Blog-gusto ®

FESTIVOL 2021: 30-31 OTTOBRE A TREVI L’OLIO NUOVO E LA PRIMA SPREMITURA.

A TREVI nell’ultimo weekend di ottobre si celebra l’olio nuovo. In questo mese di pieno autunno inizia la raccolta, le colline di Trevi si vestono di scale e teli, mentre canti popolari e il profumo che inebria le strade e le vie della città  si diffondono su tutto il territorio: è l’olio nuovo che esce dai frantoi per arricchire le tavole delle case e delle locande. L’olio EVO elogia una terra e racconta l’ulivo, protagonista di una tradizione ormai centenaria.   IL 30 E IL 31 OTTOBRE la città ospiterà tre Mostre Mercato in tre diverse location: il Mercatino delle…

17

TEMPO D’OLIO NUOVO: FRANTOI APERTI IN UMBRIA- XXIV EDIZIONE.

DAL 30 OTTOBRE AL 28 NOVEMBRE 2021, si riaprono i frantoi dell’Umbria per degustare l’ Olio Extravergine d’oliva appena franto. “Frantoi aperti in Umbria” celebrerà per cinque weekend l’arrivo del nuovo Olio extravergine di oliva  proponendo iniziative in frantoio legate al mondo dell’olio di qualità e particolari novità.   NOVITA’ di quest’anno sarà lo spin-off “Olio a fumetti – LIVE drawing nei frantoi”, che animerà i frantoi tutti i sabati della manifestazione, dalle ore 11 alle ore 20, con l’aperitivo in frantoio alle ore 17 e DJ set, grazie all’innovativa collaborazione tra le realtà più creative della produzione olearia e…

17

L’OLIO NUOVO DEL FRANTOIO BATTA, QUI A PERUGIA.

NOI fidelizzati al frantoio Batta aspettiamo con trepidazione l’olio nuovo che verrà. Quella fragranza che saprà d’antico, ma che uscirà da modernissimi macchinari. Non aspettatevi il corpo del moraiolo, la densità, il fruttato intenso dal prepotente timbro piccante della valle spoletana che vive di questa monocultivar. Noi, qui a Perugia, aspettiamo un olio dorato con delicati toni verdi, limpido. Calibrato, amaro e piccante in gola ma non troppo, un biologico della zona che ci regali, insieme a Frantoio e Leccino, anche quella Dolce Agogia che è la più antica e tipica della zona del Trasimeno.   COSI’ non solo le…

24

IL FUTURO E’ PROTAGONISTA A SAN FRANCESCO AL PRATO: DOMANI L’OPEN DAY DI GREEN TABLE, FORUM INTERNAZIONALE SU ARCHITETTURA E DESIGN AMBIENTALE.

GREEN TABLE parte alla grande, all’interno del complesso di San Francesco al Prato, riqualificato dopo anni di lavoro per diventare sempre di più cuore pulsante per eventi ed incontri. Un Auditorium dove, ovviamente, una particolare attenzione è stata riservata al tema dell’acustica per consentire di raggiungere tutti gli spettatori: un’opera innovativa con circa 514 posti a sedere, dei quali 372 nella sola navata centrale fronte-palco.   DOMANI mercoledì 20 ottobre per l’opening day, e fino al 23 ottobre l’Auditorium di San Francesco al Prato sarà la sede ufficiale di Green Table, Forum Internazionale su architettura e design per il futuro,…

31

LE SOCIE DEL GARDEN CLUB- PERUGIA NEL VERDE DEI VICOLI DI BORGO BELLO ALLA RISCOPERTA DELLE 5 VIE DEI MONASTERI.

ALCUNI VOLONTARI, abitanti dello storico Borgo perugino, hanno lavorato alacremente affinchè questo antico quartiere della città diventasse sempre più bello e sempre più “a misura” di turista. Molte infatti le foto e i selfie scattati tra i vicoli e le vie, tra gli angusti spazi rallegrati dal verde di balconi fioriti e di vasi arerei posizionati tra pareti di antiche case e con piante annaffiate da ingegnosi e artigianali metodi “ a bastone allungabile”.   COSI scorgi, tra vecchi cocci e fioriere improvvisate da intelligenza creativa, rustiche piante di fichi in miniatura con accanto i più illustri benjamin, ma anche…

25

4 AMICHE GOURMET AL RISTORANTE LA TAGLIATELLA DI AREZZO.

CON NESSUN “preavviso”, entriamo e ci sediamo al tavolo de “ La Tagliatella da Cristina”, ad Arezzo. Quattro amiche speciali con in bocca e nel cuore il gusto del buono: Susanna Badii, socia fondatrice dell’Associazione Insegnanti Scuola di Cucina Italiana e autrice dei famosi “Sussidiari”, metodi e tecniche di cucina con tante ricette, Graziella Marianeschi Roila anche lei socia AICI, Giuliana Spinelli Batta, frantoiana d’olio di eccellenza ed io. Siamo fuori dal centro storico aretino, in questo ristorante che ha una lunga tradizione.   IL CRUDO è la loro meraviglia, ma noi, tradizionaliste del cotto, partiamo subito con dei ravioli…

30

LE MIGLIORI BIRRE NAZIONALI DEL PREMIO CEREVISIA 2021: LA PREMIAZIONE IL 6 OTTOBRE PRESSO IL CENTRO CONGRESSI- CAMERA DI COMMERCIO DELL’UMBRIA.

“For a quart of Ale is a dish for a king”, scrive Shakespeare ne “Il racconto d’inverno”, atto IV, scena III, “perché un quarto di Ale è una vivanda da re”. Un “ceppo” di saccaromiceti, una fermentazione alcolica di zuccheri di amidacei, malto d’orzo, frumento, mais, avena, poi aromatizzati con il luppolo, Questa è la birra. E in Umbria anche al farro, alla lenticchia, alla cicerchia, antichi, eccellenti prodotti della nostra regione, perché qui da noi esiste il CERB, Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra, della Facoltà di Agraria della Università di Perugia, dove si studia e tasta…

24

UMBERTO RAPONI CI HA LASCIATI.

E NOI amici di famiglia siamo ancora increduli che non sia riuscito, col suo sorriso sornione, a cancellare col suo tratto anche la morte con quella visione ironica e disincantata della vita.   ARTISTA eclettico, versatile grafico, fine umorista, creativo dalla fantasia inesauribile, incisore, poeta. Disegna o scolpisce, oppure scrive, creando sempre segni e sogni. Ironizza, sorride, critica, irride, ma se pur graffia e scalfisce, lo fa per ricostruire poi a modo suo: incide per lasciare un segno che “ricopre” di nuovi significati. Uno smontare e assemblare di nuovo, tecnica molto vicina a quella gastronomica di trasformazione della materia prima in…

26

FESTIVAL VILLA SOLOMEI: SERGIO RUBINI LEGGE DANTE IN UN UN CONCERTO SOTTO LE STELLE.

L’INFERNO DI DANTE E LA MUSICA ELETRONICA.  La selva oscura diventa rumore metallico, gemito, stridio di corde e vibrazioni rotte solo, quando serve, dall’armonia degli archi e dall’assolo dolce del flauto.   SERGIO RUBINI incanta. Profonda è la voce, profondo l’Inferno dantesco dove, insieme a lui, stiamo scendendo. Ci accompagnerà, novello Virgilio, il ritmo della musica elettronica ora vibrante d’emozione, ora metallica di paura, ora melodica d’amore, riproducente l’atmosfera dei versi.   ATTORE, regista sceneggiatore, Rubini tiene la scena leggendo la Commedia che dopo secoli ancora ci emoziona nell’incanto di una lingua antica e così moderna nel pathos e nella…

36

XIV SETTEMBRE 1860, PERUGIA NELL’UNITA’ D’ ITALIA: CANTI POPOLARI DEL RISORGIMENTO, CHIESA DI SANT’ANTONIO ABATE CORSO BERSAGLIERI.

EMOZIONI nei canti e inni popolari risorgimentali interpretati dalle splendide voci del Coro Lirico dell’Umbria con testimonianze di poeti e scrittori del nostro Risorgimento. In particolare serata dedicata alle eroine umbre come Colomba Antonietti, Maria Bonacci Brunamonti e Maria Bonaparte Valentini e ai loro scritti. Accanto ai grandi compositori come Verdi, Rossini e Mameli.   CHI PER LA PATRIA MUOR, tratto dal versetto della “Battaglia di Legnano” di Giuseppe Verdi, è il titolo della performance di voci recitanti inframezzate a intermezzi lirici che hanno creato una serata godibilissima e di intensa emozione. Grazie anche all’ottima acustica della Chiesa di Sant’Antonio…

25