Blog-gusto ®

03 Nov TEATRO MORLACCHI-PERUGIA. “SI NOTA ALL’IMBRUNIRE”: SOLITUDINE COME INERZIA DI VIVERE.

SOLI si nasce. Soli si diventa e spesso si rimane. E soli si muore. Vivere da soli permette a desideri e realtà di confondersi e la vita può diventare esattamente come uno decide che sia. Ma la solitudine regala anche “l’inerzia” di vivere. Solitudine come immobilità. Vivere “seduto” su tutto, sul tempo, sugli accadimenti, sulle presenze. Perchè “la sedia spezza la linea originale del corpo” e da seduto “puoi avere il senso del controllo”. E forse questo maggiormente Si nota all’imbrunire, al tramonto del giorno e della vita, dove esplode dentro un inconfessabile desiderio di essere compresi nella vecchiezza, quando i figli si dimenticano e quando muore l’altra metà di una vita, anche se si può sembrare ironici, quasi felici e autosufficienti.  Quando la “memoria è lontana e la solitudine…

READ MORE

03 Nov LE FAVE DAI VIVI AI MORTI. A CASA DI GIULIANA BATTA PER LA CONSUETA CONVIVIALE IN AMICIZIA.

PER ricordare rituali familiari e volti cari e usi e costumi di giornate condivise.   A CASA di Giuliana Batta il consueto momento conviviale con gli amici di sempre a festeggiarci e a ricordare, insieme, chi ci ha lasciato. E come sempre protagoniste le fave secche, ottime, intere o a purea, con fettine di pane tostato e olio novello, quest’anno più profumato che mai. E in tavola anche la carne delle frattaglie: fegatelli- pajata a ricordare l’importanza delle viscere animali nei sacrifici a placare gli spiriti defunti, insieme a bistecche e salsicce, a ricordare il  periodo della uccisione del maiale. Il tutto innaffiato dallo splendido vino rosso novello di Gianni. Anche le brassicaceae di cavolfiore e broccoli sono irrorate di profumato extravergine, e olio con il colorato pinzimonio a donare…

READ MORE

01 Nov ASSAGGI DELL’OLIO BATTA NOVELLO AL RISTORANTE STELLA DI PERUGIA CON LA DELEGAZIONE PARIGINA DELL’ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA.

IN CUCINA CON Silvia e suo marito Arek e con Nicola Passarelli, cuoco lucano di cultura umbra.   E’ STATO un favoloso quinto quarto di chianina, a sottilissime lamelle, ad aprire la conviviale della Delegazione perugina con la Delegazione di Parigi dell’Accademia Italiana della Cucina, una insalatina profumata da erbette- maggiorana e timo- e cosparsa di Olio extravergine Batta, il novello. Chè questa serata è a Lui dedicata. Un piatto di sostanza e di cuore, e dalla proposta rotonda e di piacere.   A SEGUIRE, e solo Silvia le sa fare, polpettine fritte di roveja su crema di roveja. E per gli Accademici “cugini francesi” è stata una sorpresa conoscere questo antico pisello selvatico, rossastro, che ci proviene dalla Valnerina, da Civita di Cascia e dalla passione e curiosità di…

READ MORE

29 Ott ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA: LE DELEGAZIONI DI PARIGI E PERUGIA INSIEME AL FRANTOIO BATTA.

UN OLIO impossibile, così in equilibrio tra piccantezza e aromaticità, così vero in bocca che mi catapulta in un’altra dimensione. Di benessere e piacere. Aroma, gusto, colore si incontrano in mondi paralleli.  E qui la bontà di un prodotto e la bellezza dei luoghi si fondono a raccontare meraviglia.   AD assaggiare l’Olio Batta, ora che è novello, e a visitare il frantoio insieme alla Delegazione di Parigi dell’Accademia italiana della Cucina con la delegata Luisa Polto Branlard, in questi giorni in visita alla Delegazione perugina con il Delegato Massimo Moscatelli, e con la presenza degli Accademici di Bologna con il Direttore CST, Cento Studi Territoriali, Piergiulio Giordani Pavanelli, tutti appassionati gastronomi. Un incontro-evento importante, come anteprima della IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, 18- 24 novembre 2019, a…

READ MORE

28 Ott ARRIVEDERCI A EUROCHOCOLATE 2020 CON UN “CHOCO DI PAROLE”.

UNA grande folla ha letteralmente invaso Corso Vannucci e salutato l’ultimo giorno di Eurochocolate 2019. Insieme al gran finale della presentazione del claim 2020: CHOCO DI PAROLE, che ha esordito, vista l’imminenza delle elezioni regionali in Umbria, con la “Posta in Choco” i dolcissimi exit poll, con tre bilance ognuna con due piatti da riempire con cioccolato, dedicate ai diversi istituti di sondaggio abbinati alle principali emittenti televisive che dovevano seguire lo spoglio elettorale in Umbria.   E CHISSA’ se Eugenio Guarducci, patron di Eurochocolate, in questi golosi exit pool avrà mai pensato di dover mettere, sul piatto di destra, ben 20 tavolette in più ???     marilena badolato  

READ MORE

24 Ott ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA, DELEGAZIONE DI PERUGIA “CONVIVIALE ECUMENICA” 2019: LA PASTA FRESCA, RIPIENA E GLI GNOCCHI.

L’UNICITA’ della pasta e la sua invece miracolosa molteplicità regionale si legano allo stile di vita italiano e per celebrarla nella loro Conviviale Ecumenica gli Accademici perugini, guidati dal Delegato Massimo Moscatelli, si sono ritrovati al ristorante Borgomela di Tavernacce dove la pasta, vanto del locale, “è rigorosamente fatta a mano”. Un “trionfo della pasta” quindi,  nelle sue infinite possibilità, fresca, ripiena e gli gnocchi, e nella stessa serata in tutte le numerose Delegazioni della nostra penisola e in quelle sparse nel mondo.   GLI gnocchetti perfetti. E’ stato il piatto forte della serata. “Gnocchetti di patate con pachino e lardo di Colonnata” a donare morbida dolcezza e cosparsi di ricotta salata di Norcia, a mantenere sempre viva l’attenzione sulla cittadina umbra e le sue prelibatezze locali.  E la serata,…

READ MORE

22 Ott RIPARTE DA ROMA IL FLOS OLEI TOUR CON L’USCITA DELLA GUIDA 2020 DEDICATA AI MIGLIORI OLI EXTRAVERGINE DEL MONDO. E IN GUIDA, CON 98/100 L’OLIO BATTA !!!

TORNA il consueto appuntamento annuale con il Flos Olei Tour, progetto ideato dal giornalista ed esperto internazionale del settore oleario Marco Oreggia. Dopo le ormai numerose esperienze all’estero (Monaco, Berlino, Londra, Varsavia, New York, Helsinki, Washington, Amsterdam, Copenaghen, Taipei e Shanghai) il tour – mirato a far conoscere i migliori extravergine italiani e del mondo – ripartirà dalla Capitale Sabato 7 Dicembre 2019, con un evento presso l’hotel The Westin Excelsior Rome – Via Vittorio Veneto, 125, per poi ripartire verso altre metropoli.   L’EVENTO ROMANO DI INAUGURAZIONE – come da tradizione – vedrà anche l’uscita editoriale della Guida Flos Olei 2020. Il volume, nato nel 2010 e curato da Marco Oreggia (che è anche editore) e dalla giornalista Laura Marinelli, è stato il primo dedicato alle aziende di produzione…

READ MORE

22 Ott REMEMBERING I GIORNI DELLE ROSE 2019: GARDEN CLUB PERUGIA.

A RICORDARE” I GIORNI DELLE ROSE”, in questi anni tanti petali cosparsi lungo la strada della Cultura vissuta a 360 gradi: bellezza e benessere, musica e poesia, arte e letteratura, gioia, gusto e moda e giardini fioriti di rose esposte da innumerevoli vivaisti e ibridatori, ogni anno, a Villa Fidelia di Spello.   AMBRA CENCI che ha gentilmente condotto la tre giorni de I giorni delle rose 2019  apre questo “remembering”, insieme alla presidente del Garden Club perugino Giuseppina Massi Benedetti, qui nelle sale dell’hotel Plaza di Perugia.   LA NAZIONE OSPITE dell’edizione 2019 è stata l’India, con i suoi usi, costumi, storia. Fascino d’oriente insieme alla rosa del Taj Mahal , che il poeta indiano Tagore definisce  “una lacrima di marmo ferma sulla guancia del tempo” nell’intervento  “Le rose…

READ MORE

13 Ott EUROCHOCOLATE N. 26: ATTACCA BOTTONE DAL 18 AL 27 OTTOBRE 2019.

DIRETTAMENTE dalla “stanza dei bottoni” di Palazzo Donini, sede della Giunta regionale di Perugia, parte Eurochocolate 2019, dal 18 al 27 ottobre, con il claim “ Attacca bottone” e con un Guarducci, patron della manifestazione, sempre più creativo ed euforico per la grande partecipazione a questa edizione numero 26. E insieme ai bottoni, filo conduttore di tutto l’evento, non potevano mancare le tavolette di cioccolato personalizzate agli 8 candidati alla Presidenza della Regione Umbria, elezioni che coincidono con l’ultimo giorno della kermesse. Gli stessi candidati potranno ritirarle presso le Logge di Braccio dove verrà allestito uno spazio dedicato al format “Nome Made” e “PhotoChoc”. “Mai avremmo immaginato di poter trovare tanti stimoli creativi come quelli che abbiamo innescato in questo lungo lavoro, che si concluderà il 27 Ottobre in coincidenza…

READ MORE

13 Ott MARIA ROSARIA LUZI, “INSEGUENDO L’AZZURRO DEI GIORNI”: FIORDALISO.

Fiordaliso Inconsapevole / consegni al mio cuore/ il tuo azzurro / per eternare il cielo d’estate / e mi culli / dentro l’azzurro di un sogno.   PENSIAMO al fiordaliso della lirica di Maria Rosaria Luzi nella raccolta “Inseguendo l’azzurro dei giorni”: non l’iris, non la viola ma un fiore che scoppia dentro, d’azzurro improvviso, ed eterna i cieli d’estate e la speranza. Lo immaginiamo dentro un campo di grano che evidenzia, che segnala, che circoscrive. Fiordaliso, così azzurro da regalare il suo nome a un colore, uno dei pochi fiori realmente azzurri chè altri così definiti, sono in realtà violacei o tendenti al grigio. Fiordaliso, Centaurea Cyanus, deriva, secondo l’etimologia, dalla parola greca “kyanos” riferendosi alla prevalenza del suo colore blu/azzurro. Chiamato anche “garofano del grano”, per il fatto…

READ MORE

02 Ott UMBRIA LIBRI 19: SULLA STRADA, 4-5-6 OTTOBRE. COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN PIETRO-PERUGIA.

            L ‘AMORE NELLA STORIA DI IERI E DI OGGI ATTRAVERSO LA POETICA DI MARIA ROSARIA LUZI                                                                Domenica 6 ottobre  ore 11.00 – San Pietro Aula B                               introduzione di Sandro Allegrini,  interverranno con me Leonardo Varasano, Donato Loscalzo e l’autrice                                                    le letture saranno magistralmente interpretate da Roberto Biselli                                                                 all’arpa il magico suono di Maria Chiara FIorucci   LA POESIA di Maria Rosaria Luzi, nel suo scavare nell’intimo, nella luce dei suoi azzurri-fiordaliso, nell’afflato che infonde e trasporta, ci riporta nella Terra dei 5 Sensi, oggi quasi perduta, minata dalla globalizzazione, noi alla continua ricerca di un appiglio con un mondo dove recuperare un contatto primitivo, anche con noi stessi. “Gli oltremondi in fondo sembrano subito contromondi inventati da uomini stanchi, sfiniti, essiccati dai ripetuti viaggi tra…

READ MORE

26 Set 1° FESTIVAL DELLA FAMIGLIA- PERUGIA 22-29 SETTEMBRE 2019. LA FAMIGLIA COME AMBIENTE DI APPRENDIMENTO E RETE EDUCATIVA, DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA, SCIENZE SOCIALI, UMANE E DELLA FORMAZIONE.

PRIMA EDIZIONE del Festival della Famiglia, un modo nuovo, interessante di presentare la famiglia come nucleo di apprendimenti e conoscenza, bisogni e comportamenti condivisi all’interno di un sistema sociale. Una intera settimana dedicata alla famiglia, dal 22 al 29 settembre, tra lezioni, laboratori, ma anche feste e incontri nelle aree verdi di Perugia, nelle frazioni e nel capoluogo, tra attività ludiche per grandi e piccini, ma anche incontri formativi nelle aule universitarie come nei musei cittadini.   LA FAMIGLIA come ambiente di apprendimento e la rete educativa a supporto del benessere personale e sociale della persona, incontro formativo  a cura di Giovanna Farinelli e Annalisa Morganti, è stato il tema ampiamente trattato nell’Aula 2 dello storico Palazzo Florenzi, sede del Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, Umane e della Formazione  dove…

READ MORE

22 Set UN MAGIC “PERUGIA FLOWER SHOW” AI GIARDINI DEL FRONTONE. 21-22 SETTEMBRE 2019

NELLA SUA winter edition il Perugia Flower Show cattura l’ultimo scampolo di colori, profumi, sapori prima dell’inverno. Un’edizione che mette in risalto tutte le fioriture autunnali che ci accompagneranno fino alla prossima primavera, per un giardino sempre fiorito.   50 ESPOSITORI per due giornate da vivere all’insegna delle tante meraviglie botaniche presenti alla mostra. La manifestazione, giunta alla sua ottava edizione autunnale, è diventata negli anni un appuntamento atteso in città, molto apprezzato a livello nazionale e internazionale dagli amanti del giardinaggio di qualità e da un vasto pubblico sensibile alle tematiche dell’ambiente. PIANTE rare e insolite, alberi da frutto di ogni varietà anche le antiche e ritrovate, graminacee ornamentali, le acidofile con le migliori varietà di camelie, aceri giapponesi, le affascinanti rose antiche insieme alle nuove ibridazioni, orchidee e…

READ MORE

21 Set A FOLIGNO LA XXI EDIZIONE DE “I PRIMI D’ITALIA”, 26-29 SETTEMBRE 2019

DI NUOVO PROFUMO DI PASTA e cultura della convivialità a Foligno per I Primi d’Italia XXI edizione, dal 26 al 29 settembre 2019, la rassegna dove il primo piatto è protagonista assoluto.  Che quest’anno si arricchisce anche della Mostra dedicata al genio di Leonardo da Vinci per i 500 anni dalla sua morte: “Leonardo tra I Primi d’Italia, dalla tavola alla realtà aumentata”.   SONO 14, oltre a quello dedicato all’Amatriciana, i Villaggi dei Primi: la Carbonara, la Polenta, il Cous Cous, i Primi della tradizione, la Pasta fresca e ripiena, il Riso e il Tortello mantovano, le Tipicità locali, le Tipicità romane, gli Gnocchi, i Pici, gli Strangozzi & Co., i Primi di mare, il Gluten free e ancora  il Villaggio di Confagricoltura e dell’Olio umbro, e il Villaggio del Motomondiale in cui il Pastificio Artigiano Fabbri, hospitality partner del Monster Energy Yamaha MotoGP team e del…

READ MORE

18 Set FESTIVAL DEL MEDIOEVO V EDIZIONE: L’UNIVERSO FEMMINILE PROTAGONISTA A GUBBIO. 25-29 SETTEMBRE 2019.

UNA LEZIONE di Maria Giuseppina Muzzarelli, ordinaria di Storia Medievale dell’Università di Bologna, aprirà la quinta edizione del Festival del Medioevo, in programma a Gubbio dal 25 al 29 settembre. Il tema del 2019 è “Donne. L’altro volto della Storia”: un percorso intorno alla condizione femminile, alla radice dei pregiudizi e degli stereotipi. Un lungo racconto tra l’arte e la letteratura, la politica e la filosofia. Tra sante e regine, streghe e madonne, artiste e scrittrici, muse e sultane. E anche il Medioevo contemporaneo tra le eroine delle saghe televisive, stereotipi e fake news. Protagonisti dell’evento saranno più di cento storici, saggisti, scrittori, scienziati, architetti e giornalisti, impegnati in una vera e propria sfida di divulgazione: raccontare storie piccole e grandi dal punto di vista delle donne. Nella vita quotidiana,…

READ MORE

09 Set UNA SERATA IN BELLEZZA: ASSOCIAZIONE CULTURALE BEATA COLOMBA-PERUGIA

UNA SERATA IN BELLEZZA, dei luoghi, della musica, del cibo in convivialità. La bellezza dell’Oratorio di San Francesco dei Nobili toglie il fiato, fa respirare l’infinito. Sede sin dal 1319 della Confraternita dei Disciplinati di S. Francesco e nell’800 Pio Sodalizio Braccio Fortebraccio, si mostra ancora oggi intatto,  perfettamente conservato in oro, stucchi, affreschi, prospetti marmorei. E anche la musica in questo luogo sembra più alta, una comunicazione verticale grazie anche alla estrema qualità artistica di Umbria Ensamble, definito dalla critica “punta di diamante” della attuale produzione cameristica italiana, e presente in serata con il Quartetto d’Archi composto dal violoncello di Maria Cecilia Berioli, dal I e II Violino di Angelo Cicillini e Cecilia Rossi e dalla Viola di Luca Ranieri.   E LA “cena in bellezza” che segue, nella…

READ MORE

05 Set PREMIO ALLA CULTURA DELL’ “ACCADEMIA DEL DONCA” ALL’ARTISTA GIUSEPPE FIORONI.

PREMIO ALLA CULTURA dell’ “Accademia del Dònca” a Giuseppe Fioroni, poliedrico artista perugino nelle cui opere si incontra cultura storica, artistico-letteraria, musicale e antropologica. Il premio durante un evento collaterale alla mostra “La pista dei sogni. Federico Fellini tra cinema e circo”, un interessante percorso espositivo allestito nelle sale del Museo civico di Palazzo della Penna che esplora e ripropone quel legame tra cinema e circo che ha ispirato l’universo onirico e cinematografico del grande maestro riminese. L’incontro sarà condotto dal curatore dell’esposizione il critico cinematografico Fabio Melelli e il premio consegnato dall’Assessore alla cultura Leonardo Varasano e dal fondatore del Dónca Sandro Allegrini.   AFFASCINATO dal modo felliniano che spesso rappresenta nei suoi lavori, dove ritorna quella fantasmagorica girandola di personaggi del mondo circense, clown, burattini, saltimbanchi che si…

READ MORE

31 Ago LE DOLOMITI, LA SOLENNE INQUIETUDINE DEGLI ORIZZONTI.

L’ODORE DEL BOSCO. Di muschio, di funghi, dei pini bagnati, degli animali che qui sono passati. E api che succhiano felici da cardi incontaminati e mucche che pascolano erba verde, fresca, bagnata. Odore  primordiale, persistente, di natura silente dove ne ascolti i profumi.   E CORTINA si riempie di date importanti: 2021 i Mondiali, 2026 le Olimpiadi. E il Corso che parla sempre di bellezza di una città di montagna che montagna non appare nel suo elegante shopping, nei suoi spritz innovativi dove al Prosecco, quello vero di Glera,  si  aggiunge magari lo sciroppo di Sambuco che altrove non c’è. Mentre un pianista regala musica lungo Corso Italia. Ma panorama di montagne tutte attorno, le meravigliose Dolomiti, da dieci anni riconosciute Patrimonio dell’Umanità.    E IL FRANCESCHI, hotel di famiglia,…

READ MORE

31 Ago SINDROME RICCIONE: UNA CITTA’ DIFFICILE DA ABBANDONARE.

SINDROME RICCIONE sembra che una volta venuti a Riccione non si possa più abbandonarla. Questa città viene definita la capitale italiana dell’ospitalità. Il buonumore romagnolo, quell’accento accattivante, il sorriso sulle labbra del buongiorno alla colazione mattutina (grandiosa, insuperabile quella dell’ Hotel Corallo), la cordialità dei bagnini e delle bagnine  e  la loro passione per gli ospiti, e per il verde, come quella di Simona, Bagno 55 Mulazzani, che ha creato in spiaggia un giardino zen di rocce e piante grasse; la  gastronomia di profumi e sapori veri, una offerta alberghiera vastissima con servizi d’eccellenza e tanto confort, il lato gioioso della vita, non solo per stupire ma penso anche per far trascorrere al turista una vacanza da ripetere. E questo Lungomare, l’opera più intelligente, che ha strappato una parte di…

READ MORE

16 Ago FERRAGOSTO A CORCIANO: A TAVOLA L’OCA E LE SUE RIGAGLIE.

ACCANTO alle rievocazioni storiche, agli eventi espositivi, al teatro, alla musica, alle presentazioni letterarie che hanno animato l’Agosto Corcianese-Corciano Festival-, non poteva mancare la buona tavola, che culmina nel giorno di Ferragosto con le immancabili ricette che vedono protagonista a tavola l’oca. Che, come ogni anno, viene preparata dal ristorante “Il Convento” secondo  tradizione: dall’oca arrosto, che prevede la farcitura dell’oca con il suo bel polpettone dove si inseriscono anche le interiora dell’animale a donare maggiore morbidezza e sapore alle carni, alle tagliatelle condite sempre con il sugo di  rigaglie.   E’ IL QUINTO QUARTO CHE AFFASCINA! E non chiamiamolo scarto. Sono  tutte quelle parti, considerate meno nobili, come la testa, la coda e le zampe, il polmone, il cuore, il fegato, lo stomaco sia dei bovini, che degli ovini…

READ MORE

15 Ago IL “MONTE DELLA LUCE” E LA GRANDE FESTA DELL’ASSUNTA.

OGGI E’ FESTA GRANDE nel Rione perugino di Monteluce, dove la parrocchiale, riaperta a dicembre dopo dei lavori di restauro, è intitolata proprio all’Assunta.   MA si ricordano anche gli 800 anni della fondazione della comunità delle Clarisse di S. Maria di Monteluce in S. Erminio, la più antica comunità di Clarisse Damianite della città, che l ’atto ufficiale della fondazione, nel luglio 1218, nomina come “le donne religiose che lì (a Monteluce) già vivevano insieme e servivano Dio”. Un legame forte che fin dall’inizio ha unito il Monastero con la città di Perugia e con la comunità di Monteluce, un quartiere da sempre molto legato alle vicende cittadine liete e tristi, anche quelle storiche, come la condivisione e l’aiuto portato durante la “guerra del sale”, o nel corso di…

READ MORE

11 Ago “DESTATE LA NOTTE”: SE LE NOTE DI ROTA E MORRICONE VESTONO L’INFINITO DI LEOPARDI. FESTA DI SAN LORENZO A PALAZZO DELLA PENNA DI PERUGIA.

E SE le stesse note tingono d’azzurro il tramonto del cortile del Palazzo cinquecentesco dei Della Penna, uno dei nostri Musei cittadini.   SE una sera a festeggiare il Patrono si ascoltano la luna, le stelle e la musica insieme ai versi sublimi di un grande poeta italiano estremamente moderno, al di là delle apparenze. E se  “il naufragar è dolce in questo mar” come Lui stesso ha scritto, è grazie anche alla musica dell’ Orchestra da Camera giovanile del nostro Conservatorio Francesco Morlacchi, guidata magistralmente dal Maestro Salvatore Silvestro.   E SE con l’Infinito anche A Silvia, le Ricordanze, il Canto notturno, letti magistralmente da Alessandro Ricci, accompagnano brani musicali notissimi al grande pubblico perugino presente.   E ANCORA SE il Maestro Stefano Ragni racconta del rapporto di Leopardi…

READ MORE

10 Ago SAN LORENZO, IL MARTIRE CHE FA LACRIMARE IL CIELO. X AGOSTO CON IL PATRONO PERUGINO.

LA LEGGENDA racconta che il diacono scelto da papa Sisto II per assistere gli orfani e le vedove povere della diocesi di Roma sia stato arso vivo su una graticola. Così, a ricordo del martirio, la notte di San Lorenzo è tradizionalmente collegata alle stelle cadenti, accostate ai tizzoni ardenti con cui fu martirizzato e che Giovanni Pascoli, nel componimento “X agosto”, interpreterà come lacrime del cielo: “San Lorenzo, io lo so perché tanto / di stelle per l’aria tranquilla / arde e cade, perché si gran pianto / nel concavo cielo sfavilla…”, certo accomunando quel pianto al suo dolore personale.   IL MARTIRIO di Lorenzo è descritto nella Passio Polychromi et aliorum martyrorum, di cui abbiamo tre redazioni (V-VII secolo), ricca di elementi leggendari, anche se alcune notizie ritornano nel…

READ MORE

22 Lug UMBRIA JAZZ 2019 CHIUDE CON UN BILANCIO DA RECORD.

MUSICA, sentimento, ambiente, in un crescendo continuo. Ma anche marketing, chè Umbria jazz sta diventando una delle “principali aziende cittadine, un patrimonio acquisito da tutelare”.  Si parla di una media vicina ai 4 mila paganti al giorno, cioè circa 40.000 paganti nei dieci giorni dell’evento e di 500 mila presenze in città. Oltre che di un grandioso indotto con attività commerciali del centro storico che hanno risentito grandemente della presenza di turisti legati alla manifestazione. E persino un luogo decentrato come Via della Viola è stata presa d’assalto da famiglie grazie ai i workshop per bambini di Uj4kids. Perché Umbria jazz, con i suoi diversi appuntamenti, ha dato grande visibilità al territorio, con la riscoperta dell’Auditorium di San Francesco al Prato, “restituito alla città” e con i numerosi accessi all’acropoli,…

READ MORE

17 Lug UMBRIA JAZZ 19 CON PAOLO CONTE: E RICOMINCERA’ COME DA UN RENDEZ-VOUS.

POCHI capivano il jazz /troppe cravatte sbagliate/ragazzi-scimmia del jazz /così eravamo noi, così eravamo noi. /Sotto le stelle del jazz/ma quanta notte è passata… Dall’Arena Santa Giuliana di Perugia, stracolma, tra vecchi classici, grandi successi insieme a nuove sonorità che ci hanno, ancora una volta, emozionato.  E’ quasi imbarazzante la genialità e qualità di Paolo Conte, quella voce inconfondibile a distanza di anni, di una bellezza violenta mista a sexi-intelligenza. E accompagnato da splendidi musicisti, come sempre nella sua lunga storia: un sax, un violino o una fisarmonica, diventano improvvisamente l’emozionante avventura di un lungo assolo.   I SUOI capolavori ancora una volta permangono stabili nella grande storia della musica. Come se il tempo non fosse passato mai. E come se non bastasse mai, questo concerto dove l’eleganza e la…

READ MORE

10 Lug JAZZ IS IN THE AIR…UMBRIA JAZZ A PERUGIA 12-21 LUGLIO 2019.

Jazz is in the air, everywhere I look around…Profumo di jazz nell’ aria perugina. Duecentottanta eventi, per la maggior parte gratuiti in dodici diverse location, dai grandi spazi dell’Arena Santa Giuliana e Piazza IV Novembre ai Club ai Teatri al Musei. Umbria Jazz si conferma tra i maggiori eventi del settore a livello mondiale con la suggestione di uno dei centri storici più belli d’Italia, protagonista, lui stesso, della manifestazione.   L’ARENA SANTA GIULIANA, trasformata in un grande teatro a cielo aperto, resta la sede dei grandi eventi. Oltre alle star del jazz ospita rock, pop, canzone d’autore, soul.   IL TEATRO MORLACCHI è da sempre dedicato al jazz, musica per puristi, che richiede per definizione un ambiente chiuso, acusticamente perfetto, di dimensioni idonee.   LA SALA PODIANI DELLA GALLERIA…

READ MORE

08 Lug LA MADONNA BENOIS DI LEONARDO E’ A PERUGIA ALLA GALLERIA NAZIONALE DELL’UMBRIA.

LEONARDO e le sue donne dal sorriso enigmatico e sfuggente, che costituisce uno dei motivi del fascino della sua arte. Da quello più famoso della Gioconda, dove “il sorriso e l’ovale dai contorni sfumati suggeriscono che le labbra e le guance stanno delicatamente cambiando espressione, muovendosi” a quello della “Madonna Litta”, attribuita all’artista,  ma anche quello della “Scapiliata”, di terra ombra e ambra inverdita su tavola di pioppo preparata a biacca, e ancora nel disegno “La testa di fanciulla” dove la protagonista ha la bocca lievemente increspata, la stessa  che ritorna ne “La dama con l’ermellino”, e anche il sorriso della Vergine in “Sant’Anna, la Vergine, il Bambino e l’Agnello”,  per arrivare a questo della Madonna Benois sfumato di dolcezza.   LA MADONNA BENOIS, una giovanissima donna che guarda, serena,…

READ MORE

07 Lug “ODE TO THE MASTER” AL FESTIVAL DEI 2MONDI DI SPOLETO: UN OMAGGIO AD HANS VAN MANEN.

UNA INTERA CITTA’, un palcoscenico. E’ Spoleto durante il suo Festival dei Due Mondi. E bellezza si unisce a bellezza, a estro, a fantasia, a creatività e musei, teatri, palazzi si riempiono d performance di artisti nazionali e internazionali, perché Spoleto regala grande fascino.   E IL FESTIVAL, con il balletto “Ode to the master” ha voluto omaggiare Hans van Manen, il “ Grande Vecchio” della danza, come tutti lo chiamano, riferendosi  al suo anno di nascita, 1932, ma non alla freschezza della sua genialità, creatore di opere  che sono in repertorio in più di cinquanta compagnie al mondo, fra le quali il Marijinski Ballet, il Bolsjoi Ballet e il Ballet de l´Opéra National de Paris. Oltre centoventi i titoli creati da quanto nel 1957 ha fatto il suo debutto…

READ MORE

01 Lug ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA: LE DELEGAZIONI DI PERUGIA E ASSISI AL RISTORANTE POGGIO DEGLI OLIVI.

AL “POGGIO DEGLI OLIVI”, a Bettona, un Relais  immerso nella natura ricca e ubertosa di colline, borghi  e oliveti, in una  torrida serata di fine giugno, si è tenuta la conviviale congiunta delle Delegazioni di Perugia e Assisi con i rispettivi Delegati Massimo Moscatelli ed Emanuele Concetti e presente invitata anche Foligno con la sua Delegata Luisa Vincenti Mattonelli. Tanti gli accademici intervenuti, per una serata piacevolissima, a sancire il passaggio del territorio di Bettona da Perugia alla neonata delegazione di  Assisi. Con uno sguardo alla magia di un panorama  intenso goduto dalla sommità  di una collina che si apre su tutta la vallata circostante.   BRAVO e talentuoso lo chef  Tommaso Minciotti che ha  saputo creare un menù  estivo  degno  di grande nota,  dove la creatività si è espressa…

READ MORE

20 Giu PERUGIA 1416 IV EDIZIONE. VINCE IL PALIO 2019 IL MAGNIFICO RIONE DI PORTA SANTA SUSANNA.

IL MAGNIFICO RIONE DI PORTA SANTA SUSANNA HA VINTO IL  PALIO 2019. Ma Porta Sant’Angelo  ha condotto gare strepitose, con il pieno di punti nelle prime due, il Tiro del Giavellotto e la Mossa alla Torre, e con il secondo posto  conquistato nella Corsa del Drappo. Interessante anche il Corteo storico con  la scenografia di un Rione coperto da selve e boschi così utili alla città per l’abbondante legname, con cacciatori che procuravano pelli, pellicce e abbondante cacciagione, con uomini, i  “santangelani”, per loro stessa ammissione caratterizzati da “ autenticità, bellicosità e determinazione, abituati a vivere in condizioni difficili e a combattere per sopravvivere”.  Ma nel Grande Corteo storico, a cui vengono assegnati troppi punti, ben 40, rispetto alle altre gare, è risultato difficile battere Porta Santa Susanna: con quegli…

READ MORE