Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Blog-gusto ®

UN’UMBRIA DA RACCONTARE. CONCORSO GIORNALISTICO “RACCONTAMI L’UMBRIA- STORIES ON UMBRIA” 2016.

UN’UMBRIA DA RACCONTARE. Quella nascosta e che non ti aspetti, quella più antica, cunicolare e sotterranea e quella che utilizza i droni per sorvolare bellezze paesaggistiche con modernissime tecnologie. Raccontare antichi mestieri che sopravvivono e prodotti miracolosamente conservati in un habitat ancora incontaminato. Eccellenze ambientali, artistiche e culturali e il sistema economico-produttivo che  si rinnova perché inserito in una regione che continuamente vuole rinnovarsi. E raccontarlo con articoli, blog, video. Oltre 500 in questi sette anni di concorso i lavori esaminati, a comporre uno straordinario affresco dell’Umbria.   “RACCONTAMI L’UMBRIA”, Concorso Giornalistico Internazionale,  nella sua settima  edizione si conferma ormai…

3

MALBUS PERUGIA 1416: UN PROFUMO”SCENARIO” DI ELEMENTI NATURALI, TRA PIETRE, PIANTE E FIORI.

  MALBUS tra visione e olfazione. Note fresche erbacee gradevoli e persistenti, e un paesaggio conosciuto.   FRAGRANZA DELL’ATELIER ” PROFUMI  DI PERUGIA- SARGENTI”, Malbus è il profumo dedicato a Braccio Fortebracci,  il condottiero protagonista della prima rievocazione storica di Perugia dell’11 e il 12 giugno prossimi. L’ essenza che vuole racchiudere “un nome e una leggenda”, ha componenti olfattive  antiche e radicate nella nostra memoria e nello stesso tempo attualizzate nel paesaggio  di Monte Malbe, polmone verde di Perugia  a noi caro e così vicino alla città. Ginestra, ginepro,  biancospino, cespugli di cisto e salvia selvatica, in mezzo a…

5

CHEFS’ CUP CONTEST 2016: IL “MADE IN ITALY DEL FUMETTO” E’ SERVITO. HOTEL BRUFANI- PERUGIA.

FUMETTI/ COMICS. Decisi, sicuri. Quei tratti disegnano il mondo e la vita, questo è il fumetto. Per storia, per avventura,  per comicità, per pensare, sognare, sorridere. E il tempo si ferma, il tratto interpreta quello già visto e il nuovo che avanza, veloce. Assorti. Artisti. Le immagini iniziali che cambiano e poi, sempre più nitide, prendono forma. Grafia che sorprende, fantastica o stupendamente reale. Si muove di tanti disegni, armonici e così in fondo diversi, interpretano sogni e desideri reconditi, fantasie e reali immaginazioni. Sono segni di Arte,  l’impatto è totale.   SARA’ DIFFICILE STASERA PER ME, come giurato, ingessare…

3

CHEFS’ CUP CONTEST. COMICS: HOTEL BRUFANI – PERUGIA

  I fumetti, storie che hai dentro e non muoiono mai. L’infanzia è lì a portata di mano. Il fumetto è un linguaggio, agile e così evocativo, prodotto di altissima competenza, perizia e sbrigliata fantasia, di immagini in movimento con un prima e un dopo, un tassello collegato a un filo continuo, a una storia. Un disegno in movimento questo è il fumetto. Il fumetto è linguaggio universale, fatto di colori o di bianco e nero, di bang, ahhh, zwa, bash, grrr, ih, kwaaa, suoni onomatopeici  che mettono d’accordo i mondi: adulti, ragazzi, bambini, la realtà, la fantasia, il sogno……..

2

CHI VUOL ESSER LIETO SIA…PERUGIA 1416: LA “DELIZIA DEL CONDOTTIERO” E’ LA TORTA DI BRACCIO DEL TORNEO

  UNA MATTINATA DI PIENO SOLE  inonda  Corso Vannucci e la  traversa di via Mazzini di luminosità, quella giusta per una finale gastronomica dove l’ultimo tassello, la food texture, si avvale del colore nitido degli otto dolci finalisti ben allineati e del loro assaggio in  bocca. Si giocheranno i vari elementi della degustazione oltre la vista, l’udito della masticazione,  la  consistenza, il profumo dell’olfazione diretta e indiretta, la piacevolezza al palato che donerà ruvidezza o invece liscia consistenza e,  per me personalmente, anche la  sensazione tattile del portare alla bocca il cibo, primordiale segno di gradita o scarsa accettazione di…

6

ECCO LA SANTA CHE VIENE: LA BEATA COLOMBA E IL SUO MONASTERO DI CORSO GARIBALDI A PERUGIA.

  ECCO LA SANTA, ECCO LA SANTA CHE VIENE, si esclamava oltre 500 anni fa nella Perugia medievale all’apparire della Terziaria domenicana Colomba, che riusciva a dare preziosi consigli su eventi cittadini: una predicatrice di pace al tempo in cui la città era palcoscenico delle lotte intestine tra le famiglie rivali degli Oddi e dei Baglioni che si contendevano l’egemonia politica. E di Atalanta Baglioni, Colomba rimase sempre il consigliere spirituale. E rivivono, dove un tempo era la sua cella, anche le reliquie, gli oggetti appartenuti alla Beata che parlano di un’ epoca così lontana da destare meraviglia in quella…

4

PERUGIA “PANORAMA D’ITALIA” PER 4 GIORNI. CON LA MEGA FESTA PER I 40 ANNI DI RADIO SUBASIO

PERUGIA “PANORAMA D’ ITALIA” per 4 giorni. Eventi nelle piazze e nei luoghi storici della città, nei teatri, nei palazzi istituzionali, insieme a personalità, cantanti, attori, registi, imprenditori, giornalisti, politici, in tanti appuntamenti free, organizzati dalla  rivista Panorama che nel suo tour in giro per le citta italiane ha visitato in questi giorni Perugia. Per comunicarla al meglio. Christian De Sica, Mogol, Vittorio Sgarbi, Alfonso Signorini, Gianluigi Nuzzi, Francesco Gabbani,  insieme al direttore di panorama Giorgio Mulè, al ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Maurizio Martina, alla governatrice dell’Umbria Catiuscia Marini e al sindaco di Perugia Andrea Romizi, si…

3

PERUGIA 1416. LA MUSICA A PERUGIA TRA TARDO MEDIOEVO E PRIMO RINASCIMENTO.

LA MUSICA è la “colonna sonora” delle convulse vicende politiche legate a questo periodo, tra la fine del XIV e l’inizio del XVI secolo, e  protagonista della vita sociale della città di Perugia.  La musica accompagnava sia i rituali della quotidianità, sia i ricevimenti  nei palazzi dei nobili e degli alti prelati legati  alle festività solenni come quelle dei santi patroni, sia la musica sacra all’interno delle numerose realtà ecclesiali. Documenti del tempo, corrispondenze epistolari, cronache di avvenimenti, iconografie e  testimonianze dirette di letterati, parlano di questa “vita musicale” perugina classificata a seconda degli argomenti e della committenza in civica,…

5

AD ASSISI E’ DI NUOVO CALENDIMAGGIO.

L’ANTICA SFIDA SI RINNOVA con il “rinnovellar del maggio”. Rituali di risveglio della natura che percorre i suoi cicli perenni e degli uomini che esultano per la fine dell’ingrato inverno e per il miracolo che si ripete. Ogni anno assistere al Calendimaggio con occhi nuovi per sognare. Chi sarà la nuova Madonna primavera, colei che nel volto e nel portamento è quel “fiore in boccio”, la  madrina  della festa, chi quest’anno sarà eletta a rappresentare capricci, sole e nubi, fiori, profumi e colori dopo il buio, monotono, monocorde inverno, unita alle sorti di quell’arciere che vincerà  nei giochi di sfida?…

3