Blog

UMBRIA LIBRI ’16. R. GIGLIARELLI: PERUGIA ANTICA E PERUGIA MODERNA.

Ristampato in copia anastatica, questo volume edito nei primi anni del 1900, è un affresco della nuova società  perugina che usciva dal Risorgimento. Non più  quindi un libro di o per eruditi, ma un libro aperto a tutti, che contiene anche divagazioni di carattere personale e approcci colloquiali. Insomma  un libro da possedere ed ereditare. Raniero Gigliarelli nasce ad Assisi e si trasferisce poi con la famiglia a Perugia nel Rione di Porta Eburnea. Consolida con il suo lavoro, la tradizione diffusa di medici scrittori, soprattutto in questo periodo storico, dove l’etimologia, la sociologia, il costume, ma spesso anche la passione per la letteratura e il teatro, si univano a studi scientifici, scrivendo e pubblicando romanzi, racconti, poesie, commedie e tragedie. Il titolo del volume fa riflettere: non Perugia antica e moderna, ma Perugia antica e Perugia moderna. Ed è diverso l’approccio. Un titolo quasi dialettico, perchè le città sono fatte di pietre, ma anche di storie di uomini, del loro divenire, dinamica che si palesa nel volume che si snoda in otto capitoli, dalla Perugia etrusca e quella invece  che si avviava verso la modernità con la amministrazione del sindaco Ulisse Rocchi.

La Terra Vecchia, le Mura gli Archi e le Iscrizioni loro (Epoca Etrusca); La Seconda Cerchia e le sue Porte ( Medio-Evo);  Viabilità ( Le strade esterne, le strade regali, le strade presso le Mura); Viabilità interna- Il nome delle vie e le ragioni del nome (Osservazioni critiche e storiche);  I Templi pagani e le Chiese cristiane;  Le Torri e i Campanili;  Dal Giardinetto al Duomo ( Il Colle Landone – Le due Piazze- Il Corso Vannucci); I Rioni ( Porta Sole, Porta S. Pietro, Porta Eburnea, Porta S. Susanna, Porta S.  Angelo).  Gigliarelli inserisce anche numerose fotografie di questo periodo storico in cui comincia l’ era della immagine e le utilizza per mostrarci interessanti scorci di Perugia, come Via Battisti, la “via Nova” inaugurata dal sindaco Rocchi, proprio per  ovviare alla via Vecchia, salita ripidissima e  impraticabile rispetto ai carri. Storia vera, aneddotica e romanzata nello stesso tempo, e ricordi personali in questo volume che veniva utilizzato dai padri di allora come colta “guida turistica” della città per accompagnare i propri figli  in salutari passeggiate, come quella del perimetro delle Mura etrusche. Figli che ne conservano ancora oggi affettuoso ricordo.

 

 

                                                        UMBRIA LIBRI ’16 – IL CUORE D’EUROPA

                                                                          Presentazione del libro

Perugia antica e Perugia moderna. Di R. Gigliarelli, Tenente Colonnello Medico nella Riserva. Francesco Tozzuolo Editore.

Ha introdotto Francesco Tozzuolo. Sono intervenuti Serena Innamorati e Mario Tosti.

 

marilena badolato

 

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

1

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.