Author: Marilena Badolato

E LA CULTURA NON SI FERMA. RITORNA “INCAMERA” CON LA PERSISTENZA DELLA MEMORIA DI DALI’.

RITORNA InCamera, il progetto di live drawing in streaming ideato dalla Galleria Nazionale dell’Umbria e da BecomingX – Art+Sound Collective, e trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della Galleria Nazionale dell’Umbria.   QUESTA nuova performance collettiva coinvolgerà sei artisti – Silvia Alcidi, Laura Aschieri, Moreno Chiacchiera, Francesco Gaggia, Valentina Formisano, Alessia Properzi – che disegneranno via web cam e accompagnati dal dj set di Newcombe, tutto rigorosamente in diretta e dal vivo.   GLI illustratori e il musicista si cimenteranno ogni volta su un’unica tematica, ispirata da titoli di quadri e opere di grandi artisti: è il turno de “La persistenza della memoria”…

12

E LA CULTURA NON SI FERMA. INTERVISTA AL CHIRURGO MARCO BADOLATO.

IN TUTTA ITALIA sono circa 7000 i chirurghi in attività e nel prossimo 2025 ci saranno 3500 pensionamenti a fronte di sole 2000 assunzioni. Questo significa un organico estremamente ridotto che ha portato come conseguenza scelte diverse.   L’ INTERVISTA al dottore Marco Badolato, specialista in Chirurgia Generale e con un Dottorato in Scienze Chirurgiche e Radiologiche e attivo già da anni in una qualificata e nota struttura perugina  convenzionata, mette in evidenza la profonda crisi di organico nella Chirurgia in generale: studi post laurea troppo lunghi, troppi rischi nella propria attività, lavoro molto faticoso e una passione che evidentemente…

31

E LA CULTURA NON SI FERMA. BUONA PASQUA CON LA BICCICUTA E IL BUCCIOTTO.

NON E’ NOSTALGIA, chè sarebbe arida e inutile e ci farebbe solo male. E’ desiderio di trasmettere storie di tradizioni familiari e sociali di intere comunità, che oggi possiamo e vogliamo ricordare ai più piccoli, che spesso mettono le mani in pasta.   LA BICCICUTA, come racconta Graziella Roila marscianese doc e maestra AICI (Associazione Insegnanti di Cucina Italiane), era la “pupazza” che, con un pezzo d’avanzo dell’impasto  della nostra Torta di Pasqua perugina, si creava per i bambini per renderli partecipi di una grande festa di famiglia. Talvolta si affidava una piccola parte dell’impasto anche alle loro manine per…

36

E LA CULTURA NON SI FERMA. BUONA PASQUA 2020.

AL DI LA’ delle considerazioni etiche, vegetariane o vegane o altro, ognuno mangi oggi “quello che più gli aggrada”. Dobbiamo in qualche modo e con ogni mezzo gratificarci almeno a tavola. Direi che per Pasqua e ancor più per questa Pasqua dobbiamo concederci qualcosa che ci piaccia veramente, un piatto che ci aiuti a rallegrare un attimo il palato e la gola, sentire profumi di buono in casa e non solo odore di alcool, e sopportare meglio la nostra solitudine magari con un bicchiere di vino rosso. E a ricordare, con quel cibo, anche i nostri cari, le mamme o…

15

E LA CULTURA NON SI FERMA. BUONA PASQUA DA CECILIA BERIOLI E UMBRIA ENSAMBLE.

AUGURI DA UMBRIA ENSAMBLE e dal suo Direttore artistico Maria Cecilia Berioli. Ci  tengono compagnia con una musica sublime, un messaggio universale che alleggerisce i nostri cuori in questo momento.   Amiche ed Amici carissimi, nell’attesa che questo tempo di emergenza possa concludersi quanto prima, Auguriamo a tutti Voi ed ai Vostri cari una serena Pasqua di Resurrezione! Dear Friends, wishing you all and your loved ones a very peaceful and happy Easter of Resurrection!  Con un pensiero di bellezza, armonia e speranza per tutti noi, desideriamo donarVi la nostra Musica con la rassegna di Concerti #IlCieloInUnaStanza che potrete ascoltare…

6

E LA CULTURA NON SI FERMA. BUONA PASQUA DAGLI ARTISTI RAPONI E BARTELLA.

TANTI AUGURI da Umberto Raponi artista prezioso, ironico, satirico, dalla grafia graffiante ma raffinata. E da Luciana Bartella, acquerellista dal tratto nitido preciso ma splendente di luce e colori del nostro bel paesaggio del lago Trasimeno, con i suoi casolari, il rosso dei papaveri, il cielo che si tinge del lago.   ARTISTI e cari amici, con cui ho condiviso tanti bei momenti d’Arte che spero presto ci coinvolgeranno ancora.   LA foto inviatami da Umberto e da lui stesso condivisa, è dedicata a tutti medici e gli operatori sanitari che sorreggono le nostre sorti e ai quali vanno i…

12

E LA CULTURA NON SI FERMA. BUONA PASQUA DALLA CULTURA DI PALAZZO DELLA PENNA.

LA CULTURA A PALAZZO DELLA PENNA, il nostro museo civico,  anche in questo doloroso momento, non si è mi fermata. Regalando arte bellezza musica. E questo grazie ai tanti artisti che hanno collaborato portando passione ed entusiasmo.  Ma questo grazie anche al nostro Assessore alla Cultura del Comune di Perugia, Leonardo Varasano, colto, preparato, disponibile e persona veramente perbene, come si diceva una volta. Tanti auguri allora a tutti.         #IORESTOACASA   marilena badolato

7

E LA CULTURA NON SI FERMA. BUONA PASQUA DALLE CLARISSE DEL MONASTERO DI SANT’AGNESE-PERUGIA.

SOLO chi ha fatto della clausura una scelta di vita forse comprende adesso cosa significhi questa libertà perduta, o ancora peggio vissuta con estremo pericolo.  Ecco allora gli auguri di cuore delle nostre sorelle Clarisse del Monastero di Sant’Agnese di Perugia.   “Ed Egli entrò per rimanere con loro” Lc 24,29   Carissimi amici, mentre il buio sembra ancora incombere sulle nostre vite, sulla storia di questo nostro mondo e persino nei nostri cuori, la Vita ancora rinasce, il Cristo Risorto si fa vicino al nostro cammino e ci accompagna con il desiderio ardente di rimanere con noi. Che Egli…

17

E LA CULTURA NON SI FERMA. BUONA PASQUA DALLA CONFRATERNITA DELL’OLIVO E DELL’OLIO DELL’ALTA VALLE DEL TEVERE.

AUGURI di Buona Pasqua a chi coltiva la terra con amore, con passione e dedizione. Ai nostri olivicoltori, ai frantoiani, ai produttori dell’oro verde dell’Umbria e qui in particolare agli amici della Confraternita dell’Olivo e dell’Olio dell’Alta Valle del Tevere che tanto fanno per mantenere e rinvigorire il loro territorio e la coltivazione della preziosa cultivar autoctona “borgiona”. E che hanno come obbiettivi primari “il progetto di recupero della media collina, in gran parte abbandonata, con la messa a dimora di olivi autoctoni secondo le più aggiornate metodiche scientifiche dell’olivicoltura”, insieme a quello di “salvaguardare e promuovere l’ulivo che assieme…

17

E LA CULTURA NON SI FERMA. BUONA PASQUA DALLA ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA- DELEGAZIONE DI PERUGIA.

L’ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA, Istituzione riconosciuta dalla Repubblica Italiana, è ovviamente ferma. Noi, infatti, viviamo di convivialità, di simposio, come scriveva già rimarcandone  importanza il deipnosofista Ateneo di Naucrati (II sec d.C). E si comprende, quindi, che questo per ora sia impossibile.   “L’ACCADEMIA infatti persegue i suoi obiettivi attraverso l’attività delle Delegazioni e Legazioni, che attualmente sono 225 in Italia e 67 Delegazioni e 18 Legazioni all’estero, con più di 7.500 associati. Le Delegazioni e Legazioni organizzano numerose iniziative – convegni, pubblicazioni e ricerche storiche – rivolte alla tutela e alla valorizzazione della cucina italiana. Lo studio e la ricerca che…

12