Blog

RIAPRE AL PUBBLICO IL POZZO ETRUSCO DI PERUGIA.

DA GIOVEDI’ 29 APRILE 2021 si potrà tornare nuovamente a visitare questo suggestivo sito archeologico dal LUNEDÌ alla DOMENICA dalle ore 10.00 alle ore 13.30. Soltanto per le visite del SABATO e della DOMENICA sarà necessaria la prenotazione al numero 075 5733669 o all'e-mail: pozzoetrusco@fondazioneranieri.org

 

PROFONDO circa 37 metri, alimentato ancora oggi da sorgenti sotterranee, protetto da una copertura di travature in travertino imponenti e del peso di circa 160 quintali posizionate secondo l’uso etrusco senza malta o calci, il pozzo è stato scavato in un terreno di origine fluvio-lacustre detto “tassello mandorlato” costituito dalla sedimentazione di ciottoli arrotondati e argilla. Le pareti sono dei grandi blocchi squadrati originari sui quali si evidenziano i segni delle funi utilizzate per il prelievo dell'acqua, inoltre sono leggibili segni alfabetici riconducibili a quelli delle mura cittadine.  

 

UNA EMOZIONANTE passerella in cristallo e acciaio temperato sospesa nel vuoto conduce da un lato all’altro delle pareti che “piovono”acqua da ben tre sorgenti perenni. Predisposto materiale anti scivolo e ad alta sicurezza per visitare questo suggestivo luogo, mentre ovunque luci led illuminano un affascinante antro che risale al III secolo a.C.

 

UNA NUOVA sala d’attesa con un video di presentazione della città etrusca e un nuovo percorso di visita con ingresso e uscita separati, agevoleranno la visita alla struttura e permetteranno una maggior sicurezza per i visitatori.

 

QUESTA grande riserva idrica di Perugia, fra le più importanti città della Dodecapoli etrusca, si trova nei sotterranei di Palazzo Sorbello ubicato lì accanto in Piazza Piccinino, la cinquecentesca dimora dei marchesi Bourbon di Sorbello, oggi Casa-Museo. Una residenza con sale elegantemente affrescate con arredi settecenteschi perfettamente conservati e con una ricchissima collezione di quadri, porcellane, tessuti e un importante archivio e biblioteca storica.

 

A DUE PASSI DALLA FONTANA MAGGIORE, il “rinnovato” Pozzo Etrusco, la cui riqualificazione è stata fortemente voluta dalla Fondazione Ranieri di Sorbello che gestisce il monumento e con la nuova illuminazione cui ha contribuito il Comune di Perugia, ha restituito alla città e ai turisti la possibilità di visitare uno dei più rilevanti e suggestivi esempi di ingegneria e architettura idraulica etrusca.

 

GLI ingressi saranno contingentati e si accederà, previa misurazione della temperatura corporea, con l’uso obbligatorio della mascherina, l’igienizzazione delle mani e il mantenimento del distanziamento sociale.

 

 

SARA’ a breve riaperto anche il percorso di visita di Palazzo Sorbello Casa Museo con interessanti novità.

 

Per informazioni (da lunedì a venerdì dalle 10.30 alle 13.30):

Fondazione Ranieri di Sorbello, piazza Piccinino, 9 - 075 5733669 - 339 2222833 – 393 8030024

e-mail: promoter@fondazioneranieri.org

 

marilena badolato

AUTHOR - Marilena Badolato

No Comment

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.