Blog

E LA CULTURA NON SI FERMA. LA GALLERIA NAZIONALE DELL’UMBRIA E IL TEATRO STABILE DELL’UMBRIA INSIEME PER IL DANTEDI’.

SARA’ DIGITALE IL PRIMO DANTEDI’. Domani 25 marzo sintonizziamoci su Dante e sul Canto XXXIII del Paradiso dedicato a Colei la cui intercessione guiderà Dante alla visione di Dio. Dante nell’atto finale sarà accompagnato dalla figura di  San Bonaventura e dalla sua preghera alla Vergine, madre di Dio e di tutti gli uomini-"Vergine Madre, figlia del tuo Figlio"- e sintesi di ogni virtù. Canto che si concluderà, lui sommo poeta e padre della nostra lingua, con l'esaltazione di quell’ “Amore che muove il sole e le altre stelle”.

 

“Abbiamo scelto questo canto” spiega il direttore della Galleria Nazionale dell’Umbria, Marco Pierini “tra i più belli e più emotivamente coinvolgenti – nonostante il raffinato impianto teologico che lo sostiene – anche per ricordare che il 25 marzo è la data dell’Annunciazione. E non a caso l’inizio del viaggio ultraterreno di Dante coincide proprio con questa ricorrenza (al tempo anche primo giorno dell’anno), dato il ruolo cardinale della Vergine all’interno della Commedia".

 

COSI’ la Galleria Nazionale dell’Umbria, di concerto con il Teatro Stabile dell’Umbria renderà omaggio al sommo poeta attraverso le pagine social della Galleria (Facebook, Instagram, Twitter), il canale YouTube e l’ultimo arrivato profilo Spotify, che si animeranno di immagini, parole, musica, voci dedicate all’Alighieri per tutta la giornata. E alle 12.30 l’attrice Luisa Borini reciterà l’Inno alla Vergine del XXXIII canto.

 

E LE CELEBRAZIONI coinvolgeranno Mibact e Miur, con scuole, musei, parchi archeologici, biblioteche, archivi e luoghi della cultura che proporranno sui propri account social immagini, video, opere d'arte, rare edizioni della Divina Commedia. La Rai con Rai Teche ha selezionato alcune lecturae Dantis interpretate dai maggiori artisti del nostro tempo, programmate in pillole di 30 secondi nelle tre reti generaliste della Rai e su Rai Play. Numerose inoltre le trasmissioni nei palinsesti dedicate a Dante e al suo tempo curate da Rai Cultura con materiali d'eccezione. Sul canale YouTube del Mibact e sul sito del Corriere della sera sarà inoltre trasmesso un filmato realizzato appositamente per questa prima edizione del #Dantedì .

 

L’appuntamento è quindi con gli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante

 

 

A l'alta fantasia qui mancò possa;
ma già volgeva il mio disio e 'l velle,
sì come rota ch'igualmente è mossa,

l'amor che move il sole e l'altre stelle. (Paradiso, Canto XXXIII)

 

 

#IORESTOACASA

 

marilena badolato

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.