Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Blog

IJF15. AMBIENTE E INFORMAZIONE. LA COMUNICAZIONE AMBIENTALE E LA SUA”CARTA”.


AMBIENTE E COME COMUNICARLO. Con il gruppo di Giornalisti nell’Erba qui al Centro Camerale Alessi si è discusso fino a che punto il giornalismo riesca a comunicare l’ambiente e i problemi ad esso connessi. C’è veramente interesse, oppure l’interesse è che rimanga una nicchia per pochi? Che non abbia una implicazione politico-economica, ma che lo si tratti solo per cultura, perché gli interessi sono altrove. Questo il senso del dibattito con esperti e pubblico in un confronto autentico, su questi temi di attualità. Difficilmente troviamo degli “speciali” televisivi su questo argomento, eccetto un paio di trasmissioni “dedicate”. Non si parla della poca attenzione a questo tema da parte del mezzo televisivo perché si privilegia, tout court, questa fonte di informazione, ma sicuramente perchè è quella di più ampia diffusione capillare. Ma l’ambiente e le sue problematiche, malgrado l’interesse sia più che fondato e attualissimo, riamane un discorso quasi per eletti.

 

LA CARTA DELL'INFORMAZIONE AMBIENTALE. L'informazione ambientale ora ha anche una sua “Carta”  (FIMA- Federazione Italiana Media Ambientali) che vorrebbe fornire una regola, e che è frutto di riflessioni condivise all’esame di giornalisti e comunicatori ambientali che ogni anno si riuniscono al Festival Internazionale del Giornalismo. Crisi climatica, dissesto idrogeologico e inquinamento impongono una responsabilità dell’informazione totale e particolarmente gravosa: sottacere un’informazione o dare voce ad una fonte sbagliata equivale a rendersi partecipi involontari di un disastro. (Hotel Sangallo).

 

 

 

AMBIENTE E INFORMAZIONE: OCCASIONE MANCATA?
Rosy Battaglia, fondatrice Cittadini Reattivi; Paola Bolaffio, direttrice Giornalisti nell’Erba; Francesca Dragotto, Università di Roma Tor Vergata; Sergio Ferraris, direttore QualEnergia; Marco Ferrazzoli, capo ufficio stampa CNR; Marco Fratoddi, direttore La Nuova ecologia; Roberto Giovannini, La Stampa; Vittorio Pasteris, Quotidiano Piemontese.

 

PERUGIA 2015: L’INFORMAZIONE AMBIENTALE ORA HA LA SUA “CARTA”
Sergio Ferraris, direttore QualEnergia; Mihaela Gavrila, Università di Roma La Sapienza; Marco Gisotti, direttore Green Factor; Mario Salomone, direttore Eco.

 

 

marilena badolato

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

2

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.