Blog

TORNANO GLI “AVANTI TUTTA DAYS” DEDICATI A LEO CENCI. BARTON PARK 23-24-25 SETTEMBRE 2022.

LA SUA STORIA è ormai un insegnamento, la sua tenacia un esempio di vita, la sua passione un segnale di speranza. Leonardo Cenci ha lasciato dietro di sè una traccia indelebile grazie a quella Associazione, da lui fondata e continuata poi dai suoi famigliari, dagli amici, dalle tante persone che lo hanno conosciuto.
 
 
 
E TORNANO così gli " Avanti Tutta Days", in ricordo di Leo, dove tanti operatori e associazioni animeranno il Barton Park e il percorso verde ‘Leonardo Cenci’ per una tre giorni - 23-24-25 settembre, ricca di iniziative, incontri ed eventi legati ai tre principi della manifestazione: sport, salute e solidarietà. Ai quali, per l'edizione 2022, si aggiungeranno le tematiche dei giovani ( l' età adolescenziale e i disturbi del comportamento alimentare e il cyberbullismo) e la sostenibilità ambientale e sociale (attraverso una serie di iniziative grazie all’Università degli Studi  di Perugia con il progetto Sharper, l’Università degli Studi di Urbino, la Polizia Postale, le associazioni aderenti alla rete Insieme Umbria contro il Cancro e alcuni artisti musicali). Oltre alle esibizioni di kick boxing, pallavolo, scherma, football americano, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, ciclismo, basket, escursionismo, arti marziali, sub, rugby, danza e tennis.
 
 
MA anche la giusta alimentazione avrà il suo spazio con i Cooking- Show dell'Università dei Sapori, dell’Istituto Don Bosco, delle insegnanti di cucina AICI, di Emanuele Di Biase Vegan Chef.
 
 
E SABATO 24, dalle ore 10.00 presso il Barton Park, saranno presenti le amiche insegnanti di cucina aderenti all' AICI che proporranno un coking-show di ricette umbre con ingredienti salutari a base di legumi con la famosa fagiolina del lago Trasimeno, le inimitabili lenticchie di Castelluccio di Norcia e la storica cipolla di Cannara.
 
 
 
QUESTE le insegnanti AICI presenti:
 
Angela Schiavina – maestra di cucina e Presidente nazionale AICI, l'Associazione delle Insegnanti di Cucina Italiane, eccellente cuoca, vincitrice di importanti premi e autrice di diversi articoli giornalistici e pubblicazioni tra cui Cose buone di casa, una guida sicura per realizzare ricette eccellenti, una miniera di consigli e idee per la gastronomia domestica, un archivio da consultare per chi ama cimentarsi ai fornelli. Cibo e architettura: due parole che illustrano la sua storia professionale, articolata in diverse attività che si integrano e si completano. Personaggio notissimo a Ravenna, è da oltre dieci anni collaboratrice della testata Ravenna e Dintorni, dove sul settimanale R&D e le pagine web del giornale cura periodicamente la sua rubrica.
 
 
Susanna Badii- socia onoraria e fondatrice di AICI nel 1994, insegnante di cucina generale, regionale, pasticceria, storia della cucina. Autrice di libri, ha partecipato a diverse trasmissioni televisive. Nel dicembre 2019 ha iniziato a pubblicare i suoi Sussidiari, un'opera in 7 volumi, in cui cerca di ragionare sui "come" e sui "perché" della cucina e fornire così un aiuto prezioso.  E' stata anche la mia insegnante, come ricordo nella mia prefazione ai Sussidiari, e ha saputo canalizzare la mia innata passione verso la cucina, rendendola  studio sistematico. Ha sempre infatti stimolato la ricerca di tante preparazioni regionali e internazionali che è riuscita a condividere con le tante persone che hanno seguito i suoi corsi di cucina. 
 
 
Graziella Marianeschi Roila- insegnante, una cara amica con un amore e una passione per il cibo e la cucina nati fin da bambina nella casa in campagna dove la madre e la zia furono le prime maestre. Bravissima in cucina e soprattutto amante dei pani, delle paste lievitate con lievito madre ed esperta di cucina contadina e regionale.
 
 
Maria Rita Mariucci-insegnante, ha frequentato i corsi di Susanna Badii conseguendo poi il diploma AICI. Le piace sperimentare soprattutto gli impasti, dal pane alla pizza, dalle tagliatelle alla pasta ripiena, e in generale tutti gli impasti lievitati dolci e salati.

 
 
LA MANIFESTAZIONE si chiuderà domenica 25 con l’Apericerca organizzata da Sharper e con l’importante presenza del prof. Fausto Roila, ordinario di Oncologia Medica presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Perugia, Direttore della Scuola di specializzazione in Oncologia medica, componente del Tavolo di Consultazione sulle Terapie Oncologiche dell’AIFA e membro dello “Scientific Advisory Group for Oncology” di EMA.
 
 
 
 
marilena badolato

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.