Author: Marilena Badolato

E LA CULTURA NON SI FERMA. 23 APRILE: LA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO CON MARATONE LETTERARIE IN STREAMING

IL LIBRO E LA LETTURA rappresentano un mezzo indispensabile di approfondimento e di conoscenza di noi stessi, degli altri e del mondo. E nei periodi di incertezza e precarietà ci aiutano a guardare avanti con speranza.   Nel 1995 l’UNESCO ha proclamato ufficialmente la “Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore”, con oltre 80 paesi che rendono omaggio a questo giorno per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright.   LA DATA del 23 aprile del 1616 coincide anche con il giorno della morte di tre autori che hanno oltrepassato frontiere…

18

E LA CULTURA NON SI FERMA. L’ITALIA E L’EARTH DAY 2020.

Il 22 APRILE DI OGNI ANNO, da 50 anni, è la Giornata Mondiale della Terra, che dà voce alle preoccupazioni mondiali per l’aria, per l’acqua, per l’ecosistema inquinati dalle industrie, dalle emissioni delle auto, dagli scarichi indiscriminati. Il tema della Giornata della Terra 2020 è l’azione per il clima, con il grande problema del riscaldamento globale dovuto alle eccessive emissioni di combustibili, con la crescita della popolazione mondiale raddoppiata dagli anni ’70 e l’aumento del benessere che ha fatto salire ovviamente la richiesta di energia.   L’ITALIA, in questo evento dedicato alla salvaguardia del Pianeta e seguito ogni anno da…

17

E LA CULTURA NON SI FERMA. LA NUOVA GUIDA AGLI EXTRAVERGINI 2020 DI SLOW FOOD ITALIA.

COME UNA GIGANTOGRAFIA dell’Olio Extravergine d’Oliva di qualità del nostro territorio nazionale, è la Guida agli Extravergini 2020 a cura di Slow Food Italia uscita in questi giorni. Utile strumento per i consumatori e anche importante vetrina per le aziende produttrici di Extravergine d’oliva “buono pulito e giusto” secondo la filosofia Slow Food.   SONO INFATTI 580 le realtà raccontate nella Guida 2020 tra frantoi, aziende agricole e oleifici, e vengono recensiti 943 oli tra gli oltre mille assaggiati. Il meglio della produzione italiana di qualità, segnalato grazie a oltre 100 collaboratori che non sono solo esperti degustatori, ma persone…

18

E LA CULTURA NON SI FERMA. SETTE PILLLOLE DI TEATRO A DOMICILIO.

SETTE pillole in streaming, ogni video della durata di 7- 8 minuti, con attori protagonisti: Arianna Ancarani, Roberto Biselli, Edoardo Chiabolotti, Caterina Fiocchetti, Francesca Gatto, Fabio Pasquini, Giulia Zeetti che proporranno letture, racconti, testi teatrali da godere stando a casa. Da domani 22 aprile al 13 maggio 2020, il mercoledì e il sabato.   GLI incontri sono stati  curati dal Teatro di Sacco, il cui direttore artistico è l’attore e regista Roberto Biselli, in collaborazione con l’Associazione Culturale Visualcam, e l’ evento promosso dall’ Assessore alla Cultura del Comune di Perugia Leonardo Varasano.                                                                                       Primo appuntamento in streaming                                                                                   …

9

E LA CULTURA NON SI FERMA. NUOVI CORSI ONLINE DI ARTE, CINEMA, MUSICA, TEATRO DELLA UNIVERSITA’PER STRANIERI DI PERUGIA

GRANDE NOVITA’ per l’Università per Stranieri, nel periodo 20 aprile – 20 maggio 2020, è l’attivazione di Corsi di alta cultura di Arte, Cinema, Letteratura, Musica e Teatro italiani, che prevedono l’interazione con un esperto della materia. E inizia oggi la “Storia del cinema” con Fabio Melelli, critico cinematografico e grande studioso della settima arte attraverso la quale racconta anche la storia d’Italia. Tutti i corsi saranno a distanza attraverso il computer e la webcam e in modalità sincrona, per consentire agli studenti di comunicare tra loro e con il docente, così da assicurare un’attiva partecipazione di tutti alle lezioni….

8

E LA CULTURA NON SI FERMA. SCELTI I 10 POSTER FINALISTI DI UMBRIA JAZZ 2020 DEGLI STUDENTI DI DESIGN DI UNIPG.

SELEZIONATE LE DIECI PROPOSTE FINALISTE aventi per oggetto  l’ideazione del prossimo poster di Umbria Jazz 2020, create dagli studenti del Corso di Design dell’Università di Perugia del  workshop-concorso a distanza “Umbria Jazz Smart Design”, ideato e diretto dal Professore Paolo Belardi (Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia, presidente del Corso di laurea in Design) insieme a Cristiano Romano (Responsabile Ufficio Stampa Fondazione Umbria Jazz).   INIZIATO il 23 marzo scorso, il concorso ha visto impegnati circa 60 studenti iscritti al Corso di laurea in Design dell’Ateneo perugino e coordinati dai Professori Valeria Menchetelli, Paul Henry Robb e Benedetta Terenzi. Tutte le lezioni si sono svolte online, all’interno…

16

E LA CULTURA NON SI FERMA. OGGI SI FESTEGGIAVA L’ “OTTAVARIO” DI PASQUA.

OTTO GIORNI DOPO i discepoli erano di nuovo in casa e questa volta c’era con loro anche Tommaso. Venne Gesù, a porte chiuse, stette in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». Poi disse a Tommaso: «Metti qui il tuo dito e guarda le mie mani, tendi la tua mano e mettila nel mio fianco e non essere incredulo, ma credente!». Gli rispose Tommaso: «Mio Signore e mio Dio!». Gesù gli disse: «Perché mi hai veduto, tu hai creduto; beati quelli che non hanno visto e hanno creduto!».   QUESTA era in origine la festa “Ottava di Pasqua”, oltre…

11

E LA CULTURA NON SI FERMA. I MONILI PREZIOSI DELLE DONNE DI RAFFAELLO.

RAFFAELLO, artista elegante e raffinato, un perfetto intellettuale cortigiano dell’epoca. E questa caratteristica si riflette anche nel suo stile, considerato un esempio di equilibrio, armonia compositiva e bellezza ideale. In Raffaello grande è la capacità di fare dell’ornamento e del gioiello rappresentati con un estremo realismo e cura del particolare, simboli identificativi del tempo e delle doti caratteriali del soggetto ritratto. Il gioiello ha dunque una sua forte personalità e concretezza visiva, è un oggetto importante, che si configura non solo come attributo simbolico, ma come indicazione di un’appartenenza concreta, un’identità precisa dell’effigiata.   NEL RITRATTO DI ELISABETTA GONZAGA donna…

19

E LA CULTURA NON SI FERMA. IL PREMIO ERCOLE OLIVARIO SVELATO NEI CANALI SOCIAL.

DA LUNEDÌ 20 APRILE, ogni giorno, nei canali social del concorso (https://www.facebook.com/premioercoleolivario/, https://www.instagram.com/ercoleolivario) verranno svelate le aziende che hanno superato le selezioni regionali.   SARA’ COSI’ un viaggio attraverso l’Italia olearia, nei luoghi, piccoli comuni e borghi dove ha sede l’azienda #finalistaercoleolivario2020 che ha scelto di fare un prodotto di alta qualità,  un olio extravergine di oliva Dop/Igp. E sono 98 i finalisti della 28esima edizione dell’Ercole Olivario.   IL VIAGGIO  toccherà le Regioni ad alta vocazione olivicola presenti al concorso: l’Abruzzo con otto aziende, la Basilicata con due aziende, la Calabria con cinque aziende, la Campania con sette aziende,…

16

E LA CULTURA NON SI FERMA. SI RIVIVE IN STREAMING L’INCONTRO A PERUGIA TRA BEUYS E BURRI.

IL PRIMO APRILE del 1980 Beuys è in Italia, a Napoli, per l’inaugurazione della mostra-incontro con Andy Warhol alla Galleria Lucio Amelio. Italo Tomassoni pensò subito di organizzare con l’artista tedesco un grande evento a Perugia insieme al nostro Alberto Burri, un altro grande nome dell’arte del Novecento.   COSI’ la sera del 3 aprile Beuys, nella Sala Cannoniera della Rocca Paolina, con un gessetto bianco realizzò di getto disegni, schemi e simboli sopra sei grandi lavagne. Una “scultura” che voleva rompere qualsiasi schema con l’arte tradizionale. I due opposti, la teatralità filosofica di Beuys e l’arte invece come assoluta…

15