E LA CULTURA NON SI FERMA Tag

09 Mar I VINCITORI DELLA XIII EDIZIONE DEL PREMIO INTERNAZIONALE RACCONTAMI L’UMBRIA 2023.

UN PREMIO che è nato come nuovo format di comunicazione del territorio, in grado di far conoscere nel mondo il valore dell’Umbria, le sue unicità e i caratteri distintivi di un sistema produttivo di grande qualità. I lavori premiati in questa 13a edizione hanno colto paesaggi, eventi, persone, storie che coprono l’intero territorio regionale, storie di spessore raccontate da grandi firme. Le decine di candidature sono arrivate alla segreteria organizzativa del premio da Italia, Svizzera, Serbia, Germania, Malta, Spagna, Francia, Stati Uniti e Canada. NELLA SEZIONE Turismo, Ambiente e Cultura, vince la giornalista bergamasca Vannina Patanè per l’articolo “La città che vive d’Arte. Spoleto” pubblicato su Bell’Italia. Vannina (all’anagrafe Giovanna Patanè) vive e lavora a Milano e scrive di viaggi, arte, cultura ed enogastronomia. Da diversi anni collabora abitualmente con…

READ MORE

08 Mar GARDEN CLUB PERUGIA: PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI AMBRA CENCI “SCATTI DI STILE”. CRONACA E MODA A FOLIGNO 1890-1914.

UNA SERATA SPECIALE che il Garden Club di Perugia ha dedicato al libro di Ambra Cenci “Scatti di Stile. Cronaca e moda a Foligno 1890-1914”, insieme ad abiti, splendidamente conservati, che sfilano raccontando il periodo descritto, la belle Epoque, una festa permanente con tutto il suo fascino. E protagonista è la città di Foligno che rappresenta un po’ il “come eravamo” di noi tutti in questi anni.   UN GRANDE LAVORO, questo di Ambra Cenci, dove si mescolano ricerca antropologica e storiografica intrise di passione e amore per la propria città, i suoi luoghi e personaggi. Spaccati di vita cittadina tra fine ‘800 e gli inizi del ‘900, presentati con un ricco corredo di splendide foto e aneddoti: donne austere e ragazze eleganti, bambini in fasce o vestiti alla marinara…

READ MORE

05 Mar PIETRO VANNUCCI, ILPERUGINO, UNA STAR DEL PENNELLO. 70 OPERE IN MOSTRA PRESSO LA GALLERIA NAZIONALE DELL’UMBRIA PER I 500 ANNI DALLA MORTE.

UNA STAR DEL PENNELLO, il Maestro Pietro Perugino, con successi all’attivo tra Umbria, Firenze e Roma. Con una grande mostra di una settantina di opere presso la Galleria Nazionale dell’Umbria, sono iniziate le celebrazioni per il quinto centenario della sua morte. La mostra, che comprende il periodo giovanile tra il 1470 e il 1504, il migliore a detta dei critici, si protrarrà per tre mesi fino all’11 giugno 2023. In sale arricchite dai colori del Rinascimento, da quei paesaggi così luminosi dove eccelse la sua arte.   IL PERUGINO, tra certezze e nuove intuizioni. Sicuramente uno dei maggiori maestri del suo tempo e, dopo il cantiere della Cappella Sistina, in assoluto il più quotato. L’intuizione di un nuovo autoritratto, il terzo, attribuito a Raffaello e invece del Perugino che lì…

READ MORE

03 Mar GLI EXTRAVERGINE VINCITORI DEL PREMIO ORO VERDE DELL’UMBRIA 2023.

E I 12 extravergine umbri che potranno accedere alle fasi finali del Concorso Nazionale Ercole Olivario, indetto dalla Camera di Commercio dell’Umbria, giunto alla sua 31esima edizione.   STAMATTINA a PERUGIA la premiazione presso il Centro Servizi Galeazzo Alessi della Camera di Commercio con l’apertura delle buste con i risultati della Giuria, costituita da 16 degustatori guidati dal capo panel Giulio Scatolini. Il fil rouge della mattinata è stato tenuto dal Segretario Generale della Camera di Commercio, Federico Sisti, che ha messo in evidenza i tanti aspetti del Premio, compresa una rassegna dei servizi gratuiti messi a disposizione delle imprese – dell’olio e non solo – dalla Camera di Commercio dell’Umbria in campi avanzati come il digitale (“Punti Impresa Digitale”) e cybersecurity. Molto interessante anche la presentazione, da parte del…

READ MORE

18 Feb ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA-DELEGAZIONE DI PERUGIA: CONVIVIALE DI CARNEVALE AL “NUMERO ZERO”.

RISTORANTE NUMERO ZERO, quando l’ inclusività regala una idea fluida della ristorazione. Ottima materia prima e voglia di vivere spalmata nel piatto: questo è il ristorante “Numero Zero” di Perugia, nato da una felice intuizione di Vittoria Ferdinandi conscia di aver regalato un “capitale umano” ricco di tante possibilità. Ragazzi che soffrono di disturbi psichiatrici di diversa entità e che si alternano tra cucina, sala e bancone che qui hanno trovato un luogo dove lavorare con piacere dando il meglio di sé e scoprendo finalmente sé stessi. Undici ragazzi che si sentono parte di una squadra che condivide idee, spunti, approcci gesti, affetti.     VELOCI, professionali, sorridenti portano in tavola insieme ai piatti l’ allegria di chi sta facendo un lavoro che piace e la consapevolezza del gradimento degli…

READ MORE

17 Feb TEATRO MORLACCHI-PERUGIA: PERFETTI SCONOSCIUTI DI PAOLO GENOVESE.

COMPLICE L’ ECLISSI DI LUNA succede di tutto. “Perfetti sconosciuti”, una storia che ha divertito il numeroso pubblico del Morlacchi, forse perché fotografa il presente, il mondo degli sms, i segreti custoditi nelle sim di ciascuno e nello stesso tempo critica in modo tagliente le nostre ambiguità in perfetto equilibrio fra colpi bassi e colpi di scena.     TUTTO IN UNA SERA. Eva e Rocco, sposati da tempo e stanchi del menage coniugale, invitano a cena un gruppo di amici: una coppia in cerca di un figlio, un’altra in crisi matrimoniale, un amico divorziato e disoccupato che si presenta solo perché, dice, preso da una nuova storia di cui tutti sono curiosi. Ad un tratto decidono di fare un “moderno”gioco della verità con i cellulari: messaggi e chiamate con…

READ MORE

15 Feb UNIVERSITA’ PER STRANIERI- PERUGIA: CONVEGNO DI STUDI PER I 500 ANNI DELLA MORTE DI PIETRO VANNUCCI. 16-17 FEBBRAIO 2023.

L’UNIVERSITA’ PER STRANIERI, nelle giornate del 16 e 17 febbraio prossimi, apre di fatto le celebrazioni per il Cinquecentenario della morte di Pietro Vannucci, il Perugino (1523-2023), con un Convegno di Studi che si propone di ripercorree le “tappe geografiche”dei successi dell’artista: da Firenze a Roma, da Venezia a Cremona, da Pavia a Mantova e Bologna, passando per le Marche, per Siena e fino a Napoli.   TEMI INTERESSANTI, trattati da diversi studiosi, saranno le modalità e i tempi di ricezione del suo linguaggio figurativo oltre i confini delle sua terra d’origine, prendendo le mosse dalla definizione che ne offrì Francesco Maturanzio – “Mastro Pietro homo singulare in quella arte, in quel tempo per tutto l’universo mondo”, e con l’obiettivo, attraverso un’attenta lettura delle opere e dei contesti territoriali in…

READ MORE

15 Feb UNA CENA OLEOCENTRICA A OTTO MANI PRESSO IL FRANTOIO I POTTI DE FRATINI: PROGETTO “UMBRIAN EVOO AMBASSADOR”.

PRESSO il Frantoio I Potti de Fratini di Collazzone, nel cuore dell’Umbria, è andata in scena una Cena Oleocentrica ad otto mani, con protagonisti gli chef del circuito “Evo Ambassador”, la rete di ristoranti ed enoteche umbri d’eccellenza, creata dalla Strada dell’Olio e.v.o. Dop Umbria con l’intento di valorizzare l’importanza a tavola dell’ evo di qualità e delle altre eccellenze alimentari del territorio. Una iniziativa culinaria inserita nel programma “Anteprima Olio e.v.o. Dop Umbria”, evento tenutosi lunedì 6 e martedì 7 febbraio scorsi, allo scopo di presentare a giornalisti, cuochi, ristoratori ed operatori di settore l’annata Dop Umbria 2022.   QUATTRO GLI CHEF del progetto “Umbrian #Evoo Ambassador –Testimoni di Oli Unici”: Filippo Artioli de “La Trattoria di Oscar” di Bevagna (Pg), Giancarlo Polito di “Tipico Osteria dei Sensi &…

READ MORE

14 Feb SAN VALENTINO 2023 CON IL CIOCCOLATO APPAGANTE E STIMOLANTE.

ANANDAMIDE=ESTASI, è la sostanza che regala la sensazione di felicità ed euforia quando mangiamo il cioccolato. Presente anche nel tartufo, procura un senso di benessere dolce e profondo. E’ una sostanza paragonabile al tetraidrocannabinolo, uno dei principi attivi della marijuana. Col cioccolato siamo insomma “drogati d’amore”! Nel cioccolato teobromina, (da cui l’appellativo di cibo degli dei), caffeina e feniletilamina, tutte con effetti psicotonici, insieme rilasciano un senso appagante e stimolante.     NELLA SUA LUNGA STORIA il cacao rimase per molto tempo allo stato liquido e prerogativa della nobiltà e del clero, delle corti e dei conventi, poiché furono proprio i monaci a metterne a punto la ricetta e quindi ad apprezzarne le proprietà rinvigorenti e nutritive, facendolo diventare quasi una consuetudine durante i lunghi digiuni imposti dalla Regola. Soprattutto…

READ MORE

03 Feb LA DELEGAZIONE DI PERUGIA DELL’ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA AL RISTORANTE STELLA.

ALLO “STELLA” la conviviale d’apertura dell’anno sociale della Delegazione perugina dell’Accademia Italiana della Cucina, da Silvia, patron, locandiera e cuoca, Nicola chef, e Arek sommelier e maitre. Una serata, guidata dal Simposiarca Francesco Asdrubali, con piatti della tradizione umbra dove, come sempre, eccelle la materia prima che Silvia si procura personalmente dalle migliori aziende e produttori del territorio. Stella Ristorante-Vineria-Locanda è all’interno della Guida Michelin nella sezione dedicata alla cucina del territorio, è presente nella guida delle Osterie Slow Food in Umbria dal 2003 e dal 2010 fa parte dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi che difende la biodiversità in tutto il mondo. Da anni ha conquistato la famosa Chiocciola e ultimamente ha ottenuto i 3 Gamberi nella Guida 2023 del Gambero Rosso.     SILVIA PASTICCI ha sempre voluto esprimere…

READ MORE

30 Gen IL CAPPELLETTO UMBRO IN BRODO: IN NOME DELLA TRADIZIONE.

QUANDO il freddo è pungente come in queste giornate (i giorni della merla), i cappelletti tornano in tavola, quelli “carnei” e rigorosamente in brodo, da non confondersi con altri ripieni o altre salse o ragù o intingoli vari. Un piatto tipico della mensa natalizia e identitario da nord a sud dell’Umbria, oltre che uno dei monumenti gastronomici italiani che hanno fatto la storia e ancora oggi narrano la nostra civiltà a tavola. Vivere un piatto, masticare un pensiero, analizzare le possibilità a cui la materia prima è esposta. Insieme a coordinate geografiche, riferimenti storico-culturali, condivisione di saperi che prendono gusto. E sedimentare con una ricetta anche una propria dimensione personale autentica, perché figlia del territorio nel quale è nata e opera.     SPESSO è un ricordo a ispirare la…

READ MORE

28 Gen SAN COSTANZO 2023. FESTA GRANDE A PERUGIA.

NEI SECOLI il racconto del martirio dei Santi ha suscitato devozione, pietà, ma anche descrizioni dettagliate e truculente, testimoniate dalle narrazioni, dalle opere d’arte sempre ricche di particolari e anche dal cibo che dedicava al tipo di martirio subito la forma del manufatto che veniva creato. Così è stato anche per Costanzo decollato, a cui è stato accostato il torcolo, una ciambella, che ha rappresentato senz’altro la parte del corpo martirizzata. Racconti, proverbi di saggezza popolare e ingredienti che hanno attraversato borghi, città e regioni italiane creando tradizionali ricette legate ai Santi. E facendo diventare il cucinare e il mangiare, sorprendentemente, manifestazioni di fede.     E RITORNA ogni anno la favola bella che vuole le “ragazze da marito”, deluse della mancata strizzata d’occhio del Santo nella chiesa a lui…

READ MORE

19 Gen TEATRO MORLACCHI-PERUGIA: ANTEPRIMA NAZIONALE DI “AMANTI” DI IVAN COTRONEO.

UN’AVVENTURA, hops, una “relazione” come tende a precisare Claudia (Fabrizia Sacchi) a Giulio (Massimiliano Gallo), che è stato da subito individuato, dal loro incontro fugace in ascensore alla sua storia personale di infelice marito e padre di tre figli (che lui stesso definisce una baby-gang), come l’uomo giusto per lei che cerca disperatamente quel figlio che non ha con suo marito, malgrado le infinite cure. D’altra parte Giulio, inconsciamente, cerca di fuggire da una moglie dispotica e da quei figli che lo opprimono. E certo che ama Claudia… ricorda persino la data del loro primo incontro…vicina a quella della scoperta dell’America ! E certo che è innamorato di lei, lo canta persino: “Mi sono innamorato di te perché non avevo niente da fare, il giorno volevo qualcuno da incontrare, la…

READ MORE

17 Gen GARDEN CLUB-PERUGIA: INCONTRO CON ANGELA ZAFFIGNANI E IL SUO “BIRDGARDEN”

“BIRDGARDEN. Il giardino naturale e i suoi ospiti” è il libro di Angela Zaffignani che il Garden Club perugino ha presentato, presente l’autrice, nella grande Sala Falcone Borsellino del Palazzo della Provincia di Perugia. Dopo i saluti istituzionali della presidente dell’Ente provinciale Stefania Proietti che ha puntualizzato il dovere, e il piacere che ne deriva, della realizzazione di un piano del verde pubblico partecipato nella gestione di realtà urbane, ricordando che lo stesso San Francesco (Proietti è anche Sindaco di Assisi) propugnava un “orto naturale” dove vi fosse il libero accesso a tutte le creature, la presidente del Garden Giuseppina Massi Benedetti ha introdotto l’autrice.     IL GIARDINO NATURALE è il “verde abitato”da innumerevoli creature, gli uccelli prima di tutto, ma anche ricci, ranocchie, lombrichi, chiocciole, farfalle e i…

READ MORE

06 Gen I RE MAGI: ORO, INCENSO E MIRRA.

ORO, INCENSO E MIRRA per il Re dei re, non solo simboli di regalità, di natura divina e umana, ma doni preziosi per le loro proprietà medicamentose.     L’ORO, oltre a simboleggiare il potere regale, era considerato un metallo dalle proprietà terapeutiche. Il metallo più pregiato nell’antichità, estratto nelle miniere della Nubia, l’attuale Etiopia e della Lidia nell’Asia Minore, è spesso citato nella Bibbia come simbolo di splendore (non si ossida) e di bellezza (è malleabile). E i primi alchimisti iniziarono ad aggiungere l’oro ai medicamenti, considerandolo un toccasana per ogni malattia. Ancora oggi viene impiegato in omeopatia, naturopatia e medicina tradizionale cinese soprattutto per i suoi poteri antinfiammatori. E’ stato anche utilizzato, nella storia della medicina, per la terapia di fondo dell’artrite reumatoide.     INCENSO E MIRRA…

READ MORE

04 Gen BUON ANNO AL NEGOZIO “LA FLOREALE” DI ANDREA BIFFI A VILLANTERIO DI PAVIA.

E’ a Villanterio di Pavia il negozio “La Floreale” dell’amico Andrea Biffi, che regala alla vista e alla via vetrine da sogno e riconosciuto dalla regione Lombardia “Negozio Storico” con oltre 60 anni di attività. Villanterio, anticamente Villa Lanteri, nel 1164 è citato nel diploma con cui Federico I affidò a Pavia la giurisdizione sull’ Oltrepò, la Lomellina e alcune parti del Pavese orientale. Qui un meraviglioso castello medievale sorge “impavido, scaltro ornato e antico”, a detta di molti, e svetta la bellissima Chiesa di San Giorgio, a detta di altri.     TRA bagliori d’oro e di verde e stelle cadenti la vetrina del negozio si allunga sulla via. E spuntano palle colorate e nastri tra cavalli a dondolo e vasi preziosi. Angeli sorridono suonando violini e reggono spartiti…

READ MORE

02 Gen ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA -DELEGAZIONE DI PERUGIA: CONSEGNA DEL “PIATTO D’ARGENTO” AL RISTORANTE “IL CONVENTO” DI CORCIANO.

CONSEGNATO, durate la conviviale natalizia, il “Piatto d’argento” dell’Accademia, il prestigioso riconoscimento riservato alle eccellenze gastronomiche, alla signora Anna Bocci Battaglini proprietaria e anima del ristorante “Il Convento” a Corciano. Al timone del ristorante l’ottantenne signora Anna, coadiuvata in cucina dalla figlia Patricia, segue ancora con passione la preparazione dei piatti tradizionali con prodotti di stagione che rappresentano l’eccellenza di questo storico locale.   IL PIATTO D’ARGENTO, accolto da una signora Anna molto emozionata, ha riportato la seguente motivazione: “Alla signora Anna Bocci, anima de “Il Convento” dal 1965, gelosa custode della tradizione gastronomica perugina”. Il complesso che ospita il ristorante è un’antica dimora francescana realizzata, secondo la tradizione, in un luogo in cui San Francesco sostò nel 1211 in solitudine e meditazione prima di raggiungere l’Isola Maggiore. Da convento…

READ MORE

29 Dic PERUGIA E IL CAPODANNO CHE VERRA’.

PERUGIA brulica di turisti in questi giorni. Tutti condensati in Piazza IV Novembre, la storica Piazza Grande della Fontana Maggiore. E tutti a scattare foto e selfie con l’enorme Palco allestito per il capodanno di Rai 1 e quello che rimane della piazza. E noi perugini aspettiamo il capodanno che verrà tra ovvi divieti e limitazioni. Ma se lo scopo era quello di incrementare il turismo in città e nell’intera regione, l’obiettivo è stato raggiunto. Parcheggi cittadini stracolmi già dal mattino.   COSI’ accanto al monumento della cattedrale dedicata a Lorenzo, Anno Domini 1487 (anche se la prima pietra risale al sec. IX sopra l’antico foro della città etrusco-romana), vicino al Palazzo dei Priori, costruito dal 1292 e palatium priorum tra il 1317 e il 1326 e accanto alla Fontana…

READ MORE

26 Dic I CAPPELLETTI.

L’ OTTIMO CAPPELLETTO, un magico dialogo tra l’impasto e la mano.   AGGIUNGI la genuinità della semplice, importante materia prima, uova fresche e ottima farina, la manifattura perfetta della sfoglia nel giusto spessore, la porosa rugosità e la precisione del taglio e, dopo il posizionamento di quella profumata nocciola di ripieno, la sua veloce chiusura.     QUASI UN RITUALE ZEN: uova, farina e olio di gomito nella geometria di un lavoro di braccia che disegnano, girando e girando, un tondo perfetto. E lo splendido lavoro d’equipe che segue.     VORREI CITARE ALFREDO PANZINI, tra i golosi storici, che nel suo “Dizionario moderno”del 1905 si dilunga a descrivere con trasporto affettuoso le Lasagne verdi o lo Zampone di Modena e registra la voce Tortellini e Tortelli col significato attuale,…

READ MORE

22 Dic PERUGIA: GLI “ARCONI” RITROVATI.

CHE BELLI gli “Arconi” ritrovati. Pensavo necessariamente chiusi, visti così da una vita, a sorreggere il Sopramuro l’antica piazza della Perugia mercantile, e tutta la sua storia. Invece ora, quelle volte aperte e ritrovate, si illuminano di tanta luce donata dalle grandi vetrate che invitano a entrare e a scorgere il bello di un arredamento funzionale e modernissimo. Restauro importante per questa bibliomedioteca pensata per i giovani e giovanissimi, con libri e tanta socialità. Posti wifi, area consultazione e prestito, due postazioni gaming, un punto “ baby pit stop”, ma anche la sala Gotica per una lettura silenziosa e un’area per convegni con 40 posti. E ancora uno spazio per l’ascolto di musica, audio-libri e visione video. E presto anche un Info Point turistico, vista la posizione strategica accanto al…

READ MORE

20 Dic CANZONI PER GLI AUGURI DI NATALE 2022 DEL GARDEN CLUB DI PERUGIA.

CANZONI per gli auguri di Natale el Garden Club perugino. Raccontate da Romanella Bistoni, e accompagnate da voce e musica di Filippo Antonioni, avvocato e appassionato musicista. Con la conduzione della serata da parte della Presidente del Garden di Perugia Giuseppina Massi Benedetti. Nella bellissima e storica localizzazione del Teatro della Sapienza d Perugia, il primo spazio teatrale, risalente al 1362, destinato ad accogliere le attività culturali del Collegio.   DAGLI aedi greci, poeti-cantori delle gesta eroiche ai cantores di Roma antica, dalle laudi medievali ai trovatori e ai diversi canzonieri, recitati e cantati, dai canti carnascialeschi ai madrigali, fino alle romanze ottocentesche intonate nei salotti al suono di pianoforti. E Giovanni Capurro, giornalista e redattore delle pagine culturali del quotidiano Roma di Napoli, nel 1898 scrisse i versi di…

READ MORE

15 Dic TEATRO MORLACCHI-PERUGIA: IL CYRANO DI ARTURO CIRILLO.

UNO spettacolo in movimento, con tanta letteratura dietro e tanta vita, quella di una storia d’amore impossibile, perché per Cyrano- Cirillo il “ bacio è un capogiro che fa fermare il respiro”. In un carosello musicale di mantelli, piume, cappelli a cilindro e paillettes lo spadaccino, raccontato da Edmond Rostand, lascerà indietro malinconia e tristezza per diventare l’attore che solo sul palco e “al fin della vicenda” riconoscerà sè stesso. Parole, poesia e musica in uno spettacolo che ci regala il nasuto guascone in una forma visionaria, ma anche molto umana dove il naso prende il posto della spada. L’ atmosfera simil -felliniana regala il sogno dell’impossibile ad attuarsi, ma riporta anche la realtà della scena che continuamente gira come gira il mondo e che diventa quindi un qualcosa che,…

READ MORE

11 Dic ASSISI: I 10 ANNI DI “ALBERI D’AUTORE”. GALLERIA LE LOGGE 8 DICEMBRE 2022.

TUTTO è possibile se immaginabile. GUARDANDO GLI “ALBERI D’AUTORE” 2022, al compimento del decimo anno di questa manifestazione organizzata dalla Accademia Punto Assisi, si comprende perché il ricamo è l’”arte dell’infinito”. Delle infinite possibilità, dell’infinita creatività, di infiniti mondi, dell’infinito perdersi nel proprio io o negli altrui spazi, condividendo la propria creatività e confrontandosi nel lavoro eseguito. E va alla genialità e alla intraprendenza di Tiziana Borsellini, Presidente della Accademia Punto Assisi, l’aver creato e perpetuato negli anni una scuola che comprende la capacità di interpretare se stessi davanti a un ricamo e quella di capire l’altrui lavoro e ispirazione davanti allo stesso tema trattato. La mente che pensa e le mani che realizzano sono legati da un flusso continuo ed è una scuola di ricamo che può regalare una…

READ MORE

09 Dic NATALE IN UMBRIA E I NOSTRI 3 ALBERI DA GUINNESS: A GUBBIO, CASTIGLIONE DEL LAGO, DERUTA.

3 ALBERI da Guinness in Umbria, da visitare con stupore e meraviglia.     GUBBIO è la prima città ad aver creato, molti anni fa, il gigantesco “Albero di Natale più grande del mondo”che riveste di luci il versante del Monte Ingino che “guarda” verso la città. L’Albero da record, che occupa uno spazio di 130 mila metri quadri, è alto 750 metri ed è composto da oltre 700 sorgenti luminose sormontate da una grandiosa cometa e regala una affascinante visione notturna soffusa e colorata. Ha premuto il bottone d’avvio all’accensione il vicepresidente della regione Umbria Roberto Morroni, a ricordare ancora una volta chi il logo della nostra istituzione regionale rappresenta proprio i Ceri di Gubbio. Musica, sbandieratori vanto eugubino, giochi di luce e i rintocchi del tradizionale campanone hanno…

READ MORE

06 Dic NATALE A CORCIANO IL BORGO DEGLI ANGELI. 8 DICEMBRE 2022- 8 GENNAIO 2023

LA FIABA DEL NATALE A CORCIANO si rinnova. E ogni anno con un tema diverso. Quest’anno saranno gli Angeli, mediatori tra il cielo e la terra e messaggeri di Pace, i protagonisti del Natale corcianese. A portare ancora una volta la “buona Novella” agli uomini, affinché, è una speranza, la Pace si diffonda su tutta la Terra.   E LA MOSTRA INAUGURALE della manifestazione, come sempre presso la Chiesa di San Francesco, sarà LOGOS ANGELI: nell’arte gli Angeli sono rappresentati in modi diversi, a seconda dell’epoca storica e del contesto culturale-religioso. Logos Angeli rappresenta il tentativo di dare forma e voce agli angeli, facendoli calare nella dimensione terrena, senza dimenticare le loro origini sovrannaturali. Ciò viene fatto tramite il disegno grafico e la musica, ben consapevoli che l’arte arriva là…

READ MORE

06 Dic NATALE A PERUGIA: SOSTENIBILITA’ E PARTECIPAZIONE. 2 Dicembre 2022- 8 Gennaio 2023

PERUGIA TUTTA GREEN CON GLI ALBERI DI NATALE. Dall’Arco di via dei Priori a piazza della Repubblica, Perugia diventa un’isola verde accogliendo oltre 100 alberi di diverse specie alti fino a 4 metri e raggruppati in boschetti. Gli alberi, forniti da Umbraflor, sono stati messi a disposizione dei bambini delle scuole che collaboreranno a realizzare le decorazioni con i materiali forniti dal Comune stesso agli istituti scolastici. E un grande albero di oltre 13 metri, la cui accensione si terrà sabato 10 dicembre alle ore 18, sarà posizionato in piazza Italia. Mentre gli alberelli dei portali di ingresso delle attività del centro storico, che si accendono il 3 dicembre e le luminarie aeree lungo corso Vannucci e vie limitrofe, sono stati curati dal “Consorzio Perugia in Centro” . “In un…

READ MORE

27 Nov CELEBRAZIONE PER I 25 ANNI DI “FRANTOI APERTI” IN UMBRIA. SALONE D’ONORE DI PALAZZO DONINI-PERUGIA.

PRESSO il Salone d’Onore di Palazzo Donini si è svolta la cerimonia di celebrazione dei 25 anni di Frantoi Aperti in Umbria, a cui è intervenuta la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei; il Presidente della Strada dell’Olio evo Dop Umbria Paolo Morbidoni con rappresentanti dell’Associazione stessa che ha organizzato l’evento; i produttori di olio e.v.o. ed i sindaci dei Comuni che partecipano a Frantoi Aperti in Umbria.     INTERVENENDO all’evento di celebrazione di questo “anniversario d’argento” la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei ha voluto innanzitutto ringraziare i produttori di olio che “fin dall’inizio, quando ancora mancava la consapevolezza sul prodotto che non era affatto considerato un’eccellenza, hanno però compreso le potenzialità insite in Frantoi Aperti, evento precursore della promozione integrata. La celebrazione di oggi, conferma quanto siano…

READ MORE

27 Nov FESTEGGIATO IL TRENTENNALE DEL PREMIO NAZIONALE ERCOLE OLIVARIO.

CONSEGNATI con una grande festa tenutasi presso il Centro Congressi di Perugia della Camera di Commercio dell’Umbria, il volume “Albo d’Oro” e la moneta celebrativa del Trentennale alle 46 aziende di Umbria, Marche, Abruzzo e Molise che si sono aggiudicate il “Tempietto”dell’Ercole Olivario durante i lunghi anni del concorso.   UN PREMIO diventato il punto di riferimento del settore olivicolo italiano, simbolo di pregio, identificativo di oli italiani di qualità. Oltre 10mila le etichette di olio iscritte al concorso dal 1993 ad oggi da tutto il territorio nazionale, da cui sono emersi oltre 2mila finalisti e oltre 350 oli premiati.   “Un appuntamento fortemente simbolico con il quale intendiamo dare risalto a chi, dopo una seria e attenta selezione, ha contribuito con la sua vittoria a rendere sempre più ambita…

READ MORE

25 Nov OTELLO AL FEMMINILE. TEATRO MORLACCHI- PERUGIA. 23-27 NOVEMBRE 2022.

UNO IAGO FEMMINILE regge l’Otello shakespeariano, in scena dal 23 al 27 novembre al teatro Morlacchi. Apre anzi lo spettacolo con un antefatto, come avveniva un tempo, ma intriso di modernità, di contemporaneità, relativismo e liquidità.“Questa storia ci riguarda tutti, i nostri ruoli vi puliranno gli occhi, lasciate che noi vi accompagniamo” perchè“la verità fuoriesce solo quando è raccontata dal falso”, un invito a guardare insomma questo Otello con occhi nuovi al di là della trama antica rispettata. Intanto solo donne in scena quando il teatro shakespeariano prevedeva soli attori uomini e qui già ci abituiamo da subito a un ribaltamento. E poi chissà se la gelosia tra donne sia la stessa cosa? Gelosia, il “mostro dagli occhi verdi”, non è certo diversa se Iago, Otello e Desdemona sono donne….

READ MORE

20 Nov ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA-DELEGAZIONE DI PERUGIA: UNA CONVIVIALE ALL’ EVO BISTROT DI CENTUMBRIE-AGELLO.

LA CUCINA STASERA CELEBRA IL LEGAME CON LA TERRA. Il tema infatti della tradizionale conviviale Ecumenica 2022 è “La tavola del contadino. Il campo, il cortile, la stalla nella cucina della tradizione regionale” che riprende esattamente la pubblicazione annuale dell’Accademia italiana della cucina, “con oltre 190 ricette tipiche” (libro disponibile in tutte le librerie- Bolis Edizioni), con un menù quindi che vuole riproporre i sapori e i profumi di un tempo, sapientemente illustrato dal Simposiarca della serata Franco Cotana. Lo chef dovrà giocare sull’ esaltazione delle memorie gustative, con la capacità di trasformarle in assaggi inediti. Poichè uno chef non deve perdere mai la capacità di sorprendere, di stimolare l’immaginario, estetico e gustativo: un obiettivo comune a qualsiasi ristorante, ma anche una sfida per nulla semplice da affrontare.   DEL…

READ MORE