Blog-gusto ®

04 Mar GLI OLI PREMIATI DEL CONCORSO “ORO VERDE DELL’UMBRIA” ANTEPRIMA DELL’ “ERCOLE OLIVARIO”

Il Concorso regionale per le eccellenze olearie ” Oro Verde dell’Umbria”, organizzato dalla Camera di Commercio dell’Umbria e giunto al compimento della sua ventitreesima edizione, ha proclamato i migliori oli Dop ed Extravergine umbri della campagna 2021/2022 ed ha selezionato gli oli che prenderanno parte alla 30esima edizione del Concorso nazionale Ercole Olivario. Il concorso prevede esami organolettici e analisi sensoriali, affidati a una giuria regionale composta da 16 assaggiatori guidati dal Capo panel Angela Canale e coordinati da Giulio Scatolini.    SOLO in Umbria  vegetano e producono 38 cultivar diverse, e in Italia oltre 400 in produzione. I frantoi in Umbria sono 220, di cui 159 nella provincia di Perugia e 61 in quella di Terni, con 27 ettari di olivi e 7,5 milioni di piante. ” Ed è anche…

READ MORE

01 Mar MARTEDI’ GRASSO E LE SUE “FRAPPE”.

FRAPPE, Chiacchiere, Bugie, Cenci, Galani, Crostole, Sfrappole, Nastrini, tanti i nomi regionali per queste frittelle tipiche del carnevale. Se nelle strade dell’antica Roma durante le celebrazioni dei Saturnali venivano offerti dolci fritti nel grasso di maiale dal nome frictilia, in Apicio, nel De re Coquinaria, troviamo la descrizione di dolci tipici del Carnevale: frittelle a base di uova e farina di farro tagliate a bocconcini, fritte nello strutto e poi tuffate nel miele.   MA L’ORIGINE vera e propria delle Frappe risale all’epoca rinascimentale. Con uova, farina e zucchero la ricetta compare per la prima volta con il titolo “Per far frappe, overo palle di pasta di strufoli” ne “La singolare dottrina”, testo del 1560 del fiorentino Domenico Romoli, detto il Panonto, uno dei grandi gastronomi rinascimentali insieme a Bartolomeo…

READ MORE

12 Feb LA PASTICCERIA SANDRI X SAN VALENTINO: “IL BACIO” DEL MITO IN PASTA DI ZUCCHERO DI FLAVIA GARREFFA.

SANDRI A PERUGIA espone, in pasta di zucchero, una monumentale celebrazione degli amori del mito e della storia, ad opera della bravissima artista e cake designer Flavia Garreffa. Nella vetrina della storica pasticceria lungo Corso Vannucci le bianchissime sculture regalano luce. “Il Bacio” di Auguste Rodin, ma anche “Amore e Psiche che si abbracciano” di Antonio Canova, fino a “Il bacio in Times Square”.     AUGUSTE RODIN è la vita del marmo. Uno degli artisti più rivoluzionari della tradizione plastica moderna. Le sue sculture sembrano animare la materia classica, destinata per sua natura all’immobilità. Nei due protagonisti de “Il Bacio”, nudi in procinto di congiungere le loro labbra, è forse racchiusa la traduzione materica più sublime di quei versi con i quali Dante raccontò la storia d’amore di Paolo…

READ MORE

29 Gen IL TORCOLO DI SAN COSTANZO: UN SENTIMENTO PERUGINO.

OGNI CIBO ha un sentimento (Aimee Bender). E grande è quello per il Torcolo di San Costanzo, dedicato al nostro beneamato patrono che protegge Perugia insieme a Ercolano e Lorenzo. Torcolo e vino rosso di casa o vinsanto ad accompagnare un pane speciale in questo giorno, come un tempo. E una prece a Costanzo mentre si impastava e impastava, e rimpastava ad ogni ingrediente aggiunto ad accrescere una lievitazione naturale e a creare inconsapevolmente un dolce popolare e un santo popolare, un dolce casereccio e un santo casereccio. Un modo per celebrare una festa che univa sacro e profano, di quando anche a tavola si sanciva un rituale, come se il corpo avesse goduto se anche l’anima quel giorno fosse stata felice.   E SARA’ stato, un tempo, profumo d’anice…

READ MORE

24 Gen EUROCHOCOLATE 2022: PER PERUGIA “A PASSO D’UOVO”.

EUROCHOCOLATE 2022 SI FARA’, malgrado l’emergenza Covid, e l’evento si terrà all’interno degli storici giardini del Frontone, per permettere un contingentamento e con un ticket da pagare che comprenderà anche un tour attraverso Perugia e i suoi 5 Rioni con un contest fotografico su monumenti selezionati, con premi in uova di cioccolato. Una Perugia “a passo d’uovo”, questo il claim, per una nuova interessante e attesissima edizione primaverile che si terrà dal 25 marzo al 3 aprile.   “Grazie a una curiosa progettualità, legata al già annunciato claim, saremo in grado di far vivere una coinvolgente esperienza in sicurezza all’interno di uno spazio molto ampio e suggestivo e, allo stesso tempo, di suggerire 5 itinerari di visita lungo i 5 Rioni del centro storico di Perugia“. (Eugenio Guarducci, Presidente di…

READ MORE

20 Gen LA TONDA FRANCESCANA E IL BACIO.

E’ LA NOCCIOLA UMBRA, una varietà che si contraddistingue per l’alta produttività, l’adattabilità all’ambiente e per le caratteristiche che la rendono idonea ad essere utilizzata nel processo industriale. E la “ Tonda francescana”, dedicata a Francesco d’Assisi il santo italiano più amato, entrerà nel cioccolatino degli innamorati più famoso: il Bacio. Con un percorso di analisi e sperimentazione prevista in due fasi: nel 2020 è stata avviata l’analisi di qualità, entro il 2023 i test organolettici ed industriali dalla tostatura al prodotto finito. Per un cioccolatino che, proprio quest’anno, compie 100 anni. Inventato da Luisa Spagnoli con quella nocciola posta proprio al centro e alla sommità di una piccola montagna di gusto, dove il fondente racchiude un profumato cuore di gianduia e granella di nocciole. Una invenzione straordinaria, oggi declinata…

READ MORE

06 Gen EPIFANIA: TORTA DI PASQUA E… SALAME DI FABRIANO.

TORTA di Pasqua perugina e salame di Fabriano, un eccellente connubio in questo antipasto che apre la Prima Pasqua dell’anno: infatti è d’obbligo qui a Perugia per l’Epifania gustare la nostra torta al formaggio, “alta, slanciata e bionda” (per le uova), che in genere si accompagna a salame o capocollo, e quest’anno è il salame di Fabriano a esaltarla nel mio piatto.   IL SALAME DI FABRIANO, un prodotto tipico marchigiano noto persino a Garibaldi che lo loda in una sua epistola del 22 aprile 1881 ringraziando l’amico Benigno Bigonzetti degli ottimi salami fabrianesi ricevuti. Testimonianze ancora più antiche dimostrano come in passato il salume fosse considerato un prodotto prezioso: le mercuriali della Camera di Commercio del XVII e XVIII secolo gli attribuivano addirittura un valore superiore a quello del…

READ MORE

05 Gen LA BEFANA VIEN DI NOTTE CON LE SCARPE TUTTE ROTTE…

BEFANA, uno straordinario intreccio tra il racconto biblico dei Magi e la bruttina, cara vecchietta. Tra il mondo degli adulti e quello dei piccoli. Tra il reale e il desiderio del sogno. Le fiabe e il mondo che si portano dietro non sono solo uno strumento etico, ma nascono da un universo lontano da quello adulto e civilizzato, vicine a una dimensione antica e quasi arcaica dell’esistenza. Somigliano con i loro archetipi- una sorta di struttura universale del buono e il cattivo, l’inseguitore e colui che è da salvare, la vittima e il suo carnefice- alle nostre origini evolutive, al flusso della vita.   UN riscoprire questo mondo sottostante che noi adulti abbiamo dimenticato grazie a una ricreata sintonia con il mondo altro del bambino. Quella dimensione fantastica, la befana,…

READ MORE

02 Gen IL PRANZO DELLA FELICITA’.

IL PRANZO DELLA FELICITA’ apre i cuori con i piatti familiari e del ricordo. Un viaggio nella memoria dove si intrecciano passato, presente e storie care. Lungo, gustoso, orientato dal nostro palato affettivo. Così i cappelletti, la parmigiana di gobbi, le lenticchie con il cotechino o lo zampone regalano un attimo di serenità. E i dolci iconici della pasticceria perugina del periodo, le pinoccate, il torciglione, le pinolate, i tozzetti, accompagnano quelli classici dei torroni, pandori e panettoni. Perchè il cibo contrassegna identità, sngolarità di aree culturali.   UN Capodanno sottotono, ma i “cin cin” in famiglia e tra amici stretti non sono mancati: sulla tavola della festa hanno trionfato i prodotti di qualità “conditi” con i migliori olii extra vergine tricolori, oltre 500 cultivar regalate dalla Natura e preservate…

READ MORE

02 Gen SI CONCLUDE OGGI A ORVIETO UMBRIAJAZZWINTER#28.

PURTROPPO anche questa edizione ha dovuto fare i conti con cancellazioni, ridimensionamenti e costrizioni imposte dalla pandemia, ma i risultati sono stati comunque positivi: oltre 4.500 paganti per gli eventi in programma al Teatro Mancinelli, al Museo Emilio Greco, alla Sala Expo di Palazzo del Popolo e al Palazzo dei Sette, con un cartellone esclusivo con artisti di assoluto livello.   DEL FESTIVAL  si è parlato e commentato molto su Radio Monte Carlo, radio ufficiale e sui social: quasi 500mila le impressioni su Facebook, con oltre 2.500 reazioni e quasi 7.000 quelle su Instagram, con un incremento notevole dei contatti nella settimana dal 27 dicembre al 2 gennaio.    COSI’ ORVIETO è tornata ad essere, dopo lo stop forzato dello scorso anno, la vetrina invernale dell’Umbria con quel mix di…

READ MORE

30 Dic 30 DICEMBRE 2021: LA SECONDA GIORNATA DI UMBRIAJAZZWINTER#28 A ORVIETO.

IL PIANO SOLO di Sullivan Fortner al Museo Emilio Greco, mentre al Teatro Mancinelli Mckenzie-Lubambo-Morlenbaum, e Lionel Loueke e Bill Frisell con l’Umbria Jazz Orchestra. Musica non stop sino a mezzanotte al Palazzo del Popolo e al Palazzo dei Sette.   UN  giovane pianista in grande ascesa, Sullivan Fortner, trentaquattrenne di New Orleans, nell’ultima edizione estiva di Umbria Jazz ha diviso la scena con la vocalist star Cecile McLorin Salvant, con la quale ha anche inciso il disco The Window, premiato con un Grammy, proprio con la formula voce-pianoforte. In precedenza Fortner aveva suonato a Orvieto sia in piano solo che in trio, e come guest una specialista della tap dance, Michela Marino Lerman.    FORTNER è un riconosciuto protagonista della nouvelle vague del pianoforte jazz soprattutto dopo aver vinto…

READ MORE

29 Dic UMBRIAJAZZWINTER#28: A ORVIETO E’ TEMPO DI JAZZ. DAL 29 DICEMBRE AL 2 GENNAIO.

CONFERMATI gli eventi in cartellone e cancellati solo quelli nelle pazze e nelle vie secondo le attuali normative per il contenimento della pandemia da Covid-19, parte oggi per il 28° anno Umbria Jazz Winter che diventerà la colonna sonora del capodanno orvietano e umbro.   STASERA il primo concerto alle 18 al Palazzo dei Sette con il quintetto di Nick the Nightfly, e a seguire alle 20 Accordi e Disaccordi con Anais Drago.  Sempre alle 20 Jazz Dinner al Palazzo del Popolo con Allan Harris , mentre alle 21 al Teatro Mancinelli il duo George Cables- Sullivan Fortner e il trio inedito di Sarah McKenzie- Romero Lubambo- Jaques Morelenbaum. Grande attesa per questo primo concerto al Mancinelli.   GEORGE CABLES & SULLIVAN FORTNER DUO: due pianisti di generazioni diverse per…

READ MORE

25 Dic IL SENTIMENTO DEL NATALE.

COSA è rimasto del sentimento del Natale? Quella pacata felicità evocata dal profumo di un evento lungamente atteso. E’ammaccato, contuso da un virus che, mai sopito, ritorna prepotente a ricordarci che c’è e che ci sarà, perché cambierà veste tante e tante volte fino a confonderci. L’innocenza tornerà nel mondo? Torneranno leggeri e celesti i pensieri dei bambini e degli uomini in questi giorni? Tornerà la gioia nel volto dei ragazzi che sono la speranza del mondo? Tornerà a tremare una stella sulla strada di Betlemme?   E COSA rimane del sentimento delle feste, dello stare insieme a quelli che ci vogliono bene? Dei giochi condivisi su tavole affollate, delle risate dei bimbi. Del piacere dei sensi regalato da una cucina ricca da condividere, perchè la convivialità è la chiave…

READ MORE

17 Dic PRIMA EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE ERCOLE OLIVARIO- SEZIONE OLIVE DA TAVOLA: PREMIATE LE 9 AZIENDE VINCITRICI.

PREMIATE  stamane a Perugia, presso la Camera di Commercio dell’Umbria, le migliori olive da tavola italiane. Un Concorso, questa prima edizione della sezione Olive da Tavola dell’Ercole Olivario, nato per sostenere le imprese olivicole nel miglioramento della qualità del prodotto, promuovendone i territori di origine, valorizzandone la tipicità e supportando gli operatori del settore nella scelta della diversificazione della produzione olivicola incoraggiandoli ad orientarsi verso una fetta di mercato con ampie possibilità di sviluppo ed ancora poco valorizzata.    “La qualità delle olive provenienti da tutto il territorio nazionale, attraverso le analisi visive, di sentore, di gusto e della polpa, è stata molto alta. Gli assaggi, sono quindi stati un momento formativo anche per i 12 componenti della Giuria che si sono trovati a degustare delle vere e proprie specialità…

READ MORE

11 Dic ASSISI E I SUOI ALBERI D’AUTORE 2021: SCUOLA DI RICAMO-ACCADEMIA PUNTO ASSISI.

E ASSISI rivive l’appuntamento con i suoi Alberi d’Autore di prezioso ricamo, magistralmente conservato e ancora oggi insegnato e riprodotto dalla storica Accademia Punto Assisi, Scuola di ricamo dal 1998, con la sua creativa e instancabile presidente Tiziana Borsellini, che racconta di questa città unica al mondo e del suo Punto Francescano che nasce nei conventi medievali. Ricamo del silenzio e della meditazione del sé, dove stoffa e filo diventeranno nei secoli protagonisti nel mondo.   E OGNI ALBERO stasera parla di una storia di vita vissuta. Alberi legati da un filo di passione, d’amore, di condivisione, di amicizia con decorazioni di punto Assisi, macramè, intaglio, uncinetto, ma anche materiali da riciclo come legno carta alluminio   TRE i premi principali assegnati, oltre al Premio Popolare e il Premio del…

READ MORE

09 Dic IN UMBRIA ACCESI GLI ALBERI DA GUINNES.

E OGNUNO racconta una storia. Il primo, ben 40 anni fa, è stato l’albero di Gubbio, innalzato sul Monte Ingino che sovrasta la città. Gli eugubini sono abituati a costruire e a lavorare in altezze che vanno verso il cielo, vedi i Ceri e la grandiosa Corsa, e nasce così l’associazione degli “Alberaioli” che alacremente operosi costruiscono un mega abete cosparso di luci che oggi è arrivato a una dimensione gigantesca e con una grande stella luminosa che fende il cielo. Così, come avviene da tradizione, il 7 dicembre è stato acceso l’“Albero di Natale più grande del mondo” che per questa edizione ha avuto l’Avis, Associazione volontari italiani del sangue, come testimonial “per il grande grande sforzo messo in campo negli ultimi due anni per fronteggiare il virus pandemico”….

READ MORE

07 Dic 1° CONCORSO NAZIONALE EXTRA CUOCA: LE VINCITRICI.

CONCLUSO il concorso, organizzato dalla Camera di Commercio dell’Umbria, che ha premiato le “Extra cuoche” che utilizzano in cucina gli oli evo del proprio territorio. Molte le adesioni giunte da nord a sud della nostra penisola per questa prima edizione dedicata alle cuoche professioniste  e promosso dal comitato di coordinamento del Premio Nazionale Ercole Olivario  e dall’ Associazione  Nazionale Donne dell’olio  in collaborazione con Lady Chef,  sezione femminile della Federazione Italiana  cuochi e dall’Associazione Nazionale Ristoranti dell’olio.   TUTTE le 45 finaliste hanno utilizzato nei piatti presentati gli extravergine finalisti del Concorso Ercole Olivario 2021, dedicato alle eccellenze olearie italiane. Sei le professioniste della ristorazione premiate per le tre categorie in gara, oltre una menzione speciale.   QUESTE le vincitrici di Extra Cuoca 2021:   Sezioni Primi Piatti  1° Classificata: Giovanna De Vincentis dalla regione Abruzzo con la ricetta “Ravioli…

READ MORE

06 Dic QUEST’ANNO TREVI E’ LA CITTA’ DEL NATALE.

QUEST’ANNO TREVI sarà una vera e propria “Città del Natale”. Tantissimi gli eventi, gli stand e gli allestimenti per vivere la magia di questo periodo in tutte le vie del Centro Storico. Dall’8 dicembre tutta la città si illumina e sarà come passeggiare per le vie della Lapponia: luci, comete, elfi, fiabe, dolci, golosi prodotti tipici.   IL PARCO DI VILLA FABRI si trasformerà in un vero e proprio Villaggio di Natale con la Casa di Babbo Natale e la Fabbrica degli Elfi. All’interno della Villa un percorso ispirato al mondo Disney farà rivivere  le fiabe più belle. Sarà presente lo stand Candy Land per la vendita degli immancabili dolci natalizi e una postazione per foto ricordo. Il percorso itinerante organizzato e realizzato da I Ragazzi del Musical prevede anche…

READ MORE

28 Nov NATALE 2021 A PERUGIA: L’ “ALBERO SUI TETTI” DA…UN IDEALE OSSERVATORIO IPERSENSIBILE APPESO DOVUNQUE NELL’INFINITO (GERARDO DOTTORI)

PERUGIA si regala per il Natale 2021 la proiezione, dal suo punto più alto, quella Porta Sole citata persino da Dante che diventa un ideale osservatorio, di un abete gigante che sovrasterà i tetti di Corso Garibaldi, rendendo omaggio alla proposta del suo illustre cittadino Gerardo Dottori, di erigere “un faro in un punto dominante della città”, protagonista poi del suo dipinto “Sole sulle Torri”. Un progetto di videomapping “Ast Christmas Perugia”, ideato e prodotto da Atmo, in collaborazione con Orizzonte Nove e con il supporto della Regione Umbria e del Comune di Perugia. OLTRE 30.000 metri quadri di tetti saranno interessati dalla proiezione di un gigantesco albero luminoso, accompagnata da una colonna sonora che seguirà la narrazione di immagini tratte dai diversi dipinti dell’artista perugino, la cui selezione è…

READ MORE

21 Nov GARDEN CLUB- PERUGIA: LA ZUCCA A TUTTO TONDO.

SERATA SULLA ZUCCA A TUTTO TONDO, organizzata dal Garden Club di Perugia nella bella sala “Giardino d’inverno” dell’Hotel Plaza. Un pomeriggio piacevolissimo con notizie e curiosità botaniche, antropologico- alimentari, e con due splendide composizioni delle maestre SIAF di Perugia.   CRESCONO “dal nulla”, e spuntando nelle loro forme definitive, le più varie, assurde, talvolta buffe e in un momento predestinato, creando un vasto campo di zucche dove non c’era niente fino al giorno prima. E con la loro antichissima storia hanno alimentato leggende, riti e ricette così importanti da definire un territorio e diventare protette.   HA INTRODOTTO questo variegato mondo cucurbitaceo, composto da ben 850 specie, l’agronoma e socia Gabriella Agnusdei. Pianta erbacea annuale, dal fusto lungo anche due metri con foglie grandi e cuoriformi e con fiori maschili…

READ MORE

04 Nov IL 2 NOVEMBRE CON GLI AMICI A CASA BATTA: FAVE E OLIO NUOVO.

LE FAVE, quella umile ma indispensabile riserva proteica della storia dei poveri, cibo di carestie e calamità. Il pane, ad esempio, era spesso realizzato ricorrendo all’impiego di miscele composte da farine di fave o altre leguminose. Oggi esse sono diventate l’emblema della convivialità nella ricorrenza del giorno dei morti, per dividere insieme un antico cibo di comunanza e un rituale che può idealmente unire i vivi con i propri cari trapassati. Infatti anticamente, secondo una credenza pagana, le fave contenevano nel baccello le anime dei morti e le lunghe radici della pianta servivano a collegare il mondo dei vivi con quello dei defunti e i fiori stessi della pianta, dal doppio colore bianco-nero, sembravano suggellare questo sentimento. Del resto le fave erano già note nel 3000 a.C. e furono largamente…

READ MORE

29 Ott ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA- DELEGAZIONE DI PERUGIA: LA CONVIVIALE ECUMENICA AL POSTA DONINI.

FUORI bosco e sottobosco, pino d’Aleppo e ciclamini spontanei. E ancora la luce limpida di giornate terse, il sole acceso di un sereno perugino: e godersi qui questo fresco serale all’improvviso, che stringe a sé i raggi e ancora splende. Dentro, nelle ampie sale del Posta Donini un menù dedicato al tema, preparato dallo chef Roberto Scattoni, esperienze umbra toscana e piemontese, tecnica e fantasia italiana in cucina. Ora, che la calura settembrina lascia spazio alle correnti più fresche, la cucina cambia abito e rinasce: ora è tempo di zucca e di cavoli,  di tartufi e di funghi porcini, di frutti di bosco.   COSI’ gli Accademici di Perugia, guidati dal Delegato Massimo Moscatelli,  si sono ritrovati giovedì 21 per la conviviale Ecumenica che coinvolge, il terzo giovedì del mese…

READ MORE

28 Ott RITORNA A MONTONE LA FESTA DEL BOSCO: 29 OTTOBRE-1 NOVEMBRE 2021.

RITORNA A MONTONE, uno dei Borghi più belli d’Italia, la “Festa del Bosco”. Nell’Alta valle del Tevere dove la Natura ancora incontaminata abbraccia anche una straordinaia ricchezza artistica, si svolgerà dal 29 ottobre al 1 novembre la 37ma edizione della Festa, una delle più suggestive iniziative d’autunno in Umbria. Caldarroste fumanti, funghi, tartufi e gli altri prodotti del bosco, affiancheranno ricami certosini, utensili in ferro battuto, suppellettili in legno intarsiato e ceramiche artistiche. Collateralmente alla mostra mercato, in programma una serie d’iniziative per grandi e bambini.   DURANTE i quattro giorni della festa sarà possibile visitare anche alcune esposizioni: la personale di Ferruccio Ramadori “Suggestioni cromatiche”; “Bellezza senza tempo”, una mostra di scatti di scena del cinema italiano ‘40-/’50 a cura di Alberto Fabi e Chiara Burzigotti; e la personale…

READ MORE

27 Ott MAURIZIO PESCARI: SE L’OLIO A COLAZIONE E’ UN INGREDIENTE DELLA NOSTRA VITA.

L’OLIO E GLI ALTRI INGREDIENTI DELLA NOSTRA VITA è il libro del giornalista Maurizio Pescari che sarà presentato il prossimo 31 ottobre alle ore 10.00 al Teatro Clitunno di Trevi.  Con l’autore sarà presente Dante Sambuchi, olivicoltore, produttore, artista e maestro del Brustichino.   UN primo appuntamento con i racconti teatralizzati da Maurizio Pescari, giornalista e scrittore, tratti dal suo libro. Antonio Balenzano, direttore dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio intervisterà Maurizio Pescari che racconta una storia, quasi romanzata, sull’Italia popolare degli ultimi cinquantanni. Si parla di agronomia, fisica, economia e marketing, un’analisi complessa su quello che eravamo e su cosa ci siamo portati appresso, quali esperienze abbiamo gelosamente custodito e trasportato nel nostro bagaglio fino ad oggi e cosa potremmo fare con esse domani. Tradizioni e consuetudini a confronto, pesare il…

READ MORE

26 Ott LA MANGIAUNTA: ITINERARIO OLEO-GASTRONOMICO A GIANO DELL’UMBRIA. 30-31 OTTOBRE–1 NOVEMRE 2021

RITORNA, per il XVI anno,“La Mangiaunta” a Giano dell’Umbria il 30, 31 ottobre e 1 novembre. Tour nei frantoi, cooking show, degustazioni ma anche musica e mostre. Manifestazione organizzata dal Comune ed inserita nel programma di Frantoi Aperti, evento dell’Associazione Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria, realizzato in collaborazione con la Regione Umbria e con tutti gli attori del comparto olivicolo umbro. COME in tutta la regione, anche a Giano dell’Umbria i frantoi sono in piena lavorazione, e l’oliva raccolta diventerà lo speciale olio extravergine di oliva caratteristico del territorio. Il primo olio di Giano è pronto così a “sposare” i migliori prodotti della tradizione locale e i vini Doc e Docg delle cantine del territorio. Sono attesi tutti i buongustai per partecipare all’itinerario oleo-gastronomico nei borghi del territorio alla scoperta delle eccellenze dell’Umbria. UN TOUR, con…

READ MORE

26 Ott FESTIVOL 2021: 30-31 OTTOBRE A TREVI L’OLIO NUOVO E LA PRIMA SPREMITURA.

A TREVI nell’ultimo weekend di ottobre si celebra l’olio nuovo. In questo mese di pieno autunno inizia la raccolta, le colline di Trevi si vestono di scale e teli, mentre canti popolari e il profumo che inebria le strade e le vie della città  si diffondono su tutto il territorio: è l’olio nuovo che esce dai frantoi per arricchire le tavole delle case e delle locande. L’olio EVO elogia una terra e racconta l’ulivo, protagonista di una tradizione ormai centenaria.   IL 30 E IL 31 OTTOBRE la città ospiterà tre Mostre Mercato in tre diverse location: il Mercatino delle Pulci a Piazza Garibaldi, un’occasione per poter ricercare e trovare piccolo antiquariato, rigatteria, artigianato e tante altre curiosità, la Mostra Mercato dei Presidi Slow Food a Piazza Mazzini e la…

READ MORE

26 Ott TEMPO D’OLIO NUOVO: FRANTOI APERTI IN UMBRIA- XXIV EDIZIONE.

DAL 30 OTTOBRE AL 28 NOVEMBRE 2021, si riaprono i frantoi dell’Umbria per degustare l’ Olio Extravergine d’oliva appena franto. “Frantoi aperti in Umbria” celebrerà per cinque weekend l’arrivo del nuovo Olio extravergine di oliva  proponendo iniziative in frantoio legate al mondo dell’olio di qualità e particolari novità.   NOVITA’ di quest’anno sarà lo spin-off “Olio a fumetti – LIVE drawing nei frantoi”, che animerà i frantoi tutti i sabati della manifestazione, dalle ore 11 alle ore 20, con l’aperitivo in frantoio alle ore 17 e DJ set, grazie all’innovativa collaborazione tra le realtà più creative della produzione olearia e l’industria del fumetto attiva nel territorio umbro, allo scopo di avvicinare due mondi, quello dell’illustrazione e quello dei percorsi enogastronomici.   I FRANTOI si trasformeranno in veri e propri laboratori…

READ MORE

26 Ott L’OLIO NUOVO DEL FRANTOIO BATTA, QUI A PERUGIA.

NOI fidelizzati al frantoio Batta aspettiamo con trepidazione l’olio nuovo che verrà. Quella fragranza che saprà d’antico, ma che uscirà da modernissimi macchinari. Non aspettatevi il corpo del moraiolo, la densità, il fruttato intenso dal prepotente timbro piccante della valle spoletana che vive di questa monocultivar. Noi, qui a Perugia, aspettiamo un olio dorato con delicati toni verdi, limpido. Calibrato, amaro e piccante in gola ma non troppo, un biologico della zona che ci regali, insieme a Frantoio e Leccino, anche quella Dolce Agogia che è la più antica e tipica della zona del Trasimeno.   COSI’ non solo le verdure, i crudi, i carpacci e le carni, ma anche il pesce profuma di olio Batta qui a Perugia chè, sia il pescato del beneamato lago Trasimeno, sia il baccalà,…

READ MORE

19 Ott IL FUTURO E’ PROTAGONISTA A SAN FRANCESCO AL PRATO: DOMANI L’OPEN DAY DI GREEN TABLE, FORUM INTERNAZIONALE SU ARCHITETTURA E DESIGN AMBIENTALE.

GREEN TABLE parte alla grande, all’interno del complesso di San Francesco al Prato, riqualificato dopo anni di lavoro per diventare sempre di più cuore pulsante per eventi ed incontri. Un Auditorium dove, ovviamente, una particolare attenzione è stata riservata al tema dell’acustica per consentire di raggiungere tutti gli spettatori: un’opera innovativa con circa 514 posti a sedere, dei quali 372 nella sola navata centrale fronte-palco.   DOMANI mercoledì 20 ottobre per l’opening day, e fino al 23 ottobre l’Auditorium di San Francesco al Prato sarà la sede ufficiale di Green Table, Forum Internazionale su architettura e design per il futuro, evento dedicato ai temi dell’ambiente e della sostenibilità. La manifestazione ospiterà personalità di primo piano del mondo della cultura, della architettura, della scienza, della filosofia e della economia per dialogare…

READ MORE

10 Ott LE SOCIE DEL GARDEN CLUB- PERUGIA NEL VERDE DEI VICOLI DI BORGO BELLO ALLA RISCOPERTA DELLE 5 VIE DEI MONASTERI.

ALCUNI VOLONTARI, abitanti dello storico Borgo perugino, hanno lavorato alacremente affinchè questo antico quartiere della città diventasse sempre più bello e sempre più “a misura” di turista. Molte infatti le foto e i selfie scattati tra i vicoli e le vie, tra gli angusti spazi rallegrati dal verde di balconi fioriti e di vasi arerei posizionati tra pareti di antiche case e con piante annaffiate da ingegnosi e artigianali metodi “ a bastone allungabile”.   COSI scorgi, tra vecchi cocci e fioriere improvvisate da intelligenza creativa, rustiche piante di fichi in miniatura con accanto i più illustri benjamin, ma anche ederina quasi invasiva e piante della miseria, che crescono ovunque e sopravvivono a ogni avversità, magari accanto a verdi melograni in questo momento già con tanti piccoli frutti appesi a…

READ MORE