ufficiale dell’expo è composta da 11 personaggi ispirati al mondo della frutta e della verdura che compongono, insieme, il volto arcimbolesco di Foody, nome scelto da bambini, e disegnato da Disney Italia.

 

 

Auguri a tutti noi per questa nuova chance e una tirata d’orecchie ai politici che offrono una mediocre e spesso brutta immagine del nostro Paese.

 

Detto questo può partire la “fiamma dei fuochi” dell’Expo, ad accenderla Massimo Bottura, un “grande” rappresentante dell’Italia e la sua storia gastronomica nel Mondo.

 E questa sera, un altro nostro “grande”, Andrea Bocelli, parlerà al Mondo con il linguaggio universale della musica.

 

 

marilena badolato  per EXPO 30 aprile 2015

 

Expo Virtual

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

2

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.