Blog-gusto ®

PERUGIA 1416 E IL CORTEO STORICO.

SEMPRE ATTESO il maestoso Corteo storico che rende omaggio a Braccio, attraverso Corso Vannucci sino alla Piazza Grande, con i cinque Rioni che interpretano sé stessi, con i personaggi e le famiglie perugine di alto lignaggio e il colorato contado con i prodotti della terra e le attività che identificano i singoli Rioni. E sono i pesci del lago di Perugia, il Trasimeno, a essere offerti dal Rione di Porta Santa Susanna, le verdure abbondanti e la canapa dalle sue “canapine” del Rione di Porta Eburnea, i pani simbolo di fertilità dalle farine di Porta Sole, i prodotti dei numerosi…

18

PERUGIA 1416. E LA SFIDA CONTINUA: 9-10-11-12 GIUGNO 2022

DI NUOVO IMMERSA in una atmosfera regalata dalla storia tra Medioevo e Rinascimento, Perugia è pronta a festeggiare Braccio Fortebracci, Signore della città. Nel clima coinvolgente della festa, i 5 magnifici Rioni si contenderanno il Palio nelle avvincenti sfide della Gara di Tiro con l’Arco, della Corsa del Drappo e della Mossa alla Torre.   E ANCORA la presentazione delle Dame elette a rappresentare i Rioni, Concerti di musiche medievali, gli Sbandieratori in Piazza e il Mercato medievale, cuore pulsante del periodo, il Gran Tour di Perugia antica, la Città vista dall’alto della Torre degli Sciri e l’atteso Corteo storico…

29

IL GARDEN CLUB- PERUGIA NELL’ATELIER DI ANTONELLA PARLANI: LA TECNICA DELL’ACQUAFORTE.

MEGLIO QUANDO PIOVE, introduce Antonella Parlani parlando del lavoro sull’acquaforte che adesso, davanti a noi socie del Garden Club sta magicamente creando, qui nel suo Atelier di Corciano. Meglio con l’umidità e con il fresco, quindi e guardando le mani che si muovono veloci, certe e sicure, rimango affascinata da questa tecnica, per me quasi al limite del “paranormale”.   LA LASTRA METALLICA, per tradizione di zinco o di rame, dopo essere stata levigata e sgrassata, viene coperta da uno strato sottilee  uniforme di cera per acquaforte, poi annerita con nerofumo per rendere la cera più resistente all’azione degli acidi…

17

A PERUGIA UN NUOVO SPAZIO CULTURALE: IL CEC.

CEC come spazio creativo, espositivo, culturale. Opere d’arte, oggettistica di design, riviste e libri, sono l’elemento multidisciplinare di questo fascinoso ambiente con volte medievali, nel cuore dell’Acropoli, in fondo a via Cesare Caporali.   DALLA CREATIVITA’ di Carlo Timio, consulente e docente di comunicazione del design, moda e lifestyle, e vice direttore della rivista Riflesso, e Daniele Buschi mix designer, decoratore, ceramista, arredatore di interni, nasce questa nuova creatura, “SPAZIO CEC”,  dalle molteplici attività: corsi di formazione, consulenza, esposizioni, editoria sartoriale e progettazione di eventi.   ED E’ ANCORA visitabile la mostra “I sette vizi capitali”, dello stesso Buschi, dove…

30

IL RITO ANNUALE DELLA “SCAFATA” A CASA BATTA.

RITORNA il rito della “scafata” a casa Batta. Cucinata da Giuliana è una vera golosità. Le fave dolci e succose appena colte unite ai carciofi novelli dell’orto Batta, alcuni cipollotti, un poco di pancetta, la selvaggia mentuccia e l’olio fantastico di casa. Regala giusta sapidità e armonica piccantezza a un piatto sicuramente contadino, nato da quello che si ha nell’orto in questo splendido mese di maggio.   E IN TAVOLA anche fave fresche e pecorino umbro, un classico, uova strapazzate con asparagi del bosco qui accanto, una ricotta con marmellata di more, fichi e composta di limone e l’immancabile prosciutto…

26

IL GARDEN CLUB- PERUGIA NEL SENTIERO FANTASTICO: GIORNATA DEL GIARDINO UGAI 2022.

E FANTASTICO è davvero questo sentiero, fantastico per le storie di folletti e gnomi, ma anche orchi e streghe da allontanare con filastrocche-scongiuro. Fantastico per la flora che incontri tra ginestre dei carbonai, cornioli, rosa canina, agrifoglio e pungitopo ancora con qualche rossa bacca e in lontananza un maestoso dorato maggiociondolo. Sul Monte Malbe, nel Comune di Corciano, è nato questo Sentiero, luogo recuperato e mantenuto nella integra bellezza di un ecosistema, per passeggiate fantastiche tra il reale e l’irreale, tra la fantasia e la Natura. E in occasione della Giornata del Giardino UGAI 2022 a tema “Suolo abbandonato, suolo…

25

CHEFS CUP 2022: LA COPPIA GIANCARLO POLITO E VINCENZO GUARINO. HOTEL BRUFANI-PERUGIA.

UN PIATTO POVERO, INTRODUCE GIANCARLO POLITO, stasera qui al Brufani nella Chefs Cup 2022 a tema “il viaggio”, con il suo antipasto “Il mio viaggio dal verde mare del Salento al cuore verde d’Italia”, un piatto contadino legato alla terra. Alla sua terra, la Puglia, dove la purea di fave con cicorielle è proprio un piatto tradizionale. Ma in realtà già Apicio, circa I sec d. C, aveva creato la ricetta Concicla cum faba, una purea di fave lessate, profumata da spezie e insaporita dal garum (l’odierna colatura d’alici), ad attestare quindi la grande diffusione della leguminosa nell’area Mediterranea. E…

24

SINA CHEFS CUP 2022: AL BRUFANI “IL VIAGGIO” E’ SERVITO. UNA SERATA IN CUI PUGLIA, CAMPANIA E UMBRIA SI ABBRACCIANO.

TANTO COLORE, GRANDE MATERIA PRIMA, “il viaggio è servito”. Due chef stellati con una cucina d’autore e un menu che coccola il palato e offre un “girovagare” goloso.   QUATTRO MANI, due cuochi “stellari”, Giancarlo Polito e Vincenzo Guarino, con in comune la conoscenza dell’ecosistema che li circonda e che riproducono all’interno di un piatto. Non c’è limite a quello che la tecnica oggi può offrire, né al pensiero umano rispetto alla tecnica, ma ancora più preziosa è la verità della materia. Che viene persino riconvertita nelle consistenze e temperature e ne esce, dalle mani di Guarino, un “riso che sorride”:…

33

SINA CHEFS CUP CONTEST 2022: “IL VIAGGIO” RIPARTE DAL SINA BRUFANI DI PERUGIA.

IL VIAGGIO. Questo il tema del SINA CHEFS CUP CONTEST 2022, che riparte proprio con “un viaggio” sognato, agognato, desiderato come non mai in questi due anni di pandemia. E si riparte, in questa gara stellata, da chef che nei loro piatti invitano a viaggi in terre da dove loro stessi provengono, dove lavorano e dai luoghi che, nelle tappe della loro carriera, hanno visitato e conosciuto con usi, tradizioni e gusti diversi che per magia interpreteranno nei loro piatti.   SARA’ un tour goloso di sette tappe, nelle maggiori città italiane, che per ciascun appuntamento renderà protagonista una coppia…

38

UNA CONVIVIALE SULLA STORICA CIARAMICOLA. ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA DELEGAZIONE DI PERUGIA.

LA CIARAMICOLA protagonista della festa. In onore dell’altro dolce identitario, insieme al Torcolo di San Costanzo, la Delegazione di Perugia dell’Accademia Italiana della Cucina, guidata da Massimo Moscatelli, ha organizzato una conviviale presso il ristorante Fortebraccio del Plaza Hotel.   LA CITTA’ di Perugia nella forma a ciambella-torcolo- e nei colori, il rosso e bianco dello stemma cittadino, dolce di Pasqua per eccellenza e dono nel rituale antico di corteggiamento,  in questa serata ben cinque realtà pasticciere della città, importanti per tradizione consolidata e per prodotti di qualità, si sono cimentate nella gara su quale fosse la più bella e…

26