FESTIVAL DEL MEDIOEVO Tag

FESTIVAL DEL MEDIOEVO V EDIZIONE: L’UNIVERSO FEMMINILE PROTAGONISTA A GUBBIO. 25-29 SETTEMBRE 2019.

UNA LEZIONE di Maria Giuseppina Muzzarelli, ordinaria di Storia Medievale dell’Università di Bologna, aprirà la quinta edizione del Festival del Medioevo, in programma a Gubbio dal 25 al 29 settembre. Il tema del 2019 è “Donne. L’altro volto della Storia”: un percorso intorno alla condizione femminile, alla radice dei pregiudizi e degli stereotipi. Un lungo racconto tra l’arte e la letteratura, la politica e la filosofia. Tra sante e regine, streghe e madonne, artiste e scrittrici, muse e sultane. E anche il Medioevo contemporaneo tra le eroine delle saghe televisive, stereotipi e fake news. Protagonisti dell’evento saranno più di cento…

18

FESTIVAL DEL MEDIOEVO DI GUBBIO. TERZA EDIZIONE: 27 SETTEMBRE-1 OTTOBRE 2017.

LA MANIFESTAZIONE, inaugurata dallo storico Alberto Grohmann, ha come tema conduttore “La città.” E le sue piazze, i mercati, le banche e gli ospedali, i centri del potere e i luoghi della cultura, tra la filosofia e l’architettura, la moda e l’urbanistica, la fantascienza e la religione.   ACCANTO, a colorire il tutto, le storie, i racconti e i segreti delle grandi città medievali: Costantinopoli, Venezia, Genova, Parigi, Firenze, Napoli, Palermo, Il Cairo, insieme alle suggestioni disegnate dall’immaginazione di Tolkien, Calvino e George Lucas. Camelot e Gotham City. Torri e cattedrali. Realtà e fantasia. Appuntamenti culturali, mostre, mercati, rievocazioni e…

3

SI E’ CONCLUSO IL FESTIVAL DEL MEDIOEVO 2016. A GUBBIO UNA GRANDE PARTECIPAZIONE DI APPASSIONATI.

MIGRAZIONI E SCOPERTE SCIENTIFICHE,  incontri e scontri, grandissimi personaggi e capolavori, Dante Alighieri e Cante Gabrielli, Francesco e il sultano, Francesco e il suo Cantico, sete di conoscenza e restrizioni religiose, superstizioni tra salute sesso e potere, motti e credenze, tavole immaginifiche e povere mense, gastromedioevo di cibi afrodisiaci e teorie umorali di complessione melancholica, cura del corpo e dello spirito dei Tacuina sanitatis, Europa e Islam, religione, politica e medievalismi, i segreti dello scriptorum di amanuensi, calligrafi e miniatori, problemata ed enciclopedia, università,  provenzale, gotico, alto tedesco, norreno, islamico, costumi sfarzosi della moda del potere, artisti e committenze dei…

1

FESTIVAL DEL MEDIOEVO DI GUBBIO. GASTROMEDIOEVO: IL TARTUFO, OSCURO RE.

FESTIVAL DEL MEDIOEVO  GUBBIO  4-9 OTTOBRE 2016   GASTROMEDIOEVO: IL TARTUFO, OSCURO RE GIOVEDI’ 6 OTTOBRE  Ore 18.30  Centro Servizi Santo Spirito   OSCURO E MISTERIOSO RE- DALLA HISTORIA  PLANTARUM  AL TUBER GENOMICS- NEL MEDIOEVO TRA DEMONI E DEI- TRA FILTRI AFRODISIACI E COMPLESSIONE MELANCHOLICA- QUINTESSENZA D’ESTASI IN POZIONI DI CIARLATANI E ORVIETANI- BOLLITO NEL VINO O NELL’OLIO, SOTTO LA CENERE, NEL BRODO GRASSO O IN INSALATA CON CAPPARI E ZIBIBBO-LA MOLECOLA DEL PIACERE- TARTUFI MASCHI E FEMMINE…..     PERCHE’ SE NON VI FOSSERO STATI i “civieri” non avremmo avuto oggi il salmì. E la “ fromentiera” medievale ci…

1

FESTIVAL DEL MEDIOEVO DI GUBBIO: DOVE LA STORIA SI FA GRANDE.

  E’ PARTITO! Inizia oggi il  Festival  del Medioevo di Gubbio. Alle ore 10.00 la cerimonia di inaugurazione con le autorità: Ilaria Borletti Buitoni, sottosegretario ai Beni Culturali; Filippo Maria Stirati, sindaco di Gubbio, Federico Fioravanti giornalista e ideatore del  Festival  del Medioevo. Subito dopo protagonista sarà il Consiglio comunale straordinario della città di  Gubbio,  ore 11.00 in Piazza Grande, con l’intervento “Gubbio chiede scusa a Dante Alighieri” condannato all’esilio da Firenze nel 1302 proprio da un eugubino, il Podestà Cante Gabrielli. Fortunosa per noi la  vicenda, che ha così permesso a Dante di andar ramingo e scrivere il grande…

1

FESTIVAL DEL MEDIOEVO-GUBBIO: JACQUES DALARUN E LA ” VITA RITROVATA”

LA VITA RITROVATA di san Francesco, è un piccolo manoscritto,  un libricino-breviario di una decina di centimetri, che qualche compagno di Francesco teneva forse gelosamente in tasca, ritrovato e ora conservato nella Biblioteca nazionale di Francia. Il suo aspetto attesta la vetusta età e la povertà della semplicità, come dice Jacques Dalarun, lo storico francese scopritore dell’opera: ” povertà di aspetto, ricchezza di contenuto”. Sì perché dentro vi è racchiusa la seconda Vita di Francesco scritta dal suo biografo più famoso, Tommaso da Celano, anello mancante tra la prima Vita e, ora sappiamo, la terza che conosciamo. E Jacques Dalarun…

3

FESTIVAL DEL MEDIOEVO-GUBBIO: ZAFFERANO, PORCINI,TARTUFO NEI PIATTI DELLA STORICA “TAVERNA DEL LUPO”

SPLENDIDA SERATA A GUBBIO, al Festival del Medioevo. Malgrado un violento temporale, la sala del Refettorio del convento di San Francesco- era la casa degli Spadalonga, la famiglia che ospitò Francesco quando si allontanò da Assisi- è gremita per l’ascolto dei vari interventi, tra i quali il mio sullo zafferano. Un giovane coltivatore di zafferano di Gubbio, che ha ripreso in mano questa antica e attestata coltivazione, mi saluta e ringrazia. Questo in fondo è lo scopo dei miei interventi, far rivivere, se e dove possibile, coltivazioni e prodotti storici e unici e immetterli nel presente, infondendo e spingendo le…

4

I° FESTIVAL DEL MEDIOEVO- GUBBIO. ZAFFERANO: IL TESORO DI UN FIORE

I° FESTIVAL DEL MEDIOEVO. GUBBIO 30 SETTEMBRE – 4 OTTOBRE 2015     In una delle più belle città medievali italiane, tra vestigia di antichi palazzi e vicoli e piazze sospese e bellezza di ceramiche a lustro e antiche arti di balestrieri e sbandieratori, tra francescanesimo e arte culinaria. Gubbio la città dei Ceri.     GIOVEDI’ 1 OTTOBRE ore 19.00 – Refettorio del Convento di San Francesco   La tavola medievale:   ZAFFERANO: IL TESORO  DI UN FIORE   Ha colorato la  storia. Ha illuminato di giallo il mondo, anche se quel giorno era grigio. Ha donato sacralità, ma…

3