Blog

E LA CULTURA NON SI FERMA. UMBRIA LIBRI 2020: LETTORI, AUTORI, EDITORI INSIEME PER UN “PROSSIMO CONTATTO”.

L’EDIZIONE 2020 di Umbria libri parte domani 9 ottobre e si protrarrà sino a domenica 11 presso gli spazi di San Pietro a Perugia e dal 23 al 25 ottobre a Terni alla bct, la Biblioteca comunale in piazza della Repubblica. Ovviamente con pubblico limitato e in modalità mista tra presenza e streaming.

 

“PROSSIMO CONTATTO” è il tema della manifestazione. Utopia, auspicio, speranza che rimanda a una fase nuova, a regole di convivenza diverse che hanno aperto nuove vie per la trasmissione di conoscenza. Allude, il titolo, anche a un prossimo umano, il cui contatto deve essere ripensato secondo nuovi schemi.

 

OLTRE 50 INCONTRI – tutti gratuiti – e più di 100 ospiti sia dal vivo che in streaming per questa edizione che vuole ricreare un luogo fisico di incontro e scambio, ricostruire una comunità intorno alla letteratura e al sapere. Grandi scrittrici e grandi scrittori si incontreranno per tre giorni tra le belle aule del complesso di San Pietro. Tra gli ospiti in presenza e in collegamento: Michela Marzano, Paolo Giordano, Lella Costa, Emanuele Trevi, Remo Rapino, Cristina Comencini, Fabio Isman, Simone Tempia, Francesco Recami, Milena Agus, Daniele Mencarelli e i Fast Animals and Slow Kids.

 

GLI STORICI CHIOSTRI proporranno i lavori delle case editrici umbre, che quest’anno racconteranno i loro libri e cataloghi non solo attraverso le voci dei loro autori, ma anche attraverso bacheche e totem virtuali che mostreranno la grande attività svolta da editori e promotori culturali.

 

LA manifestazione si svolge anche grazie alla disponibilità dell’Università degli Studi di Perugia, della Fondazione per l’Istruzione Agraria di Perugia, del Centro Servizi Bibliotecari Unipg, del Centro d’Ateneo per i Musei Scientifici, dei Padri Benedettini del Monastero di San Pietro a Perugia e della Biblioteca comunale (bct) diTerni.

 

Il programma è disponibile sul sito www.umbrialibri.com e sui social della manifestazione. Per gli incontri live è previsto il contingentamento, la misurazione della temperatura all’ingresso e l’obbligo di mascherina negli spazi della manifestazione. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.umbrialibri.com

 

 

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro. (Umberto Eco)

 

Leggere libri è il gioco più bello che l’umanità abbia inventato. (Wisława Szymborska)

 

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine. (Virginia Woolf)

 

Leggere, in fondo, non vuol dire altro che creare un piccolo giardino all’interno della nostra memoria. Ogni bel libro porta qualche elemento, un’aiuola, un viale, una panchina sulla quale riposarsi quando si è stanchi. Anno dopo anno, lettura dopo lettura, il giardino si trasforma in parco e, in questo parco, può capitare di trovarci qualcun altro. (Susanna Tamaro)

 

Un «libbro» con due b sarà soltanto un libro più pesante degli altri, o un libro sbagliato, o un libro specialissimo? (Gianni Rodari)

 

All’infuori del cane, il libro è il migliore amico dell’uomo. Dentro il cane è troppo scuro per leggere. (Groucho Marx)

 

 

marilena badolato

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.