Blog

L’ORO DELL’UMBRIA IN UN BICCHIERINO. 20 ANNI DI FRANTOI APERTI.

L’ORO DELL’UMBRIA E’ IN UN BICCHIERINO. Per giunta oscurato. Chè non devi giudicarlo dal colore. Eppure è sempre giallo oro con sfumature verdissime e dall’aroma  inconfondibile. Piccante amarognolo, quel tanto che parla di una salubrità in gola.

 

E’ IL NOSTRO OLIO e continuo a parlarne dopo tanti articoli scritti. Perchè mi affascina questo  oro liquido e il suo mondo, arcano mistero, lavoro del contadino nel campo e del frantoiano alla molitura. Ogni volta lo stesso, ogni volta diverso, a seconda delle stagioni, del sole, della pioggia, del vento e della terra. Questo è l’olio vero e lo riconosci subito “a occhi  chiusi” o a bicchierino oscurato, versato sul nostro pane sciapo. Sulla tavola  che verrà con la stagione che sarà con quel cibo che condirà, Lui, di nostrano nerbo. Cibo semplice e  pronto a raccogliere la ricchezza del suo olio. Condimento sincero, per una verità in bocca. Ecco perché continuo a  scrivere di olio. Chè il miracolo si rinnovi allora, non importa  se quest’anno sarà minore la quantità, ma che sia lo stesso olio, per favore. Olio di casa nostra.

 

PERCHE' BONTA' E SALUBITA' SONO  FINALMENTE ALLINEATE. Finalmente non solo abbiamo scoperto che l'olio evo fa bene, ma cominciamo a capire che veste di gusto i nostri piatti.

 

PERCHE’ IL MONDO DELL’OLIO è in  grande fermento. Un cambiamento dinamico che corre verso la eccellenza.

 

IL VENTENNALE DI “FRANTOI APERTI”, iniziativa organizzata dalla Associazione Strada dell’Olio evo Dop Umbria, e presentata a Perugia presso il ristorante Società Anonima, vuole essere una grande festa e lo straordinario capitolo, facente parte di un libro aperto, che dal 28 ottobre e sino al 26 novembre 2017, terrà compagnia ai tanti visitatori che verranno ad assaggiare l’olio nuovo della nostra regione.  Entrare nei frantoi a scoprire l’olio, questa è stata la vera grande rivoluzione di Frantoi aperti. Oggi gli appuntamenti correlati sono ormai tantissimi: dai vari trekking tra gli olivi, alla visita a borghi e castelli del territorio, agli incontri musicali, ai mercatini agroalimentari, ma tutti volti a "imparare" l’olio e il suo mondo, grazie anche a degustazioni guidate e gratuite a cura di esperti assaggiatori.

 

“FRANTOI APERTI” IN UMBRIA non solo una operazione di marketing territoriale, ma anche recupero di un paesaggio più nascosto o perso dove convivono prodotti veri, un paesaggio agreste da tesaurizzare, che diventa anche soggetto di educazione ambientale. Quello che stanno facendo ad esempio le ragazze della associazione “ Le Olivastre” APS, guidate dalla presidente Paola Sticchi, che stanno recuperando insieme a  volontari, un “bosco” di ulivi della zona di Passignano sul Trasimeno. Coltura materiale e identità di un territorio.

 

FRANTOI APERTI A:

Assisi, 28 ottobre -1 novembre in Assisi e  4-26 novembre nei Castelli del territorio: Unto, Unesco, Natura, Territorio, Olio. Trevi, 28-29 ottobre Festivol : Trevi  tra  olio arte musica e papille. Gualdo Cattaneo, 3-5 novembre: Sapere di pane Sapore di olio – Bianco e Verde tra i castelli. Spoleto, 29-31 ottobre  e 1 novembre: Frantoi aperti a Spoleto. Giano dell’Umbria, 28-29 ottobre: la Mangiaunta e 25-26 novembre: Festa della frasca. Foligno, 29 ottobre: Camminata tra gli ulivi e 3-5 novembre: Autunno a Foligno. Campello sul Clitunno,  5 novembre: Festa dei frantoi. Castel Ritaldi, 12 novembre: Frantotipico. Spello, 17-19 novembre: l’Oro di Spello-56° Festa dell’olivo e Sagra della bruschetta. Tuoro e Passignano sul Trasimeno, 10-12 novembre:  Oliamo e i Sapori d’autunno. Castiglione del lago, 1-3 dicembre: Festa dell’olio, la “Benfinita” dei 20 anni di Frantoi aperti.

 

Una promozione congiunta tra la Strada dell’Olio Dop Umbria, il Coordinamento delle Strade dei vini e dell’olio dell’Umbria, e il Movimento Turismo del vino Umbria, porterà nei giorni 11 e 12 novembre, in occasione di S. Martino in cantina, la proposta di itinerari tra cantine e frantoi , eccellenze enogastronomiche della nostra regione.

 

E questa sera degustazione dell’olio nuovo  nel lungo bancone del ristorante Società Anonima  a Perugia. Un “aperitivo con scarpetta”, dalle ore 19.00, con la presenza di  Giulio Scatolini (APROL Umbria) che guiderà la degustazione di alcuni oli dei frantoi aderenti a Frantoi Aperti.

 

 

marilena badolato

 

 

 

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

9

Post A Comment