Author: Marilena Badolato

GIRO D’ITALIA DA PERUGIA: PASSANO VELOCISSIMI, UNA FOLATA DI VENTO, UN ATTIMO COLORATO.

CI SIAMO, L’ACROPOLI è invasa dal rosa del Giro d’Italia. Decine di auto al seguito e pullman che faticosamente salgono verso il centro di una città impossibile, arroccata su in cima a 500 metri di altezza. E elicotteri che la sorvolano. Ardua la salita e difficile la discesa da questa città, della dodecapoli etrusca, costruita quassù proprio per difesa personale.  Ma così felice di accogliere oggi così tante persone al seguito. Imponente il servizio d’ordine con tutte le forze coinvolte: Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Polizia Municipale, Protezione civile, volontari ovunque sulle strade principali, ma anche nei vicoli della nostra…

13

ADDIO A FRANCO BATTIATO, IL NOSTRO GENIO DELLA MUSICA.

UN MIX di colta ironia, raffinati pastiche letterari, musica sofisticata ma all’apparenza orecchiabile e quindi irresistibile, tutto questo e molto di più è stato Francesco Battiato, Franco per tutti noi. Coltissimo e curioso, non sopportava l’arroganza del potere e la superficialità dei giudizi, credeva nella conoscenza come strumento per andare oltre l’apparenza e dare al ruolo di artista il senso di una ricerca di un altrove possibile. La sua intelligenza ci mancherà tanto. Anche se viaggeremo con Lui, grazie alle sue composizioni, verso l’Assoluto, verso mondi diversi fino alla suggestione della vita dopo la morte come “corpi di luce su…

12

IL GIRO IN UMBRIA: A PERUGIA IL 19 MAGGIO. SI RINNOVA IL MITO DELLA BICICLETTA.

IL GIRO D’ITALIA IN UMBRIA. OGGI lunedì 17 l’arrivo a Foligno al termine dei 140 km della decima tappa in partenza da L’Aquila, dopo aver toccato i comuni di Terni (Piediluco), Arrone, Montefranco, Spoleto, Campello sul Clitunno e Trevi. Dopo la giornata di riposo, il 19 la carovana sarà a Perugia e da qui ripartirà verso Montalcino. Una passione lunga cento anni esatti da quel 29 maggio 1921 con la tappa Bologna-Perugia, il primo arrivo del Giro in Umbria. E le vetrine dei negozi dell’Acropoli salutano il Giro esponendo cimeli storici di maglie e biciclette. E il 18 e il…

21

VIGNETI APERTI IN UMBRIA: DAL 15-16 MAGGIO VISITE E DEGUSTAZIONI IN VIGNA.

VIGNETI APERTI apre la stagione del vino: un nuovo evento, all’aperto e diffuso e quindi in grado di adattarsi all’emergenza sanitaria, che si spalmerà nei vari fine settimana dalla primavera all’autunno. Ogni fine settimana le cantine aderenti proporranno visite e degustazioni, pranzi, passeggiate, animazioni all’aperto ed esclusivamente su prenotazione, per offrire l’opportunità di trascorrere un fine settimana nella natura e con tutto il gusto della tradizione umbra.   “Potremmo definire Vigneti Aperti un evento fluido – ha spiegato Filippo Antonelli, presidente MTV Umbria – organizzato con la voglia e la speranza di tornare a vivere le cantine in presenza, nei…

14

BEN HARPER A UMBRIA JAZZ. VENERDI’ 16 LUGLIO 2021. ARENA SANTA GIULIANA-PERUGIA.

QUANTA buona musica ci ha regalato Ben Harper da quel 1994 anno in cui ci diede il benvenuto in questo mondo crudele con Welcome To The Cruel World, ma spiegandoci che, nonostante tutti i difetti, rimane sempre la nostra Casa. Con quella sua abilità nell’assorbire diversi generi musicali in un solo, emozionante disegno. E i testi, che svelarono l’integrità morale di un cantautore alla Dylan, e anche un profeta della pace nel mondo, come Bob Marley. Un mondo affascinate, pieno di musica, pieno di America, Africa, Giamaica e Cuba, dove folk, blues, rock, dub, reggae, gospel, tutto diventa utile alle…

23

LA CONFRATERNITA DELL’OLIVO E DELL’OLIO DELL’ALTO TEVERE E IL CNR INSIEME PER NUOVE CULTIVAR.

UN NUOVO OLIVO autoctono dell’Altotevere, questo tra gli altri, il progetto della Confraternita dell’Olivo e dell’Olio dell’Alta Valle del Tevere, affinchè il territorio “diventi un distretto di eccellenza nella produzione di olio, grazie alla scoperta di nuove cultivar autoctone” ha affermato il Presidente della Confraternita Sergio Bartoccioni e grazie anche “al salto di qualità tecnologico dei frantoi locali” , ha precisato Saverio Pandolfi dell’Istituto di Bioscienze e Biorisorse del Cnr di Perugia, che ha espresso anche l’aspettativa di “individuare cultivar che possano arricchire il patrimonio umbro in un comprensorio finora meno esplorato dal punto di vista scientifico”.    NELLA nuova…

12

E IL RISTORANTE “LE CASALINE” DI CAMPELLO SI CONFERMA UNA SOLIDA CERTEZZA.

UNA dolce brezza nei tavoli all’aperto, attorniati dal paesaggio olivato di antica perizia, oggi skyline di queste colline che regalano tranquilla consapevolezza di un territorio forte e dolce nello stesso tempo, di verde pace. Sotto il Clitunno, chè siamo a Campello!   IN QUESTO ristorante” familiare” la conferma nei piatti della tradizione, con qualche escursione nelle nuove tendenze dei kipfel di sfoglia o nei piccoli sformati di stagione, oggi zucchine. Ma le vere chicche, le gioie del pasto, rimangono le bruschette al tartufo, grattugiato sopra con evidente copiosità, la stracciata d’uovo, morbida crema profumata che non tradisce mai, i crostini…

23

ASSISI CAPITALE DI “SORELLA ACQUA”: IN 13 ITINERARI LE FONTI E FONTANELLE DELLA CITTA’.

ASSISI E L’ACQUA, una storia antica. Così antica da partire da Francesco che la nomina tra le “creature” amate e degne di lode all’Altissimo, sino a segnare per sempre i cognomi di due casate: i Fiumi e i Nepi in lotta tra loro ai tempi medievali, quando le rivalità tra famiglie erano storia. Basti pensare alla tragica epopea di Romeo e Giulietta, i Capuleti e Montecchi veronesi. Solo che qui ad Assisi seppero trasformare quell’odio in musicali tenzoni, in stornelli amorosi, quello che ancora oggi celebra il Calendimaggio, la grande festa delle due Parti in cui era ed è divisa…

19

LE PIAZZE DI FRANCESCO: A PERUGIA “PAROLE DI PACE”. PADRE ENZO FORTUNATO CON BASSETTI E BOCELLI.

PER “Le piazze di Francesco”, appuntamenti per festeggiare i 100 anni della rivista San Francesco, oggi 4 maggio l’incontro è alle 15.30 in Piazza IV Novembre a Perugia. In diretta streaming su sanfrancesco.org, avrà come titolo “Parole povere: pace”. Parteciperanno, dopo i saluti del Sindaco Andrea Romizi, l’Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve Card. Gualtiero Bassetti, il musicista Andrea Bocelli, il giornalista Aldo Cazzullo, e il direttore della rivista San Francesco Padre Enzo Fortunato.   OGNI MESE i frati della Basilica di San Francesco sono in dialogo in una piazza diversa d’Italia per celebrare San Francesco e il suo passaggio. Dopo Assisi, Foligno, Alviano e Ascoli Piceno il viaggio prosegue verso Perugia,…

13

RIAPRE AL PUBBLICO IL POZZO ETRUSCO DI PERUGIA.

DA GIOVEDI’ 29 APRILE 2021 si potrà tornare nuovamente a visitare questo suggestivo sito archeologico dal LUNEDÌ alla DOMENICA dalle ore 10.00 alle ore 13.30. Soltanto per le visite del SABATO e della DOMENICA sarà necessaria la prenotazione al numero 075 5733669 o all’e-mail: pozzoetrusco@fondazioneranieri.org   PROFONDO circa 37 metri, alimentato ancora oggi da sorgenti sotterranee, protetto da una copertura di travature in travertino imponenti e del peso di circa 160 quintali posizionate secondo l’uso etrusco senza malta o calci, il pozzo è stato scavato in un terreno di origine fluvio-lacustre detto “tassello mandorlato” costituito dalla sedimentazione di ciottoli arrotondati…

29