Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Peperosa.cult

NUOVA MONTELUCE: INAUGURATA LA PIAZZA CECILIA COPPOLI- BADESSA del 1400

FORSE LUOGO SUGGESTIVO SOLO PER NOI PERUGINI, ma quella facciata di un ex convento, che al suo interno racchiudeva un luogo di sofferenza e cura, esercitava uno strano senso di appartenenza civica. Era l’ospedale di Perugia. In zona amena come vista e come luce, ne parla il nome, in realtà essendo fuori il perimetro murato, appariva come luogo strano e magicamente sospeso tra il dolore e la vivacità di un antico quartiere ricco di operosa vitalità. Quella peruginità casereccia, quella vera degli antichi mestieri, delle feste paesane, della porchetta in piazza, del ferragosto con le bancarelle, dei forni squisiti che…

2

IN 25 SFUMATURE “BIANCOROSSOVERDE” QUELLO CHE GLI STRANIERI AMANO IN NOI.”IL BELLO DELL’ITALIA”, LIBRO DI MAARTEN VAN AALDEREN. RISATE&RISOTTI-ORVIETO

SONO BEN 25 I MOTIVI individuati da altrettanti giornalisti stranieri di tutto il mondo, per cui valga la pena parlare d’Italia. Interviste riportate dal Presidente della Stampa estera Marteen van Aldeeren nel suo libro “ Il bello dell’Italia”, pubblicato da Albeggi Edizioni, che mostra in copertina una scultura di Igor Mitoraj raffigurante un Icaro caduto, dolorante, ma che cerca di risollevarsi per tornare a volare. Una sferzata di ottimismo per noi italiani, un invito a credere in noi   QUESTI I “MAGNIFICI 25 “ che sono il nostro biglietto da visita per l’estero. Se per il tedesco Udo Gumpel la…

2

PER “BAGLIORI D’AUTORE 2015” GIORGIO ALBERTAZZI RISPLENDE DI LUCE PROPRIA

GIORGIO ALBERTAZZI RSPLENDE DI LUCE PROPRIA qui nell’Aula Magna della Università per stranieri di Perugia, in apertura alla rassegna 2015 di Bagliori d’autore che ha per tema Shakespeare e le opere del grande drammaturgo inglese. Interprete shakespiriano in ben 16 opere teatrali, narciso, ironico, inquieto , perennemente in progress. Affascinante protagonista, stella del firmamento di teatro, cinema e persino televisione. E’ infatti del 1960 Delitto e Castigo trasmesso in una tv che muoveva i primi passi e registrato negli studi di Milano – a Roma ancora non vi erano studi televisivi, racconta- e che fu un successo inimmaginabile per l’epoca….

3

TEATRO CUCINELLI SOLOMEO: BLU MONGOLIA- CULTURA E TRADIZIONE

CORRONO SULLO SCHERMO IMMAGINI PRIMORDIALI di fuoco, vento, sabbia del deserto dove si lotta per la sopravvivenza. E il rito del tè nelle ciotole in un desco condiviso da volti dai tagli orientali e telai con lane variopinte tessute e il cielo, che qui sembra più grande ed è blu per molta parte dell’anno. Già il blu, quasi colore sacro, che marchia i bambini appena nati di una macchia sulla schiena, retaggio, narra la leggenda, di una discendenza dai lupi. “Khukh Mongol”. Questa è la Mongolia. Con i suoi canti melodiosi e gutturali nello stesso tempo. Canto bifonico con strumento…

2

EXTRA LUCCA 13-15 FEBBRAIO

EXTRA (ORDINARY) LUCCA con la novità del suo Fil lungo, il corso più importante di Lucca trasformato in una lunga, verde via del gusto, vestita di sapori aromi profumi della lucchesia e dell’intera toscana. Verde perché parliamo di olio extravergine d’oliva in tante infinite interpretazioni, una grande festa in una tre giorni di convegni, assaggi, educational e cooking show. Extra Lucca la kermesse ideata da Fausto Borella che dal 13 al 15 febbraio, e per il terzo anno consecutivo, ha esplorato il mondo dell’olio d’oliva in tutte le sue varianti e possibilità. Fillungo Food una street del gusto, dove aziende,…

3

LA CHIESA DI SANT’AGATA E’ RIAPERTA AL CULTO, ALLA BELLEZZA, ALL’AFFETTO

“La bellezza come recupero della dignità di una intera comunità anche in periodi di crisi come questo che stiamo attraversando.” Esordisce così mons. Fausto Sciurpa, rettore della chiesa di Sant’Agata ubicata in pieno centro storico di Perugia, in una traversa di via dei Priori accanto al palazzo comunale, all’inaugurazione di questa bellezza ritrovata insieme all’affetto e al mistero della spiritualità. E se questo era il messaggio tutta la città è accorsa a vedere una beneamata chiesa recuperata. Un monumento che riprende vita è sempre un miracolo d’emozione, dopo un importante restauro basato su un consolidamento statico e interventi sugli intonaci…

3

IL TORCOLO DI SAN COSTANZO DI PERUGIA E LA MOCAORA’ DI VALENCIA: I DOLCI DEGLI INNAMORATI

                        E’MOLTO FREDDO STAMANE (San Costanzo della gran freddura…) e raggiungo la scuola di Castel del Piano quando i bambini iniziano a entrare. Mancano due giorni alla festa di San Costanzo, patrono di Perugia, ed oggi in classe si elaborerà la storia del santo e la ricetta del torcolo, la ciambella degli innamorati. Anzi dei fidanzati. L’immagine del santo collocata nell’omonima antica chiesa, per un effetto rifrangente di raggi solari, alcune volte rimanda un “occhiolino” alle ragazze nubili, segnale che si sposeranno entro l’anno. E segnale di messa in…

7

LE PROCESSIONI DEI LUMI: LA LUMINARIA DI SAN COSTANZO A PERUGIA

E LA LUCE SQUARCIO’ IL BUIO. Del peccato e delle coscienze, ma anche il buio delle notti d’inverno sulla terra, di una natura letargica che aspetta il risveglio. Sacro e profano si mescolano da sempre nei nostri territori umbri di santi e ataviche devozioni. Il desidero che fosse terminato l’inverno era grande, quando esisteva questa stagione. Le giornate si allungavano poco alla volta pur continuando a mantenere la loro gelida morsa. Le genti erano molto attente ai mutamenti stagionali per motivi di sopravvivenza e in questo difficile periodo dell’anno le riserve alimentari accumulate cominciavano a scarseggiare. Così i segni che…

3

HOMI MILANO: CULTURA NELLLA FIERA DEGLI STILI DI VITA

UN SALONE IMMENSO come sono immensamente tanti gli stili di vita, le tendenze, i gusti. Satelliti di infinite possibilità e soluzioni che riguardano la vita straordinaria o di tutti i giorni, il lavoro o il tempo libero, gli impegni o gli hobbies. Una corrispondenza tra valori legati all’arte del saper fare, all’artigianalità e alla tecnologia, all’innovazione e alla creatività. Con occhi nuovi, quelli di oggi e di domani, sbirciando tra proposte ancora capaci di stupire con “il bello, il buono e il ben fatto”. Stupefacente Homi Milano, il salone degli stili di vita che si articola in varie tematiche.  …

2

UNA NUOVA SALA PER I BRONZI ETRUSCHI DI SAN MARIANO DI CORCIANO: MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DELL’UMBRIA

I BRONZI INCANTANO nella loro antica bellezza e stupiscono per la maestria, la grazia, la precisione dei particolari fantastici. Teste d’animale, tori, leoni, serpenti, leopardi, ma anche minotauri o grifoni e pesci e guizzanti delfini e tutto il bestiario caro agli Etruschi uomini di terra e di mare. Animali spesso rappresentati di profilo, definiti da linee nette di contorno e da diversi particolari anche aggressivi, chè dovevano difendere il defunto nell’oltretomba. E visi dai tratti orientaleggianti, e le suppellettili più domestiche che guerresche, a dimostrare il grande interesse degli Etruschi verso i banchetti, quella raffinatezza che li portava ad abbinare…

4