Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Blog-gusto ®

EUROCHOLATE 2016: CON CHI? LA FONTANA.

PIAZZA IV NOVEMBRE, UN TEMPO PIAZZA GRANDE, oggi è chiamata dai turisti Piazza della fontana che in effetti è il nostro assoluto gioiello: amato, controllato con occhio vigile e amorevole, difeso, come si fa con un figlio ormai grande, ma sempre da proteggere, non visti, in fondo al cuore. Dove i perugini si sono sempre riuniti e ritrovati nelle grandi occasioni e  dove svettano, di bianca bellezza, le sculture di Nicola e Giovanni Pisano che hanno rappresentato la vita della nostra città, quella medievale ma anche la storia della latinità con i suoi miti. I Mestieri e le Arti, le…

1

EUROCHOCOLATE 2016: CON CHI? PIAZZA MATTEOTTI, GIA’ DEL SOPRAMURO.

Piazza  Matteotti, le sue botteghe e il mercato, un tempo detta del Sopramuro perché  si elevava sopra un antico terrapieno realizzato nella seconda metà del XIII secolo in luogo di un’area fortemente scoscesa poco fuori dalla cinta delle mura etrusche. Fu nel 1273 infatti che si decise di costruire un grande “muro civitas” di terrazzamento, all’esterno del muro etrusco, con arcate rinforzate da poderosi contrafforti alti 15 metri, creando così questa “piazza artificiale” che accolse, nel XV secolo, i palazzi del Capitano del Popolo e dell’Università Vecchia. La Piazza contiene anche la Loggia dei lanari, sito intitolato all’arte dei lanari,…

1

EUROCHOCOLATE 2016: CON CHI? CORSO VANNUCCI.

IL NOSTRO CORSO PRINCIPALE porta il nome del “ divin pittore” Pietro Vannucci, il Perugino, nato a Città della Pieve, artista nuovo nelle velature, nell’umana dolcezza dei volti delle sue Madonne, nei paesaggi nostri dallo sfondo botanico e acquatico lacustre. Il corso è in realtà una grande e lunga  piazza tanta è  la sua ampiezza. E’ luminosissimo e costruito in modo tale che anche in fondo, da Piazza Italia, si possa sempre scorgere  la Fontana Maggiore dei Pisano, Nicola e Giovanni, bianca bellezza a cui i palazzi ottocenteschi sembrano fare rispettosa ala. Stand del cioccolato curiosi e interessanti e forse…

1

EUROCHOCOLATE 2016: CON CHI? LA ROCCA PAOLINA.

ALLA “ROCCA PRALINA”  così ribattezzata la nostra Rocca Paolina in questi giorni di  Eurochocolate, dove l’apertura  è orientata all’ “ingrasso libero”, si può visitare  la “Boutique del cioccolato” con cioccolate nazionali e internazionali, i migliori prodotti del nostro territorio in esposizione per “Unica Umbria”, e persino partecipare a divertenti “appuntamenti” al cioccolato per i più piccoli. I migliori cioccolati e packaging sono esposti in bellezza nella rocca cinquecentesca del Sangallo, la “città sotterranea” come i numerosissimi turisti la chiamano. E’ curioso vedere come oggi si interpretino monumenti secolari: la “Piazza della fontana” e la “Città sotterranea” hanno preso il posto…

1

EUROCHOCOLATE 2016. CON CHI? PIAZZA ITALIA E I GIARDINI CARDUCCI.

I GIARDINI  CARDUCCI sono quelli cantati dal poeta  in estatica ammirazione dei nostri Colli Perugini da quel Belvedere che ancora esiste, da cui ancora ci si può affacciare e da dove lo sguardo si perde ad abbracciare tutti gli Appennini. Altra tappa obbligatoria per i golosi attorniati da curiosità al cioccolato che continuano nella limitrofa Piazza Italia, un tempo Piazza Vittorio Emanuele, il luogo della nostra indipendenza sorta sulle rovine della parte superiore della Rocca Paolina. Così tra assaggi accattivanti, novità e sorprese, tra un gioco alle slot …dove se si vince si è  premiati “con cioccolatini”, ma anche tra…

1

EUROCHOCOLATE 2016. CON CHI ? CECILIA E PAUL DE BONDT.

CON CECILIA E PAUL  DE BONDT il cioccolato è un’altra cosa. E’ nato a Perugia “Cecilia e Paul”, un piccolo laboratorio artigianale che profuma di cioccolato e proprio di fronte alla Fontana Maggiore, in via della Gabbia.  Inaugurato in questi giorni di Eurochocolate. Con la novità del “Bean to Bar”, i macchinari FBM che partono dalla fava di cacao tostata frantumata lavorata, sino al cioccolato liquido e alla barretta. Oltre alle loro famose piccole prelibatezze per amatori.    TRA I  PRIMI  20 cioccolatieri al mondo, hanno iniziato a Pisa nel 1993 a produrre cioccolato dei sogni. Ora sono anche a…

1

UN NUOVO” ORIZZONTE” PER IL GRUPPO CANCELLONI-FOOD SERVICE.

“ORIZZONTE” , la rivista di orientamento nel food service del gruppo Cancelloni è stata presentata in una nuova veste alla Torre dei Lambardi  di Magione, per festeggiare i primi 10 anni di vita. Nuova e più accattivante la grafica, nuovo il formato flat come l’attuale tendenza richiede, ma sempre profonda di contenuti. Tra fashion food e life style, tra tradizione e volo altissimo sull’universo cibo, tra classico e ignoto da scoprire, la rivista si occupa da sempre di cibo, ricette e tendenze. Oggi con  variazioni tecniche, grafiche e redazionali, copertine personalizzate ed emozionali, linea snella e immagini in primo piano….

2

RIFLESSI DIVERSI 2016: POESIA E MUSICA D’IRLANDA ANCORA UNA VOLTA ALLA TORRE DEI LAMBARDI.

VOCI  D’IRLANDA E D’UMBRIA INSIEME. Meditazione sulla vita, sulle vicende umane e sociali, sulla guerra nel centenario della data del 1916. Guerra come lutto che accomuna tutti i popoli del mondo. E la seconda parte della serata sarà dedicata proprio a quel 1916 in Irlanda e in Italia  con poeti e scrittori che ne parlarono in prosa e versi. Così Walter Cremonte, Vincent Woods,  Macdara Woods, ed Eiléan Ni Chuilleanain, insieme alla traduttrice Rita Castigli, mescoleranno tra loro lingue, sogni comuni, comuni speranze e realtà condivise, e la poesia irlandese e italiana descriveranno l’orrore e l’infelicità della guerra.   PER…

2

SI E’ CONCLUSO IL FESTIVAL DEL MEDIOEVO 2016. A GUBBIO UNA GRANDE PARTECIPAZIONE DI APPASSIONATI.

MIGRAZIONI E SCOPERTE SCIENTIFICHE,  incontri e scontri, grandissimi personaggi e capolavori, Dante Alighieri e Cante Gabrielli, Francesco e il sultano, Francesco e il suo Cantico, sete di conoscenza e restrizioni religiose, superstizioni tra salute sesso e potere, motti e credenze, tavole immaginifiche e povere mense, gastromedioevo di cibi afrodisiaci e teorie umorali di complessione melancholica, cura del corpo e dello spirito dei Tacuina sanitatis, Europa e Islam, religione, politica e medievalismi, i segreti dello scriptorum di amanuensi, calligrafi e miniatori, problemata ed enciclopedia, università,  provenzale, gotico, alto tedesco, norreno, islamico, costumi sfarzosi della moda del potere, artisti e committenze dei…

1

UN VIAGGIO IN PUNTA DI LANCIA E DI FORCHETTA. A TAVOLA CON PIETRO VANNUCCI IL PERUGINO: RICETTE E CURIOSITA’.

  UN VIAGGIO IN PUNTA DI LANCIA E DI FORCHETTA. A TAVOLA CON PIETRO VANNUCCI “IL PERUGINO” Ricette e curiosità tra Medioevo e Rinascimento. Fabrizio Fabbri Editore.   …perché la culinaria e la  scienza gastronomica spiegano ancora oggi in ricette storiche attualizzate e rese di facile esecuzione, che se non ci fossero stati gli antichi “civieri” non avremmo avuto l’odierno salmì…   Il mio ultimo lavoro enogastronomico presente alla FIERA DEL LIBRO MEDIEVALE DI GUBBIO, stand Fabrizio Fabbri Editore.     marilena badolato      

1