FRANTOIO BATTA Tag

“FAVE DEI MORTI” E OLIO NUOVO AL FRANTOIO DI GIOVANNI BATTA.

EQUILIBRATO E COINVOLGENTE. Amaro al punto giusto con quel piccolo “pizzicore polifenolico” che rimane a lungo in bocca. Non grasso, alla prima sensazione scivola sul palato, fine ed elegante, donando però sapore. Tanto, e pregna di sé questa piccola fetta di pane che, goccia a goccia, irrora. Non abbruscato per me, grazie, e senza l’aggiunta di sale: pane a lievitazione naturale e olio naturale, un connubio perfetto per un nuovo miracolo da assaporare.   OGGI PANE E OLIO, quelli veri e buoni della tradizione, pane con il lievito madre e olio nuovo, e fave secche che nella ricorrenza del 2…

7