Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

RESIDENZA PROTETTA FONTENUOVO Tag

UN ANNO DI SERVIZIO CIVILE PRESSO LA RESIDENZA DI OSPITALITA’ PER ANZIANI FONTENUOVO- PERUGIA

LE GIOVANI RAGAZZE oggi  salutano i loro “nonni per un anno” . E non siamo nel mondo virtuale, quello del web, ma molto, molto reale.  Quello del servizio civile di ragazzi e ragazze  svolto a Fontenuovo, residenza perugina  di ospitalità per anziani.  Partiti in otto, oggi sono  quattro  ragazze a parlare di questa loro esperienza,  Laura Manciola, Chiara Micheli, Francesca Pica, Annalisa Pititto che  salutano i nonni nella conclusione di un percorso per loro molto formativo. “Ma  non è un distacco  spesso i ragazzi del  servizio civile tornano come volontari  a trovare i loro anziani” spiega il presidente di Fontenuovo…

12

“NON HO L’ETA’”: EVENTO INTERGENERAZIONALE PER LA TERZA ETA’-FONDAZIONE FONTENUOVO RESIDENZE PER ANZIANI ONLUS.

NON HO L’ETA’ , “ Evento intergenerazionale per la Terza Età”  per il secondo anno organizzato a Perugia nei giorni  19-20 maggio 2018 dalla Fondazione Fontenuovo Residenze per Anziani O.N.L.U.S., diventa un importante momento dedicato al mondo degli anziani e quest’anno, come tema centrale, ad “ Attività e benessere  nella  terza età”. Un convegno, che si è tenuto sabato 19 maggio, con spunti di riflessione  ed esperienze sul tema dell’invecchiamento attivo, dei corretti stili di vita, l’ inclusione sociale, le nuove frontiere socio-assistenziali, i rapporti inter-generazionali. Un convegno che ha guardato anche alla internazionalità del problema, grazie alla  presenza di…

18

NATALE 2017 A FONTENUOVO- RESIDENZA DI OSPITALITA’ PER ANZIANI- PERUGIA

E LA MUSICA riaccende quelle membra stanche. Forse anche l’anima si rianima di nuova linfa. Le gioiose melodie del Natale attraversano i corpi deformati dalla vecchiezza e dalla malattia. E’ come se  d’improvviso un guizzo vitale attraversasse l’inutilità  dell’esistere. E d’improvviso tornasse quell’interesse verso il mondo, verso noi.   LE PASQUARELLE, i canti di questua che in Umbria sono così diffusi e importanti,  la loro allegra vivacità, le parole dialettali,  la semplicità  del chiedere quegli alimenti primari in cambio di un augurio, di una  canzone, di una  dedica, di un prece.  Così comprensibili, così immediate nel fraseggio e nel ritmo…

19

NON HO L’ETA’: ” ANZIANI IN EUROPA, ESPERIENZE A CONFRONTO”. CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA FONDAZIONE FONTENUOVO ONLUS.

IL TASSO DI  CRESCITA DELL’ETA’ ANZIANA  è in progress, diventeremo più anziani di ogni altra generazione prima di noi e avremo così maggiore bisogno di cure e assistenza. Nei prossimi anni raddoppierà il numero degli ultra sessantacinquenni e si creeranno maggiori  problemi familiari. L’Italia ha una aspettativa di vita attorno agli 85 anni e circa un milione di italiani anziani soffre di demenza senile. L’Alzheimer è la forma  più diffusa e porta con sé il coinvolgimento  nell’assistenza ai congiunti non autosufficienti di 3 milioni di familiari. Sofisticati software applicati alle comuni indagini radiologiche potrebbero  svelare  “campanelli d’allarme”  importanti, cioè le…

3

NON HO L’ETA’: ESSERE ANZIANI IN EUROPA. EVENTO INTERNAZIONALE, PERUGIA 11-14 MAGGIO 2017.

NON HO L’ETA’: essere anziani in Europa,  evento internazionale dedicato alla terza età, organizzato dalla Fondazione Fontenuovo Onlus. ACCOGLIENZA, parola condivisa  da chi accoglie e da chi  è accolto. Così è per Fontenuovo, “Residenza protetta per anziani”, da oltre centotrenta anni in prima linea nell’aiuto alle persone in difficoltà: anziani e loro familiari che soffrono di situazioni legate a un invecchiamento patologico.   ALZHEIMER, una patologia sempre più diffusa in Italia e nel mondo. Quando invecchiare significa deterioramento mentale e perdita di se stessi. Alzheimer e demenza senile: la mente se ne va e lentamente ci abbandona, affidandoci totalmente a…

4

L’ “UMBRIA INSIEME PER L’ALZHEIMER”. 24 SETTEMBRE 2016: GIORNATA MONDIALE DELL’ALZHEIMER.

ALZHEIMER nel 2016, una patologia sempre più diffusa in Italia e nel mondo. Quando l’ invecchiamento significa deterioramento mentale e perdita di se stessi. Alzheimer e demenza senile, quando la mente se ne va e ci abbandona  e ci affida totalmente a chi ci sta attorno e si prende cura di noi.  I familiari stessi sono spaesati di fronte a un proprio caro che non li riconosce più, li confonde, li cambia con volti noti o sconosciuti, ma mai gli stessi. Lo scopo primario è allora quello dell’umanizzazione della cura, dell’ approccio non solo farmacologico, e soprattutto rivolto verso il…

2

FONTENUOVO, RESIDENZA PROTETTA DI OSPITALITA’ PER ANZIANI DI PERUGIA E LA “GENTLECARE”

FONTENUOVO “Residenza protetta di ospitalità per anziani” e la “cura della gentilezza”, una grande sfida su come coniugare il messaggio di accoglienza con una cura riabilitativa gentile, passare da una semplice custodia a un approccio curativo fisico, psicologico, emotivo e anche sociale, un problema complesso di cura, relazione, adattamento psicologico e comportamentale. Così insieme alla “cure fisiche” collegate all’importante e attrezzata igiene della persona, alle necessarie terapie quotidiane, o alla cura dell’alimentazione che deve consentire una adeguata nutrizione anche a chi soffre di disfagia, le finalità sono tese a promuovere il benessere della persona inteso come “miglior livello funzionale possibile…

5