Blog

GARDEN CLUB PERUGIA: LA PREMIAZIONE DEL CONCORSO ” PERUGIA IN FIORE” 2022.

LE VIE BELLE più belle. Impreziosite da balconi verdissimi e fioriti con scorci suggestivi sulla città. Vicoli, piazze, facciate di case private o pubblici esercizi hanno colorato Perugia per il Concorso "Perugia in fiore" promosso dall'Associazione Rione di Porta Eburnea e dal Garden Club Perugia. I premi consegnati ieri mattina, domenica 11 settembre, ai giardini Carducci, all'ombra di piante secolari e con la storia e l'orgoglio cittadino mescolati insieme.
 
 
ABITAZIONI private e attività commerciali:  ecco le finestre di un'abitazione di viale Indipendenza, che tutti ammiriamo passando, una meraviglia di vasi colorati di fiori che mutano a seconda delle stagioni accanto alla ugualmente meravigliosa chiesa di Sant'Ercolano;  il ristorante La Rosetta con i suoi spazi fioriti, la boutique Ricci lungo corso Vannucci per le bellissime fioriere e sempre lungo il corso la vetrina artistica di Quintaliani.  Nella zona della Cupa un piccolissimo spazio esterno di una abitazione interamente rivestito di fioriere appese in parete e in via dei Priori un piccolo balcone ricco di rose e ortensie con lo splendido scorcio della Torre degli Sciri, e ancora, sempre nella via, un balcone festoso con tanti fiori e lampadine luminose. In Corso Bersaglieri la voglia di regalare uno spazio verde alla città ripulendo anche le zone dimenticate, mentre lungo corso Garibaldi via Deliziosa e via Piacevole, arricchite di piante verdi, si sono riappropriate dei loro nomi.
 
 
A GIUDICARE le creazioni floreali una commissione composta da: Leonardo Varasano, assessore alla Cultura del Comune di Perugia; Giuseppina Mantucci Massi Benedetti, presidente Associazione Garden Club; Giancarlo Barboni, presidente Associazione Porta Eburnea e gli esperti Carla Schiaffelli, agronomo e Marco Maovaz, direttore Orto botanico.
 
 
UN CONCORSO progettato durante la pandemia, per regalare speranza verde e che oggi conferma la bontà della idea che voleva coinvolgere diversi aspetti: l'amore, la passione per il verde e l'impegno civico. E dimostra una particolare attenzione al decoro urbano in genere, così da incrementare la quantità del verde cittadino inquadrandolo come elemento di corredo estetico ai diversi livelli di pianificazione e progettazione. Senza dimenticare che il verde urbano riduce varie forme di inquinamento, mitiga gli eventi climatici estremi e migliora il benessere psicofisico.
 
 
 
 

marilena badolato

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.