Blog-gusto ®

EUROCHOCOLATE 2016: CON CHI? LA ROCCA PAOLINA.

ALLA “ROCCA PRALINA”  così ribattezzata la nostra Rocca Paolina in questi giorni di  Eurochocolate, dove l’apertura  è orientata all’ “ingrasso libero”, si può visitare  la “Boutique del cioccolato” con cioccolate nazionali e internazionali, i migliori prodotti del nostro territorio in esposizione per “Unica Umbria”, e persino partecipare a divertenti “appuntamenti” al cioccolato per i più piccoli. I migliori cioccolati e packaging sono esposti in bellezza nella rocca cinquecentesca del Sangallo, la “città sotterranea” come i numerosissimi turisti la chiamano. E’ curioso vedere come oggi si interpretino monumenti secolari: la “Piazza della fontana” e la “Città sotterranea” hanno preso il posto…

1

EUROCHOCOLATE 2016. CON CHI? PIAZZA ITALIA E I GIARDINI CARDUCCI.

I GIARDINI  CARDUCCI sono quelli cantati dal poeta  in estatica ammirazione dei nostri Colli Perugini da quel Belvedere che ancora esiste, da cui ancora ci si può affacciare e da dove lo sguardo si perde ad abbracciare tutti gli Appennini. Altra tappa obbligatoria per i golosi attorniati da curiosità al cioccolato che continuano nella limitrofa Piazza Italia, un tempo Piazza Vittorio Emanuele, il luogo della nostra indipendenza sorta sulle rovine della parte superiore della Rocca Paolina. Così tra assaggi accattivanti, novità e sorprese, tra un gioco alle slot …dove se si vince si è  premiati “con cioccolatini”, ma anche tra…

1

EUROCHOCOLATE 2016. CON CHI ? CECILIA E PAUL DE BONDT.

CON CECILIA E PAUL  DE BONDT il cioccolato è un’altra cosa. E’ nato a Perugia “Cecilia e Paul”, un piccolo laboratorio artigianale che profuma di cioccolato e proprio di fronte alla Fontana Maggiore, in via della Gabbia.  Inaugurato in questi giorni di Eurochocolate. Con la novità del “Bean to Bar”, i macchinari FBM che partono dalla fava di cacao tostata frantumata lavorata, sino al cioccolato liquido e alla barretta. Oltre alle loro famose piccole prelibatezze per amatori.    TRA I  PRIMI  20 cioccolatieri al mondo, hanno iniziato a Pisa nel 1993 a produrre cioccolato dei sogni. Ora sono anche a…

1

UN NUOVO” ORIZZONTE” PER IL GRUPPO CANCELLONI-FOOD SERVICE.

“ORIZZONTE” , la rivista di orientamento nel food service del gruppo Cancelloni è stata presentata in una nuova veste alla Torre dei Lambardi  di Magione, per festeggiare i primi 10 anni di vita. Nuova e più accattivante la grafica, nuovo il formato flat come l’attuale tendenza richiede, ma sempre profonda di contenuti. Tra fashion food e life style, tra tradizione e volo altissimo sull’universo cibo, tra classico e ignoto da scoprire, la rivista si occupa da sempre di cibo, ricette e tendenze. Oggi con  variazioni tecniche, grafiche e redazionali, copertine personalizzate ed emozionali, linea snella e immagini in primo piano….

2

RIFLESSI DIVERSI 2016: POESIA E MUSICA D’IRLANDA ANCORA UNA VOLTA ALLA TORRE DEI LAMBARDI.

VOCI  D’IRLANDA E D’UMBRIA INSIEME. Meditazione sulla vita, sulle vicende umane e sociali, sulla guerra nel centenario della data del 1916. Guerra come lutto che accomuna tutti i popoli del mondo. E la seconda parte della serata sarà dedicata proprio a quel 1916 in Irlanda e in Italia  con poeti e scrittori che ne parlarono in prosa e versi. Così Walter Cremonte, Vincent Woods,  Macdara Woods, ed Eiléan Ni Chuilleanain, insieme alla traduttrice Rita Castigli, mescoleranno tra loro lingue, sogni comuni, comuni speranze e realtà condivise, e la poesia irlandese e italiana descriveranno l’orrore e l’infelicità della guerra.   PER…

2

SI E’ CONCLUSO IL FESTIVAL DEL MEDIOEVO 2016. A GUBBIO UNA GRANDE PARTECIPAZIONE DI APPASSIONATI.

MIGRAZIONI E SCOPERTE SCIENTIFICHE,  incontri e scontri, grandissimi personaggi e capolavori, Dante Alighieri e Cante Gabrielli, Francesco e il sultano, Francesco e il suo Cantico, sete di conoscenza e restrizioni religiose, superstizioni tra salute sesso e potere, motti e credenze, tavole immaginifiche e povere mense, gastromedioevo di cibi afrodisiaci e teorie umorali di complessione melancholica, cura del corpo e dello spirito dei Tacuina sanitatis, Europa e Islam, religione, politica e medievalismi, i segreti dello scriptorum di amanuensi, calligrafi e miniatori, problemata ed enciclopedia, università,  provenzale, gotico, alto tedesco, norreno, islamico, costumi sfarzosi della moda del potere, artisti e committenze dei…

1

UN VIAGGIO IN PUNTA DI LANCIA E DI FORCHETTA. A TAVOLA CON PIETRO VANNUCCI IL PERUGINO: RICETTE E CURIOSITA’.

  UN VIAGGIO IN PUNTA DI LANCIA E DI FORCHETTA. A TAVOLA CON PIETRO VANNUCCI “IL PERUGINO” Ricette e curiosità tra Medioevo e Rinascimento. Fabrizio Fabbri Editore.   …perché la culinaria e la  scienza gastronomica spiegano ancora oggi in ricette storiche attualizzate e rese di facile esecuzione, che se non ci fossero stati gli antichi “civieri” non avremmo avuto l’odierno salmì…   Il mio ultimo lavoro enogastronomico presente alla FIERA DEL LIBRO MEDIEVALE DI GUBBIO, stand Fabrizio Fabbri Editore.     marilena badolato      

1

FESTIVAL DEL MEDIOEVO DI GUBBIO. GASTROMEDIOEVO: IL TARTUFO, OSCURO RE.

FESTIVAL DEL MEDIOEVO  GUBBIO  4-9 OTTOBRE 2016   GASTROMEDIOEVO: IL TARTUFO, OSCURO RE GIOVEDI’ 6 OTTOBRE  Ore 18.30  Centro Servizi Santo Spirito   OSCURO E MISTERIOSO RE- DALLA HISTORIA  PLANTARUM  AL TUBER GENOMICS- NEL MEDIOEVO TRA DEMONI E DEI- TRA FILTRI AFRODISIACI E COMPLESSIONE MELANCHOLICA- QUINTESSENZA D’ESTASI IN POZIONI DI CIARLATANI E ORVIETANI- BOLLITO NEL VINO O NELL’OLIO, SOTTO LA CENERE, NEL BRODO GRASSO O IN INSALATA CON CAPPARI E ZIBIBBO-LA MOLECOLA DEL PIACERE- TARTUFI MASCHI E FEMMINE…..     PERCHE’ SE NON VI FOSSERO STATI i “civieri” non avremmo avuto oggi il salmì. E la “ fromentiera” medievale ci…

1

FESTIVAL DEL MEDIOEVO DI GUBBIO: DOVE LA STORIA SI FA GRANDE.

  E’ PARTITO! Inizia oggi il  Festival  del Medioevo di Gubbio. Alle ore 10.00 la cerimonia di inaugurazione con le autorità: Ilaria Borletti Buitoni, sottosegretario ai Beni Culturali; Filippo Maria Stirati, sindaco di Gubbio, Federico Fioravanti giornalista e ideatore del  Festival  del Medioevo. Subito dopo protagonista sarà il Consiglio comunale straordinario della città di  Gubbio,  ore 11.00 in Piazza Grande, con l’intervento “Gubbio chiede scusa a Dante Alighieri” condannato all’esilio da Firenze nel 1302 proprio da un eugubino, il Podestà Cante Gabrielli. Fortunosa per noi la  vicenda, che ha così permesso a Dante di andar ramingo e scrivere il grande…

1

IL GARDEN CLUB DI PERUGIA VISITA IL PARCO SECOLARE DELLA VILLA ” ALLA POSTA DEI DONINI”

LE PIANTE SECOLARI abbracciano di una strana fascinazione l’antica villa dei Donini qui a San Martino in Campo di Perugia, costruita dalla famiglia dei Conti Donini in stile pre-neoclassico come residenza di campagna, e oggi un lussuoso resort  attorniato da un parco che conserva ancora l’originale muro di cinta.   FORTUNATI GLI OSPITI DELL’ALBERGO  che possono passeggiare, fare footing o meditare  lungo i piccoli viali del silenzioso parco dove i raggi del sole oggi penetrano donando spruzzi di luce mentre uccelli comunicano tra i rami di questa verde oasi. Oggi che l’estate ancora non sta morendo. Solo la luce che…

2